sabato 16 dicembre 2017

BASKET SERIE C:12^GIORNATA:TURNO INFRASETTIMANALE:VIRTUS MATERA- SAPA MONTESCAGLIOSO 64-59

C Reg Campania: Virtus Matera – SAPA Pielle Matera 64-59

i ragazzi di Cotrufo per lunghi tratti in vantaggio hanno ceduto solo nel finale

SFIORA L’IMPRESA LA SAPA CONTRO LA CORAZZATA VIRTUS

Sfiora l’impresa la SAPA contro la Virtus che, con l’innesto dei nuovi tesserati, può definirsi una vera e propria corazzata per la categoria. Lo smantellamento della squadra dello scorso anno, ripescata in serie C, gli ultimi arrivi: Ferrulli, Bonefede e l’Argentino German aggiunti agli acquisti di inizio anno quali Marino, Durante e Filazzola, nonché la riconferma di Visceglia, tutti atleti con trascorsi da “professionisti del basket” in categorie superiori, lasciano intendere senza mezzi termini gli ambiziosi programmi del sodalizio di Conterosito. Di fronte una sapa montescaglioso partita con il dichiarato obiettivo di una salvezza e che nelle prime giornate ha sorpreso tutti con una serie di vittorie consecutive.

Nonostante il gap in classifica i pronostici erano per i padroni di casa, ma nei derby nulla è scontato, tanto che il sogno per i dei ragazzi di Cotrufo è svanito solo negli ultimi due minuti, al termine di una partita combattuta.

Parte bene la Virtus con un break (9-0) che lascia intendere quale saranno i binari su cui verterà la gara. Ma la SAPA Pielle risponde con Larocca, Resta G. ed Acito recuperando lo svntaggio(9-7) e prima frazione di gara che si chiude con la Virtus in vantaggio di una sola lunghezza (14-13).

Il secondo quarto ha inizio con una piccola fuga della SAPA (+ 5), ma la Virtus recupera e passa in vantaggio (22-21). L’inaspettato punteggio in equilibrio innervosisce i padroni di casa. Conterosito, pretende di più dalla sua corazzata che non riesce a prendere il largo, e da sfogo alle sue proteste che vengono sanzionate dagli arbitri con un fallo tecnico. Ancora botta e risposta in campo: la SAPA prova un altro break con Davide e Giuseppe Resta. La Virus riduce lo svantaggio andando al riposo lungo sul -4 (40-44).

Al rientro in campo tutti si aspettano la reazione di esperienza dei padroni di casa, ma la gara riprende con un sorprendente 8-1 per la SAPA , che si porta subito sul +10 (38-28). Forse l’inaspettato vantaggio fa calare la tensione agli ospiti, la Virtus mette esperienza in campo creando confusione, i ragazzi di Cotrufo che accusano qualche contatto di troppo, il tabellone segnapunti segna 5 falli (ma sono 7) fischiati alla SAPA e 0 alla Virtus, Acito protesta e si becca un tecnico che agevola il recupero degli avversari conclusosi sul 40-40 all’ultimo minuto. Solo allo scadere viene attribuito il primo fallo di squadra per la Virtus, si tratta di un tecnico a Marino.

Nell’ultima frazione la SAPA parte nuovamente con un break con i liberi di Resta G, D’Ercole e Acito e la tripla di Vignola che segna il massimo vantaggio per la squadra di Cotrufo (40-52). Con 12 punti di vantaggio ed un punteggio basso l’impresa sembra fatta. Ma nel basket nulla è scontato, l’uscita per cinque falli di Davide Resta è determinante per l’economia del gioco. Acito, nonostante la buona vena realizzativa non riesce a far giocare la squadra, come al suo solito. E’ Stano, con tre realizzazioni a cambiare il volto alla gara. A poco più di 120’’ dal termine il primo sorpasso Virtus (57-56). I padroni di casa si esaltano e i ragazzi della SAPA vanno in confusione offrendo la vittoria su di un piatto d’argento agli avversari.

“La vittoria avrebbe rappresentato un passo determinante verso la salvezza – asserisce Lino Santarcangelo, dirigente della SAPA – nonostante non godessimo dei favori del pronostico avevamo la partita in mano e l’abbiamo letteralmente regalata agli avversari. Forse i ragazzi hanno sentito troppo l’aria del derby ed hanno avuto timore di vincere. Comunque, i nostri ragazzi avevano di fronte una squadra che certamente ha un budget di spesa quattro volte superiore al nostro. La nostra media inglese, comunque è ancora positiva e questo ci tranquillizza. Daremo la giusta carica ai ragazzi per affrontare con maggiore serenità possibile le prossime gare”.

Questi i tabellini di gara:

Virtus Matera – SAPA MONTESCAGLIOSO 64-59

Virtus Matera: Buono 4, Stano 8, Marino 4, Miriello, Visceglia 7, Durante 13, German 16, Latorre, Ferrulli 3, Bonafede 3, Filazzola 6, Petralla n.e. All. Conterosito.

SAPA MONTESCAGLIOSO: Acito 17, D’ercole 6, Vignola 8, Resta D. 12, Resta G. 10, Larocca 6, Losito, Paternoster, Tralli n.e., Di Marzio n.e., Roberti n.e. All. Cotrufo

Arbitri Iannace e Melillo di Benevento

Parziali del match: 14-13; 13- 17(27-30); 13 – 14 (40-44); 24 – 15 (64-59).

Fallo tecnico fischiato a Conterosito e Marino (Virtus), Acito ( SAPA)


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi