Benvenuto! Accedi o Registrati

BEurocratic Party



La complessa vicenda della Costituzione Europea con la bocciatura referendaria in paesi importanti come la Francia, pone all’attenzione di tutti una riflessione sul contenuto del concetto di cittadinanza europea e sulle modalità di costruzione della Unione. Il gruppo portoghese presente nello scambio del 2005, propone un approccio al tema che parte dalla constatazione dei timori indotti dal processo di allargamento della comunità verso i paesi dell’Est e la Turchia o dai flussi di emigranti richiamati dal benessere europeo. Tra il vecchio continente ed il terzo mondo la circolazione delle merci è più semplice della circolazione delle persone. Si costruiscono normative, procedure, si erigono nuovi muri per limitare la circolazione delle persone.

Simbolo BEP  Manifesto programmatico Adesione Adesione Adesione Adesione frontale

La proposta del gruppo di lavoro, allora è drastica. Fondare un nuovo partito il Beurocratic Party, che sperimenti a Montescaglioso un controllo totale sui cittadini e le persone e con tale strumento possa diffondere tra la gente sicurezza e tranquillità. In cambio di un così ambito privilegio, i cittadini accettano l’intromissione della burocrazia dappertutto, l’invasione della modulistica, le lunghe file, il controllo esteso ai minimi dettagli del quotidiano (se e cosa fumi, quanti figli porti alla fila, se mastichi gomma americana, etc.). Il motto finale è: oggi a Montescaglioso, domani in tutto il mondo.

    Sede BEP Militanti BEP Fila per adesione al BPE

Il progetto è attuato con estrema verosimiglianza con il reale. Si chiede ai DS il prestito della sezione ove il logo del nuovo partito sostituisce quello della quercia mentre all’interno si smantellano i simboli della vecchia cultura politica locale rimpiazzati dai programmi e dai manifesti del BEP. E’ progettato il simbolo del partito riprodotto innumerevoli volte su magliette, timbri, schede, modulistica, volantini, finanche sulla fronte degli iscritti. Si produce anche un video propagandistico per la campagna di tesseramento. Una lunga e impervia sequenza di moduli è utilizzata per l’adesione al partito preceduta dall’assegnazione di un ID (numero identificativo) e dalla foto (segnaletica). La compilazione della modulistica provoca file mediamente di due o tre ore. Ogni modulo rimanda ad un altro, al precedente o al successivo. La capacità di giungere al termine della alla fila che si forma su Corso Repubblica è la prova di dedizione agli ideali del nuovo partito. Alla fila per l’iscrizione partecipano cittadini di Montescaglioso: alcuni resistono fino alla fine, altri ben presto perdono la pazienza, segno di scarso entusiasmo per la causa. Tutti i politici locali sono invitati a iscriversi al BPE: se ne presenta solo uno.Tra gli allegati pubblicati: la Costituzione Europea, il programma del BEP, alcuni moduli, il manuale del buon cittadino europeo ligio ai dettami della nuova formazione politica.

Testo: Francesco Caputo (CEA Montescaglioso); foto: Carla Cruz (Portogallo);  materiali gruppo di ricerca sul BEP ( archivio progetti GARBa).     


AllegatoDimensione
Costituzione europea.pdf197.71 KB
BEP doveri iscritti.pdf33.93 KB
BEP sintesi programma.pdf34.79 KB
BEP Tessera.pdf791.51 KB




Condividi contenuti