giovedì 19 ottobre 2017

BASKET:C Reg Campania: AP Cercola – Sapa Pielle Lucos 79-85

C Reg Campania: AP Cercola – Sapa Pielle Lucos 79-85

con un successo esterno a Cercola
Sapa Pielle Lucos chiude l’anno con il botto
 
Cercola (NA) – Chiude il 2012 con una convincente vittoria la Sapa sul campo di un Cercola che, rinfrancata dalla vittoria esterna di Nocera,  le ha provate tutte per continuare la striscia positiva. Infatti il clima natalizio è terminato subito dopo lo scambio di prodotti tipici locali avvenuto nell’immediato pre partita. Il Cercola parte con Scola in panca, coach Di Lorenzo schiera Torino, Ronca, Guarino, Suriano e Iorio. Cotrufo risponde tenendo in panca  Ambrosecchia e Giuseppe Resta , mandando in campo i due under di lusso Radovic e Vignola affiancati da Larocca, Davide Resta e Castoro.
La gara parte con i locali schierati a zona. Rispondono i viaggianti con una circolazione della palla veloce che mette in condizione Castoro e Vignola di piazzare due bombe. I locali rispondono colpo su colpo fino a metà quarto, poi Castoro e Radovic con delle buone giocate ed una tripla di Peppe Resta concedono agli ospiti un piccolo break al termine del quarto (17-21).
Si torna in campo e gli ospiti mostrano maggiore velocità, subito una tripla di Davide Resta, poi al 14’ l’episodio che avrebbe potuto condizionare l’esito della gara: lontano dalla palla Ambrosecchia parte per un taglio, Guarino lo colpisce con un gomito sul volto. Ambrosecchia cade per terra e quando si rialza, assistito dai sanitari  grida contro l’avversario contestandogli il gesto poco sportivo. Espulsione diretta per il giocatore materano che  Cotrufo sostituisce con Enzo Paternoster (classe ’95) a cui affida il delicato compito di contenere Ronca. Quando tutti temono un contraccolpo psicologico eccoti Michele Castoro, cresciuto sin dal minibasket  nelle giovanili della Pielle, che prende letteralmente la squadra per mano (11 punti per lui fino alla fine del quarto) che trasmette la giusta  carica ai compagni che chiudono il quarto con un +8  (36-44).
    Al rientro in campo dal riposo lungo la musica non cambia: al 26’ i lucani raggiungono un +15 (massimo vantaggio della gara). I locali si affidano agli esperti Suriano e Scola che dettan legge all’interno dell’area pitturata Nel   finale di quarto il divario tra le squadre si riduce ad 11 lunghezze (57-68).
    Al rientro in campo la  gara si trascina senza grandi emozioni. Gli ospiti con un rassicurante vantaggio da amministrare gestiscono la gara. A tre giri di lancette dal termine  i padroni di casa, sostenuti da un pubblico caloroso ma corretto, sfoderano una prova di orgoglio che li porta sotto di una lunghezza a 51’’ dal suono della sirena. Radovic e Castoro con un quattro su quattro dalla linea della pietà spengono gli entusiasmi dei locali e mettono in cassaforte una vittoria che consente alla squadra di Cotrufo di mantenere la testa della classifica in condominio con il Monte di Procida, vittorioso nello scontro al vertice contro la Partenope.
    Al termine della gara Rocco Santarcangelo, patron della squadra lucana, non nasconde soddisfazione per quanto fatto dai ragazzi in questa prima parte del campionato:”abbiamo allestito una squadra con tanti giovani, puntavamo ad una salvezza anche sofferta, siamo in testa alla classifica e questo ci fa immenso piacere. I risultati non arrivano per caso, il nostro coach li costruisce giorno dopo giorno in palestra lavorando con abnegazione. Non dobbiamo assolutamente alzare la guardia, la classifica è corta e bastano un paio di sconfitte per trovarsi nel pieno della bagarre. Vorrei approfittare dell’occasione per augurare, a nome dell’intera società, un sereno Natale ed un nuovo anno ricco di successi e di soddisfazioni a tutti gli sportivi”.
    Dopo la sosta natalizia la squadra lucana affronterà tra le mura amiche il Pozzuoli, mentre il Cercola farà visita all’Arzano.    

Questi i tabellini di gara:
AP CERCOLA – SAPA PIELLE LUCOS 79-85

AP CERCOLA: Pone ne, Torino 6, Formisano 10, D’Avino, Ronca, Scola 22, Guarino 8, Ceriello ne, Suriano 28, Iorio 5, Esposito ne. All. Di Lorenzo.

SAPA PIELLE LUCOS: Ambrosecchia, Castoro 37, Resta D. 11, Resta G. 6, Vignola 9, Paternoster, Passarelli ne, Marchitelli ne, Larocca 4, Radovic 17. All. Cotrufo.

Arbitri: Tammaro e Guarino di Avellino.
Parziali: 17-21, 19-23 (36-44), 21-24 (57-68), 22-16 (79-84).
Note: spettatori circa 300, uscito per 5 falli Larocca (Sapa Pielle Lucos) al 32’ Iorio (Cercola) al 38’. Espulso Ambrosecchia (Sapa Pielle Lucos) al 14’  perché dopo aver subito un fallo lontano dalla palla, ha offeso verbalmente un avversario.


Raffaele Capobianco
Ufficio stampa Pielle Lucos

MICHELE CASTORO

Torneo CAMPANIA B

Risultati 14a Giornata
CENTRO ESTER    MEGARIDE NAPOLI    49    48 
NUOVA POL. STABIA    PALL. ARZANO    0    0 
PALL. CERCOLA    LUCOS PIELLE MONTESCAGLIOSO  79    84 
VIRTUS M. DI PROCIDA    PALL. PARTENOPE    0    0 
VIRTUS POZZUOLI    FOLGORE NOCERA    64    71 

Classifica

Squadra    Punti G V P F S Diff.
LUCOS PIELLE MONTESCAGLIOSO  20  13  10  3  959  880  79 
VIRTUS M. DI PROCIDA    18  12  9  3  814  736  78 
PALL. PARTENOPE    16  11  8  3  808  740  68 
FOLGORE NOCERA    14  13  7  6  856  806  50 
VIRTUS POZZUOLI    14  12  7  5  858  814  44 
CENTRO ESTER    14  13  7  6  797  840  -43 
PALL. CERCOLA    12  13  6  7  912  902  10 
NUOVA POL. STABIA    12  12  6  6  792  793  -1 
MEGARIDE NAPOLI    8  13  4  9  805  816  -11 
PALL. ARZANO    8  12  4  8  763  804  -41 
PALL. S. MARIA A VICO    0  12  0  12  618  851  -233

C Reg Campania: TOP 10 Classifica Marcatori Generale

SERIE C REGIONALE CAMPANIA 2012/2013 

TOP 10 CLASSIFICA MARCATORI GENERALE

 Foto

(Nella Foto: Michele Castoro della  Lucos Pielle Montescaglioso)

 

Vincenzo Cavalluzzo consolida il primato in classifica, rifilando ben 36 punti (season high personale pareggiato) alla difesa del San Nicola Cedri. A seguire tutto invariato, con Donaddio in seconda piazza & Errico in terza. Torna sopra i 20 di media anche Suriano del Cercola, autore di 28 punti nell’ultima partita. Da evidenziare la grande prova di Michele Castoro (nella foto) della  Lucos Pielle: ben 37 punti per lui nel successo sul campo ostico del Cercola, seconda miglior prestazione assoluta dell’anno dopo i 48 di Donaddio.

 

Nome

Squadra

Punti

Gare

Media

High

Cavalluzzo

Meomartini

266

11

24.2

36

Donaddio

San Nicola

214

10

21.4

48

Errico

Virtus Pozzuoli

208

10

20.8

34

Suriano

Cercola

266

13

20.5

28

Castoro

Lucos Pielle Montescaglioso

232

12

19.3

37

Jalloh

Mugnano

170

9

18.9

25

Filippi

Partenope

225

12

18.8

29

Innocente

Monte di Procida

233

13

17.9

35

Buono

Virtus Matera

172

10

17.2

25

Gallaro

Meomartini

188

11

17.1

25

 

Nb: la classifica è ordinata secondo il criterio della media punti.

 

 

SEASON HIGH DI PUNTI 2012/2013

48 – Donaddio (San Nicola) in S.Nicola-Virtus Matera 98-81

37 – Castoro ( Lucos Pielle ) in Cercola- Lucos Pielle  79-85

36 – Cavalluzzo (Meomartini) in Meomartini-Casaurea 97-76

36 – Lettieri (S.Maria) in S.Maria-Cercola

36 – Cavalluzzo (Meomartini) in Meomaritni-San Nicola 96-63

35 – Innocente (Monte di Procida) in M.Procida-S.Maria 77-54

34 – Errico (Virtus Pozzuoli) in V.Pozzuoli-S.Maria 91-74

34 – Mangani (Partenope) in Cercola-Partenope 91-88

34 – Castoro (Pielle Matera) in Megaride-Pielle 83-85

34 – Greco (Barra) in Barra-V.Pozzuoli 67-79


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi