sabato 16 dicembre 2017

ARGENTO INGLESE

Argento Inglese

L’atleta lucano conquista il podio a Montesilvano

 

Montesilvano(PE)-Domenica 27 gennaio si è disputato il Trofeo Invernale di marcia, primo appuntamento agonistico dell’anno per gli specialisti del “tacco pianta punta”. Al Trofeo hanno preso parte atleti nazionali affermati, come l’Assoluto Jean Jacques Nkouloukidi (Fiamme Gialle) nella 30km maschile con il tempo di 2h15:17 , Eleonora Giorgi (Fiamme Azzurre) nella 20km femminile con 1h34:24 e il tricolore Federico Tontodonati (CUS Torino/2h15:33). Tante le società sportive italiane e gruppi sportivi militari che hanno onorato la citta di Montesilvano. Dalla città di Montescaglioso (MT) l’atleta Giuseppe Inglese (16 anni) si è affermato nella 10 Km su strada nella categoria Allievi conquistando il secondo gradino del podio con il tempo di 47,41’ ( nuovo primato personale). Un grande risultato la medaglia d’argento per l’atleta lucano, conquistata grazie al nuovo allenatore, Pino Tortora, che lo segue da circa tre mesi, e alla collaborazione di papà Angelo che ogni sera guida con assiduità i programmi di allenamento settimanali del figlio. L’assenza di strutture sportive, in seguito alla chiusura del camposcuola di Matera, rendono gli allenamenti difficili per Giuseppe, a cui resta solo come unico “terreno di conquista” la pianura del  Lungo Valle Bradano, in prossimità di Montescaglioso. Nonostante le difficoltà il giovane Giuseppe Inglese dichiara con orgoglio: “Questo grandioso risultato non sarebbe mai potuto arrivare senza il bagaglio tecnico e la guida continua del nuovo allenatore, Pino Tortora, già scopritore e allenatore, fino a qualche mese fa, di Vito Di Bari, atleta Andriese in forza al gruppo sportivo Fiamme Gialle. – continua Giuseppe – A fine gara telefonicamente il Prof. Pino mi ha ricordato quanto questo sia un ottimo risultato ma allo stesso tempo quanto sia necessario  lavorare per poter continuare a migliorare. Il campionato è solo all’inizio e la “strada da percorrere” è ancora lunga. I miei genitori da anni instancabilmente mi ripetono di rimanere con i piedi per terra e di considerare lo sport al pari dello studio perché umiltà ed educazione sono gli ingredienti fondamentali per diventare un persona corretta, responsabile ed ossequiosa dell’insegnamento latino “ mens sana in corpore sano” ,ormai impressa nella mia mente.” Giuseppe proseguirà la preparazione per il prossimo appuntamento importante: i Campionati Italiani Indoor che si svolgeranno il 23 Febbraio 2013 ad Ancona.

Bosco Rocco LUigi


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi