venerdì 15 dicembre 2017

MONTESCAGLIOSO-BELLIZZI 69-64

C Reg Campania: Sapa Pielle Lucos – Techmania Bellizzi 69-64

Vince riscattando la sconfitta dell’andata e raggiungendo matematicamente i play off:
Serie C: importante vittoria per la SAPA

Montescagioso (MT) – Soffre la SAPA in una gara dura e spigolosa, ma porta a casa i due punti che le assicurano l’accesso ai play off.
Ad inizio gara un simbolico scambio di prodotti tipici: il “pane di Matera” per i salernitani e mozzarella di bufala campana per i lucani. Un gesto di distensione tra due società che fanno del fair play un elemento fondamentale dei loro programmi.
Coach Caccavo schiera uno starting five di tutto rispetto con Piscicelli, Bertini, Sammartino Memoli e Palmentieri. Coach Losito con Vignola in panchina da “spettatore” rinuncia ad Ambrosecchia e G. Resta partendo con il giovane ‘94 Passarelli assieme a Radovic, D.Resta Castoro e Larocca.
Esordisce Piscicelli con una tripla, risponde subito Larocca ed il risultato rimane bloccato fino al 5’ sul 2-3 con ritmi alti ma tanti errori da ambo le parti.
Poi un break degli ospiti che, spinti da Sammartino, si portano sul 2-9. Losito chiede time out, riordina le idee ai suoi che recuperano e chiudono il quarto in perfetta parità (13-13).
Il secondo quarto riprende con gli stessi ritmi del primo: punto a punto fino al 18’ quando i locali prendono un leggero vantaggio (+5) che conservano fino all’intervallo lungo (34-29).
Al rientro in campo le squadre continuano a sbagliare tanto. I lucani raggiungono il massimo vantaggio al 26’ (46-37), coach Caccavo chiede sospensione e richiama i suoi a rapporto che al rientro in campo letteralmente trainati da un infallibile Dragoni, fanno valere la maggiore fisicità iniziando una lenta rimonta che li porta all’ultimo riposo sotto di sole tre lunghezze (51-48).
Nell’ultimo quarto di gara succede di tutto: dapprima i salernitani si portano sotto di una sola lunghezza con Piscicelli (51-50) poi la SAPA riprende a macinare gioco. Caccavo dispone i suoi a zona che recuperano alcuni palloni ma non finalizzano nelle ripartenze. Poi i locali prendono le misure dalla lunga e media distanza bucando la retina ospite con Ambrosecchia G. Resta e Castoro e portandosi sul +8 a 2’ dal termine (63-55) grazie ad un dubbio fallo tecnico fischiato alla panchina ospite.
Quando i giochi sembravano fatti Piscicelli con 7 punti consecutivi in un solo minuto riapre la partita (63-61). I locali si riportano sul +5 (67-62) a 29’’ dal termine, dando l’impressione di aver messo la parola fine sull’esito della gara. Ma a 24’’ dal termine un dubbio fallo antisportivo di Larocca riapre le possibilità ai viaggianti di rimettersi in corsa. Doppia realizzazione per Dragoni (67-64) e palla da gestire. A 9’’ dal termine Dragoni, fino a quel momento impeccabile nelle realizzazione da ogni punto del campo, approfittando di un errore della difesa locale penetra indisturbato nella campana ma sbaglia l’appoggio a canestro. Rimbalzo per i lucani che in contropiede fissano il punteggio sul definitivo 69-64.
“E’ stata una gara dura ma corretta – afferma il DS Lino Santarcangelo – abbiamo pagato dazio sulla loro maggiore fisicità, ma abbiamo recuperato questo gap con una difesa attenta e veloce che ha stancato gli avversari”.
Con questa vittoria la SAPA accede matematicamente ai play off. La Techmania, invece, per accederci dovrà necessariamente vincere la prossima gara interna con il Pozzuoli.

Questi i tabellini di gara:
Sapa Pielle Lucos – Techmania Bellizzi 69-64
SAPA PIELLE LUCOS: Ambrosecchia 8, Castoro 23, Resta D. 7, Resta G. 8, Paparcone ne, Vignola ne, Paternoster, Passarelli, Marchitelli ne, Larocca 14, Radovic 4. All. Losito.
Techmania bellizzi: Piscicelli 14, Bertini 3, Russo ne, Sammartino 18, Memoli, Palmentieri 11, Malpede 5, Dragoni 13, Fereoli ne, Di Somma. All. Caccavo.
Arbitri: Troise di Tufo (AV) e Cusano di Avellino.
Parziali: 13-13, 21-16 (34-29), 17-19 (51-48), 18-14 (69-64).
Note: spettatori circa 150. Fallo antisportivo fischiato alla panchina del Bellizzi al 35’. Fallo antisportivo fischiato a Larocca (SAPA) a24’’ dal termine. Uscito per 5 falli Retsa D. (SAPA).

Raffaele Capobianco
Ufficio stampa Pielle Lucos


Commenti da Facebook

2 Commenti

  1. rafa85

    SERIE C CAMPANIA – SECONDA FASE

    GIRONE C PROMOZIONE– 5^ GIORNATA

    Piscinola – Monte di Procida: 63-69

    Mugnano – Nocera: 57-44

    Nola – Stabia: 63-82

    Classifica: Mugnano 14, Nocera 12, Monte di Procida 12, Stabia 12, Nola 2, Piscinola 2.

    GIRONE D PROMOZIONE – 5^ GIORNATA

    Partenope – Meomartini: 80-70

    Lucos Pielle Montescaglioso– Bellizzi: 69-64

    Virtus Pozzuoli – San Nicola: 93-65

    Classifica: Lucos Pielle Montescaglioso 14, Partenope 14, Virtus Pozzuoli 10, Meomartini 8, Bellizzi 8, San Nicola 0.

    GIRONE E RETROCESSIONE – 5^ GIORNATA

    Casavatore – Megaride: 63-65

    Volla – Arzano: 78-76

    Virtus Matera – S.Maria: 88-73

    Classifica: Cercola 16, Barra 16, Megaride 16, Arzano 12, Volla 8, Matera 6, Casavatore 6, S.Maria 2.

    1. rafa85

      SERIE C REGIONALE CAMPANIA 2012/2013

      TOP 10 CLASSIFICA MARCATORI GENERALE

      Testa a testa tra Vincenzo Cavalluzzo e Michele Castoro (foto) per il titolo di top scorer della C Regionale: i due bomber di Meomartini e Pielle sono quasi alla pari, col primo in vantaggio di un niente (22.9 contro 22.6). Vedremo come andrà il loro duello nell’ultima giornata della Seconda Fase, senza dimenticarci di Salvatore Errico della Virtus Pozzuoli, attualmente terzo con 22.0 di media. Da non sottovalutare anche Claudio Suriano del Cercola, che ha ancora 4 gare a disposizione nel girone Retrocessione ed è al momento quarto con 20.4 di media. 

      Nome

      Squadra

      Punti

      Gare

      Media

      High

      Cavalluzzo Vincenzo

      Meomartini

      503

      22

      22.9

      36

      Castoro Michele

      Lucos Pielle Montescaglioso

      519

      23

      22.6

      37

      Errico Salvatore

      Virtus Pozzuoli

      505

      23

      22.0

      34

      Suriano Claudio

      Cercola

      469

      23

      20.4

      36

      Donaddio Nicola

      San Nicola

      348

      18

      19.3

      48

      Buono

      Virtus Matera

      351

      19

      18.5

      34

      Filippi Aldo

      Partenope

      460

      25

      18.4

      29

      Aprea Carlo

      Casavatore

      357

      20

      17.9

      28

      Innocente Mario

      Monte di Procida

      382

      22

      17.4

      37

      Albanese Francesco

      Virtus Matera

      341

      20

      17.1

      33

       

      Nb: la classifica è ordinata secondo il criterio della media punti.

      SEASON HIGH DI PUNTI 2012/2013

      48 – Donaddio (San Nicola) in S.Nicola-Virtus Matera 98-81

      37 – Castoro (Pielle ) in Cercola-Pielle  79-85

      37 – Innocente (Monte di Procida) in M.Procida-Stabia 81-80

      37 – Romano (Meomartini) Meomartini-Virtus Matera 83-77

      36 – Cavalluzzo (Meomartini) in Meomartini-Casaurea 97-76

      36 – Lettieri (S.Maria) in S.Maria-Cercola

      36 – Suriano (Cercola) in Cercola-V.Matera 101-77

      36 – Cavalluzzo (Meomartini) in Meomaritni-San Nicola 96-63

      35 – Innocente (Monte di Procida) in M.Procida-S.Maria 77-54

      35 – Fiore (Mugnano) in San Nicola-Mugnano 72-64

      35 – Suriano (Cercola) in Cercola-Volla 87-55

       

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi