giovedì 19 ottobre 2017

Contestazioni a Tramutola durante la festa del PD

Guarda il video, finalmente la gente si è svegliata (almeno speriamo)…..

 


Commenti da Facebook

49 Commenti

  1. gianni

    Penso che questo video rappresenti il malessere dei lucani per intero anche se non è ben fatto. Consiglierei a tutti di gurdarselo per intero perchè vengono fuori i problemi concreti della gente comune. Quì viene a galla un pò tutto…le raccomandazioni, i soldi del petrolio, il lavoro che manca ed i giovani che se non hanno santi in politica (che in Basilicata valgono di più di quelli in paradiso!!) emigrano altrove. Scusami tm se ti coinvolgo ma tempo fa ti lamentavi perchè nessuno sosteneva l’apposizione di un cippo per Peppino Impastato….beh guardati il video poi mi dici che senso può avere commemorare un uomo che sosteneva la legalità in questo territorio…al massimo l’unico vero scopo è quello propagandistico!!!

    1. tm

      Non occorre che ti scusi Gianni, quando mi coinvolgi su queste tematiche è un po come se mi invitassi ad un piatto di carne e maccheroni. Peppini Impastato? ecco, i cittadini tramutolesi a mio avviso hanno fatto la migliore commemorazione che uno come Impastato poteva aspettarsi. Il problema vero è che contestazioni di questo genere risultano essere sempre più come delle gocce nel deserto. A monte i giovani che fanno? a Tramutola i cittadini hanno avuto il coraggio di contestare De Filippo mentre non mi risulta sia avvenuta la stessa cosa verso La Corazza presentatosi sabato scorso nella nostra piazza con il suo bel camper nuovo di zecca acquistato per l’occasione alla faccia di quanti non hanno i soldi per pagare le bollette. Vedi Gianni, commentare su montenet o su facebook alla fine siamo capaci tutti, mentre poi scappiamo tutti con la coda tra le gambe quando è il momento di agire. I cittadini di Tramutola se permetti ci hanno dato una grandissima lezione di dempcrazia, si perchè democrazia è anche avere le palle per prendere a calci nel sedere i balordi che approfittano delle nostre disgrazie, ti garantisco che mi fossi trovato in Basilicata mi sarei comportato allo stesso modo dei tramutolesi se non peggio, quindi accetto la provocazione ma ti rigiro la frittata: invece di scrivere su montenet o su facebook, abbiate il coraggio di fare anche voi quello che hanno fatto i tramutolesi.

      1. Zatarra

        Anche se questo mio intervento sembrerà a favore di La Corazza, lo faccio lo stesso perchè credo che il fatto che lui si sia candidato e, in un momento così difficile per la politica, lui vada comune per comune a spiegare il suo programma mettendoci direttamente la faccia lo renda singolare rispetto ai suoi diretti concorrenti. Io l’altra sera passeggiando per la Piazza ho visto che dopo il suo intervento istituzionale La Corazza si è fermato a lungo in Piazza ed ha incontrato quanti hanno ritenuto di scambiare con lui impressioni e altro. Chi critica stando alla finestra ha perso una buona occasione di potersi confrontare in modo costruttivo. E poi sinceramente, non lo so se il camper La Corazza l’abbia comprato o noleggiato, una cosa è certa che apprezzo più chi i “soldi” li abbia speso in questo modo, piuttosto che sperperati in cene elettorali e sponsorizzazioni delle più “singolari” e “mistiche” pur di comprare il voto di qualunquisti che si vendono all’occorrenza e poi tornano al loro sport più amato criticare gli altri stando alla finestra (se esistesse un Campionato Mondiale alcuni Montesi sarebbero stati campioni indiscussi.

        1. tm

          Mi scusi sig. Zatarra, quale sarebbe il qualunquismo? Prendere a pesci in faccia una classe politica dirigente che ha sottratto denaro pubblico ai cittadini per scopi personal, che ha dilapidato il patrimonio pubblico a favore di caste e lobbies che si sono arricchite a spese di gente che ha perso il lavoro, che non può pagare i mutui, o di pensionati che devono pagare il tiket sulle ricette, o di giovani costretti a lavori sottopagati in call center senza un minimo di diritto sindacale, è un dovere civico, altro che qualunquismo. Qualunquismo è il non farlo, l’accettare rassegnati lo stato di cose perchè tanto sono tutti uguali, o lo sbraitare al vento tutti a casa come fa qualcuno senza avere una reale piattaforma programmatica di rilancio della Basilicata. Io non ho mai detto tutti a casa, ho detto a casa i balordi, gli accattoni di scontrini e anche coloro che offendono la dignità della gente che arranca ad arrivare alla fine del mese spendendo e spandendo denaro, non importa di chi sia, solo per farsi una campagna elettorale per delle elezioni primarie dove per giunta si chiedono due euro a coloro che vi partecipano. La Corazza sarà anche un bravo giovane, non lo metto in dubbio, ma i suoi comportamenti e la sua appartenenza a quella stessa classe di uomini cresciuti nella cultura dove l’ambizione personale e l’arrivismo vengono prima del bene comune, fa di lui la continuazione di una dirigenza che ha affossato qualunque velleità delle genti lucane. Capiamo una volta per tutte che dire a casa vuole dire mandare a casa un metodo di governo che ha fallito e di cui la Lucania non ha assolutamente bisogno. Il PD, e il centro sinistra, ma anche altri partiti e in genere l’associazionismo lucano hanno al loro interno persone per bene e anche capaci, come sono certo vi erano nella stragrande maggioranza di coloro che a Tramutola hanno contestato De Filippo e non i PD;  é a  loro che io mi rivolgo, a quanti credono che la politica, quella pulita,  possa ancora dare tanto al nostro Paese, a quanti rifiutano il qualunquismo di coloro che si autoeleggono unici salvatori della patria fomentati dal primo strillone di turno il cui unico interesse è rimpinguare il proprio portafoglio cavalcando l’onda della protesta e strumentalizzando la rabbia delle persone; mi rivolgo a quelli come me che ancora credono che la partitocrazia non sia morta ma solo malata e che i partiti come le associazioni siano la garanzia della democrazia italiana; a loro io chiedo di tagliare il cancro che ammorba la politica e ritornare ad occupare le sezioni per ridare speranza alle future generazioni.

      2. gianni

        Mah guarda quello che è accaduto a Tramutola penso sia un qualcosa di nuovo degli ultimi anni. Prima quelle contestazioni non esistevano per nulla e adesso qualcosa, forse, inizia a cambiare. Con il mio commento volevo solo evidenziare il motivo che ha scatenato la tua lamentela nei confronti del “menefreghismo” dei montesi nei confronti di targhe e cippi, il mio è stato solo un modo per farti capire come queste commemorazioni vengono percepite come una specie di comizio elettorale…e da questo deriva il poco entusiasmo.

        Sulla questione di facebook hai pienamente ragione, forse dovremmo agire di più e commentare di meno ma, siccome siamo in Democrazia, già l’esistenza di un partito come il M5S e la possibilità di votare quel partito rappresenta già un’occasione per un cambiamento concreto se, pota caso, il PD ed i suoi alleati venissero sconfitti….tu che dici?

        Poi zatarra io francamente di qualunquismo non ci vedo proprio nulla al massimo ci vedo tanta monotonia nei comportamenti….tutti quanti in periodo elettorale si fermano in piazza e si confrontano in maniera costruttiva…è una pratica molto vecchia e poi se lui gira comune per comune è perchè è sponsorizzato da quel partito che ha creato appositamente le primarie per farle vincere al sign. Lacorazza con il solito 70% dei consensi….gli altri candidati sono messi lì come cornice pur sapendo di non avere alcuna possibilità adesso ma si sono già assicurati un posto da consigliere in futuro.

        1. Il Profeta

          Tm, mi dispiace ma porre una statua in onore del grande Impastato in una regione come la nostra sarebbe pura strumentalizzazione e ipocrisia, nonchè offesa verso i giovani lucani. Tm,puoi spiegarmi qual è il simbolo di tale statua? commemorare un martire della mafia.ok, d’accordo. Ma tutti i giovani che ogni anno sono costretti a scappare dalla Basilicata, tutti coloro che pur di lavorare devono perdere la loro dignità di uomini, trasformandosi in emerite carte igieniche umane, e tutti coloro che sono senza lavoro, non sono anch’essi martiri del SISTEMA BASILICATA? UN SISTEMA ESTREMAMENTE PUTRIDO, fatto solo di clientelismo e raccomandazioni, di balordi interessati solamente ai propri vantaggi, tralasciando totalmente il bene pubblico…e anche Montescaglioso rispecchia tutto questo…..

          attendo risposte e commenti…..

           

  2. Zatarra

    Concordo in pieno con quanto da te detto. Soprattutto è bene riflettere sulla seconda parte del tuo ultimo intervento. Rischiamo con i venti dell’antipolitica di ” buttare l’acqua sporca con tutto il bambino dentro”

    1. tm

      Da dove partire? bhoo, troppe le domande poste e qualche volta può andarmi in fumo il cervello, quindi scusatemi se non risponderò a tutto o sarò poco esauriente.

      Gianni, mi chiedi cosa penserei se il PD e i suoi alleati fossero sconfitti; personalmente ritengo che intanto chi esce sconfitta oggi dalla situazione che si è creata e proprio la Lucania con le sue genti. Credo che mi conosci da anni e a una domanda di questo tipo dovresti conoscere di già la mia risposta; a me non interessa che escano sconfitti il PD con i suoi alleati o altri partiti, mi interessa fortemente che PD, alleati e altri partiti sconfigganono la cultura del personalismo che è la vera piaga della Lucania, come non credo che votando 5 stelle si potrebbe segnare una real svolta nel modo di governare. Consentimi di dissentire su questo punto. Se da una parte i partiti sono saturi di arrivisti, dall’altra il m5s non può dirsi esente dalla stessa pratica e l’unico scopo che tiene insieme parecchi suoi aderenti altro non è che il desiderio di rivalsa che nutrono verso i loro vecchi partiti di appartenenza per averli esclusi in qualche modo dai giochi; guardati l’approssimazione con cui si stanno occupando dei problemi nazionali e datti da solo la risposta. Ma davvero Gianni credi che un Di Bello, che tutti danno come probabile candidato presidente 5 stelle, possa essere una salvezza per la Basilicata? Nulla contro Di Bello, però ti ricordo che lui è animato da un rancore personale per essere stato condannato, non per le sue battaglie a favore dell’ambiente, ma per essere venuto meno ai suoi doveri di pubblico ufficiale che gli imponevano i segreti d’ufficio. Vogliamo eleggere tutti quelli che ritengono o hanno subito un torto dal sistema? Se il nostro metro di giudizio deve essere questo allora perchè non candidare il fratello di Elisa Claps o Olimpia Fuina Orioli che di torti ne hanno subito di ben più peggiori? I personalismi o le rivalse personali dovrebbero di per se convincerci a non votarli. Continuando con i 5 stelle, ma ti sembra logico che gli aderenti del movimento discutono di eventuali alleanze con gli altri movimenti lucani, tutti meritevoli e non certo meno determinati dei cinque stelle e un Casaleggio qualunque venga ad imporre le sue regole? Il colonialismo in Italia è finito con il fascismo, quindi se permetti la Basilicata non ha bisogno di colonizzatori genovesi o milanesi che vengono a dirci quello che dobbiamo fare o peggio a comandarci. In quanto al discorso sui cippi, alcuni giorni fa nel cimitero di Montescaglioso è stato inaugurato un cippo a Giuseppe Novello. Nessuno di coloro che si sono attivati per realizzarlo ha mai pensato di farlo per propagnada, ne tantomeno Novello aveva bisogno di un cippo. La ragione per la quale è stato realizzato è quella di porre un punto fermo nella memoria della gente per dire che la terra ai contadini non l’ha regalata nessuno ma è stata conquistata con sangue e sacrifici. Stessa cosa per i cippi dei tanti partigiani fucilati nell’Emilia e stessa cosa sarebbe per Peppini Impastato. Nessuno di essi ha bisogno di un cippo per essere ricordato ma i valori per i quali sono morti quelli si. Qualunquismo, clientelismo, dignità delle persone calpestate sono la naturale conseguenza della nostra dimenticanza dei valori fondamentali di giustizia, solidarietà ed uguaglianza; se un cippo serve a ricordare anche ad una sola persona che degli esseri umani hanno dato la vita per quei valori, allora mettiamone cento in ogni angolo di strada.

      1. Il Profeta

        Tm, concordo pienamente con il tuo pensiero relativamente al movimento 5 stelle, simbolo per eccellenza dell’ anti-politica italian style, fatto solo di vuota e sterile polemica, senza idee valide e costruttive. Se i pentastellati ritengono che il loro modo di fare politica sia quello giusto, allora si sbagliano di grosso, senza comunque nulla togliere  ad esempi di malgoverno da parte del PD e del PDL, soprattutto a livello regionale.

        1. Francesco Lomonaco FL

          Cosa fanno i PentaStellati?! Quando non amministrano fanno opposizione, propongono emendamenti e votano le buone idee.

          Quando governano sanano i conti. Mettono ordine nei labirinti dei PRIVILEGI, e ascoltano i cittadini promuovendo partecipazione DIRETTA dei Cittadini alla gestione del Bene COMUNE

          Vi propongo la lettura di una nota del primo cittadino di Parma.

          “I beni comuni sono di tutti, e quindi anche nostri. Oggi mi è capitato di leggere un’articolo in cui si parlava di erba alta intorno ad un monumento ai caduti sito nella prima periferia. Il punto non è tanto perchè fosse in quello stato, vengono manutenuti durante le ricorrenze, ma perchè nessuno se ne facesse carico. Alcune persone si dicevano risentite dello stato in cui versava, ma forse a nessuno è venuto in mente di proporre una gestione condivisa alle persone che abitano nelle vicinanze e che probabilmente hanno un valore affettivo, oltre che il profondo rispetto civile, del cippo. Ci sono moltissimi di questi monumenti conservati perfettamente da parenti e conoscenti delle vittime o da semplici cittadini. Il comune non può, e a mio avviso non avrebbe dovuto in molti casi, rispondere ad ogni tipo di esigenza. Il comune non deve sostituire le azioni che si dovrebbero attivare con i normali rapporti di vicinato, ma deve attuare politiche per favorirli. Questi concetti per i nostri nonni sarebbero stati scontati, adesso il lavorare insieme o i semplici scambi di favori tra vicini sembrano essere strani. Dobbiamo spronare i cittadini e metterli nelle condizioni di poter dedicare un po del loro tempo alla cura del bene pubblico, a maggior ragione nei periodi in cui le forze umane ed economiche del Comune non potranno essere immediate. Questo perché macchina comunale, Sindaco e parmigiani sono mossi dallo stesso spirito, e cioè rendere migliore e più vivibile la città. Colgo l’occasione di questa riflessione per ringraziare il signore in pensione che nella mia strada ogni giorno si occupa di tenerla in ordine come il proprio cortile. Senza che nessuno glielo chieda o lo obblighi, ma con un alto senso civile dedica un po del suo tempo a tutti noi vicini. Grazie.”

          E Ancora

          “Mentre a Roma i partiti discutono sull’agibilità politica di Berlusconi e sull’Imu, al Comune di Parma arrivano lettere di giovani ragazzi con diploma o laurea, o semplicemente con grande voglia di mettersi in gioco, che chiedono aiuto: “L’importante ora è il mio futuro e la stabilità. Essere senza lavoro è per me una sconfitta personale, mi sono diplomato e ora vedo tutti i miei sforzi andati in fumo”. Lettere come questa mi arrivano tutti i giorni e a decine. Il mio obiettivo non è solo quello di mettere ordine nella situazione disastrosa che abbiamo trovato, ma anche di creare stabilità e di dare certezze. A chi mi ha scritto queste righe risponderò che il Comune di Parma farà il possibile per tutelare i propri cittadini, ma il problema non si risolve se la politica italiana continuerà a parlare di passato, quando in realtà dovrebbe affrontare il futuro.”

  3. tm

    Franco vieni a Parma, ti ospito io; ti faccio girare Parma e ti faccio parlare con la gente comune, poi torna a Monte e chiediti se scriveresti di nuovo il commento che hai postato. A proposito durante il nostro giro se ti viene sete non portare una bottiglietta d’acqua in mano rischieresti di essere multato  per bivaccamento non autorizzato.

    articolo gazzetta di Parma

     

    Non ci sono solo i due fidanzatini quindicenni multati per aver mangiato uno yogurt sulla panchina in marmo nel lato posteriore del Battistero.
     
    Sabato pomeriggio (poco dopo la «stangata» sui due teenager, che hanno rimediato due multe da 50 euro l’una) stessa sorte – in base
    all’ordinanza «anti-bivacchi» del sindaco – è toccata a due diciannovenni, un ragazzo e una ragazza, ex studenti del Romagnosi, seduti più o meno nello stesso punto, e sorpresi «a consumare acqua contenuta in bottiglietta di plastica della marca commerciale Lilia», come recita
    il verbale redatto dagli agenti di Polizia municipale……………..Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola
    1. Francesco Lomonaco FL

      Nella dichiarazione del primo cittadino di PARMA c’è già la risposta che cerchi. In ogni caso quando l’informazione preventiva non è sufficiente la MULTA (anche simbolica per tutti gli altri cittadini) è un SalvaGente.

      Quando ci prepariamo ad un viaggio in Svizzera… qual’è il primo pensiero che ci viene in mente?! La Svizzera è verde, è bella, è pulita…. In Svizzera bisogna comportarsi bene perchè fioccano multe.

       

      A Montescaglioso se ci fosse un’altro modo di GESTIRE e controllare il TERRITORIO avremmo un’altra Montescaglioso.

  4. tm

    Franco Lomonaco, sei davvero patetico. Vedi di non arrampicarti sugli specchi; nelle multe comminate ai cittadini da parte di Pizzarotti non c’è alcun insegnamento all’educazione dal momente che le persone multate non stavano bevendo ne birra ne vino ma semplicissima acqua minerale. A meno che non si sia messo d’accordo con i bar non vedo la ragione di vietare di bere ACQUA a chiunque.

    Se il metodo dei grillini di risanare le casse del comune è quello di tagliare gli stipendi ai dipendenti, tagliare i servizi indispensabili come asili e assistenza domiciliare, multare i cittadini che bevono acqua minerale, bene di questi medodi non sappiamo proprio che farcene.

    Ho appoggiato Pizzarotti per la sua elezione a Sindaco di Parma ma ora di fronte all’evidenza della sua incapacità mi pento amaramente di averl fatto.

    P.S. ma non eri uno di quelli che aveva da ridire circa l’oridnanza del Sindaco di Monte di vietare l’utilizzo di bottiglie di vetro e bicchieri dopo le undici di sera all’esterno?

    1. Francesco Lomonaco FL

      La mia adesione al Mov 5 Stelle è nata a seguito della forte empatia sugli scritti della Filosofia della Decrescita di un certo Maurizio Pallante… La Simpatia e la Forza carismatica di Grillo ha fatto il resto. Sono iscritto al Movimento è valgo UNO.

      Un nuovo stile di fare politica deve ancora nascere. La PARTECIPAZIONE capillare dei cittadini deve ancora maturare. 

      La modifica della realtà è un fatto che riguarda ogni singolo cittadino. Tendere al bene di un singolo, di un gruppo… non porta alla modifica della società. (porta alla esasperazione del conflitto fra i corpi sociali)

      Amo l’idea e le regole del Movimento 5 stelle. Ma queste idee e queste regole sono ancora immangiabili e difficili da digerire.

      “… se potessi mangiare una idea… avrei fatto la mia rivoluzione” G. Gaber

    2. antbuomp

      IO HO AVUTO IL CORAGGIO DI FARE LE SCRITTE CHE UN PROFETA ( … ) NON  AVREBBE MAI AVUTO ( ….. )DI FARE, TANT’ è VERO CHE TI NASCONDI DIETRO UNO PSEUDONIMO, ORA PERO ANDRO DAI CARABINIERI E TI DENUNCERO E VERRAI AL TIRBUNALE A RISPONDERE PER QUESTE LURIDE CALUNNIE. GRAZIE

    3. Montescaglioso

      Colgo l okkasione di ringraziare della costruttività e dell accoglienza ke date nel botta e risposta di post ke nn hanno ne un senso costruttivo ne logico  su di una comunità , ringrazio sempre i montesi nel farsi vivi solo x fare battibekko . ringrazio ancora tutti e mi scuso se il sito è diventato un sito a fini economici visto ke si ha avuto da dire ke c’erano troppe offerte promozionali . ci scusiamo se vi abbiamo dato un sito totalemte a uso gratuito ma ha dei costi di gestione . e ci scusiamo ancora se  da buon fesso ho cerkato di muovere il paese di sfruttare delle situazioni x dare lustro al paese o ai suoi eventi . e mi devo scusare anke a nome dei tanti forestieri ke da facebook vengono sul sito x una notizia e navigando notano SOLO e SOLTANTO un paese lamentoso . Ringrazio anke tutti i montesi ke hanno spopolato la piazza e reso un paese deserto , e ho colto l occasione anke io di anderme ad arrichire il forestiero visto ke basta una semplice bernalda x trovare montesi .ora becchiamo anche questa ennesima denuncia  ringraziando di cuore sempre e soltanto voi lamentosi montesi che volete farci credere con le chiacchiere che stato lavorando x il nostro bene  e lo si è visto .

      Distinti saluti

      Michele Giannotta .

      PS

      Da ora in poi datevi pane .A buon intenditor poche parole.

    4. antbuomp

      COME VEDI HO RAGIONE IO,  ( ….) … MA QUESTO NON SIGNIFICA CHE COME CANDIDATO UFFICIALE DEL MOV 5 STELLE NON  TI POSSA CHIEDERE L’INDENNIZZO PER I DANNI DI IMMAGINE CHE MI HAI CAUSATO.. LA DENUNCIA è PARTITA, ORA SE VUOI CHE LA RITIRI MI DEVI VENIRE A TROVARE DA UOMO…. CHE CREDO TU NON SIA, VISTO L’USO  DI PSEUDONIMI ALLE SPALLE DI CHI METTE LA FACCIA. 

      PS. (….) …. CHE UOMO DI NIENTE CHE SEI

      1. tm

        Tonì, non ti sembra ora di esagerare? Profeta ti ha chiesto scusa e ha chiesto agli admin di rimuovere i suoi commenti, senza entrare nelle tue giuste rimostranze, non credi che sarebbe ora che anche tu chiedessi di rimuovere i tuoi e ci mettiamo una pietra sopra?

  • giulianob83

    Innanzittuo prima di fare illazioni su persone, sei pregato di identificarti sul forum con nome e cognome altrimenti sei pregato di tacere su questioni strettamente personali e che non riguardano la colletività. Fin quando un comportamento non lede la cittadinanza, ma è il frutto come il in questo caso di piccoli abusi di potere verso un privato, non puoi parlare di Politica. Son ben altri i comportamenti che non rispecchiano il senso civico della società e l’illegalità, tra cui il tuo da codardo.

    Mio padre è una persona per BENE, ricordalo codardo.

    1. tm

      Una delle regole cui tutti noi utenti di montescaglioso.ne abbiamo sempre cercato di rispettare è quella di risspettare i fatti privati delle persone e di limitarci a commenti se pur aspri ma nel rispetto della civile convivenza; oltretutto se qualcuno di noi sente il bisogno di accusare chicchesia di una qualunque questione ha mezzi e modi per poterlo fare senza che ciò avvenga su queste pagine. Se siete d’accordo io chiederei a tutti di attenerci a questo comportamente e senza nulla nei confronti di alcuno chiederei sia a Profeta che a GiulianoB83 di rimuovere entrambi i loro ultimi commenti. 

      un saluto ad entrambi

      1. Il Profeta

        a questo punto mi scuso, se  Buompastore si è sentito offeso, ma io non ho fatto alcun nome,e se cio’ rappresenta un problema cancellero’ il mio commento…e viva la democrazia, sempre sottolineanendo il fatto che io non ho menzionato nessuno e non vedo il motivo per cui Buompastore abbia risposto cosi’ aspramente al mio commento sentendosi toccato dalle mie parole

      2. Il Profeta

        a questo punto mi scuso, se  Buompastore si è sentito offeso, ma io non ho fatto alcun nome,e se cio’ rappresenta un problema cancellero’ il mio commento…e viva la democrazia, sempre sottolineanendo il fatto che io non ho menzionato nessuno e non vedo il motivo per cui Buompastore abbia risposto cosi’ aspramente al mio commento sentendosi toccato dalle mie parole

        1. antbuomp

          lo verrai a spiegare  al giudice comunque e vedremo se farai il finto tonto e se continuerai a nasconderti dietro uno pseudonimo, la tua mala fede è avvalorata dal fatto che hai rimosso il post. Ci vediamo dal giudice adesso basta vedremo chi si nasconde dietro questo PROFETA. NON, MI NOMINARE PIù

          1. Il Profeta

            vorrei ancora una volta chiedere scusa al sign. Buompastore  per il disguido. A questo punto non essendo a montescaglioso potrei chiamarla e quindi chiudere qui la faccenda un avolta per tutte poi incontrarci di persona quando saro’ presente a monte? Buona giornata….

          2. antbuomp

            TU LO CHIAMI DISGUIDO, DIRE CHE SONO IL RESPOSABILE DELL’ILLEGALITA’ A MONTESCAGLIOSO ED ALTRO ANCORA , IO DIREI CHE SONO ACCUSE DIRETTE CARO PROFETA … VABBE

  • tm

    il commento non si può cancellare, si può modificare andando su modifica e a quel punto cancella tutto. Anche se a questo punto forse sarebbe meglio che qualcuno degli admin provvedesse a rimuovere tutti i commenti in questione. 

    Ragazzi diamoci una calmata che alla fine siamo tutte persone che vogliasmo la stessa cosa: il bene di Monte e qualche parola di troppo non può essere una giustificazione ne per continuare ad offenderci ne per far guadagnare degli avvocati.

  • tm

    Michele capisco i tuoi risentimenti, ne abbiamo parlato tante volte; però come ben sai battibecchi anche pesanti ci sono sempre stati ma ogni volta grazie anche al tuo contributo e a quello di tanti utenti che questo sito lo utilizzano da anni siamo sempre riusciti a riportare il tutto in una civile discussione se non proprio tra amici quanto meno tra persone che si rispettano. Sono convinto che anche questa volta sarà cosi e non ci sarà nessuna denuncia. Montenet può avere degli alti e dei bassi, possiamo criticarla dal punto di vista gestionale e anche sulla troppa pubblicità, ma non bisogna mai dimenticare che è anche grazie a montenet che abbiamo imparato a confrontarci sulle tante questioni della nostra collettività e che il sito stesso è stato veicolo per tantissime iniziative. Capitano vai avanti cosi che queste storielle sono solo delle quisquiglie.

    1. Montescaglioso

      Tonino nn capisci invece , il battibecco ci sta , ma qui solo battibecco si parla . e basta . e visto che tutti lo dicono ke la qualità è scaduta e ke l ingengo o la bravura nn si vede manco x na foto  , è inutile che noi dello staff ci dobbiamo dannare la vita a mantenere aperto sto portale a suon di euri . quindi x me io inizio a chiudere i miei servizi meteo e webcam  piazza roma. cosi nn mi dovro preoccupare a fine mese .A capit mo u cuncett.

      1. tm

        Michè ti ripeto, hai ragione a sentirti risentito ma con tutto il rispetto è un concetto che non voglio capire. Il sito non va tenuto aperto per chi ne vuole abusare, per quelli credo che avete anche i mezzi per riportarli sulla giusta strada, ma il sito va tenuto aperto per i tanti che anche se non commentano hanno però a cuore montenet e tutto ciò che rappresenta. Quante visite e quanti mi piace ha avuto la web di piazza Roma? non credi che togliere un servizio del genere sarebbe una mancanza di considerazione per i tanti montesi che vivono fuori e che hanno preso l’abitudine di aprire una finestra sul proprio paese? e il lavoro fatto da Cristoforo sul brigantaggio e sulla storia di Monte; il lavoro di CEA e di tutti gli altri utenti che periodicamente propongono argomenti interessanti? Ecco, è per rispetto al loro lavoro e soprattutto al tuo e a quello di tutti coloro che ci hanno creduto dal primo momento che bisogna continuare. Michè, incazzati pure e sfoga la tua arrabbiatura ma poi quando vengo a Monte facciamoci una birra e ridiamoci sopra come abbiamo fatto in tutti questi anni.

        1. Montescaglioso

          Mi spiace Tonino ma è troppo tardi , il rispetto è stato dato a tutti ma qui si viene solo x i propri comodi senza portar rispetto a chi credeva in qualcosa . e piu volte si è aperto questo discorso e piu volte vi siete riempiti di belle parole ma dopo 3 giorni punto e da capo . diciamoci la verità Monte net lo si usa solo x questo . xke se fai una ricerca sui 19000 post il 99%  so solo chiacchiere. webcam piazza roma e meteo so stati disattivati . io faccio un passo indietro . voi fate quello che volete .

          statevi bene .

  • Il Profeta

    ma il fatto è che io non ho menzionato nessuno, quindi non vedo perchè stai polemizzando cosi’ tanto….non ho mai scritto nessun riferimento alla tua personalità…e ne tanto meno alla tua famiglia,quindi le accuse che stai muovendo verso di me risultano del tutto insensate e non sussistono, ti sei sentito colpito dal mio commento e ti ho rispettato cancellandolo immediatamente, ti ho chiesto scusa se ti sei sentito colpito,e mai mi sarei permesso da anonimo a porre l’ indice direttamente verso di te. Pertanto cancelliamo tutti i commenti e basta……

      1. Il Profeta

        non ho voglia di palesarmi semplicemente per il fatto che non ho fatto alcun nome e cognome, e non ho accusato nessuno. lo avrei fatto se ti avessi accusato, cosa che non ho assolutamente fatto. ora cancelliamo anche i commenti relativi a questo post e finiamola……

        1. antbuomp

          Ci vedremo quando lo scoprirà la polizia postale  la tua identita e davanti al giudice dovtrai dire chi èra questa persona che ha fatto le scritte a Venezia, che ha un credito verso il comune che non viene pagato, che ha avuto 1 ordinanza di demolozione da Venezia e per giunta adesso rappresenta il mov 5 stelle a Montescaglioso . Waglio va a  pigliare per fesso a qualcun altro. e lasciami in pace, ora al danno si aggiunge la beffa .

          sei un  insolente  Non aggravare ancora la tua situazione 

  • Rispondi a

    Info sull'Autore

    Post Correlati

    Simple Share Buttons

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi