venerdì 15 dicembre 2017

Montescaglioso festeggia Rocco Musillo e i suoi 101 anni

Grandissime felicitazioni nella Città di Montescaglioso per un compleanno molto speciale. Nella giornata odierna, infatti, il signor Rocco Musillo ha compiuto la bellezza di 101 anni; un eccezionale record quello del nonnino nato a Montescaglioso il 9 settembre 1915 e pastore di professione per oltre mezzo secolo. Roccuccio, come lo chiamano tutti affettuosamente, ha dichiarato che il segreto della sua longevità consista in una giusta e corretta alimentazione. Tutte le mattine incomincia la sua giornata con una ricca colazione a base di uova crude, latte con pane e mezzo bicchiere di vino. A pranzo, quotidianamente, pretende un sano piatto di pasta mentre alla sera rinuncia alla cena, preferendo andare a letto digiuno. A festeggiare con lui l’invidiabile traguardo erano presenti, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, la Presidente del Consiglio Paola Andriulli e l’Assessore alle Politiche per la Famiglia Francesca Fortunato, le quali lo hanno omaggiato con un colorato mazzo di fiori ed un vasetto di melanzane piccanti sott’olio. Prelibatezza, quest’ultima, di cui nonno Rocco è ghiottissimo. L’augurio, a nome di tutta la cittadinanza, che il signor Musillo continui la sua vita in salute e circondato dall’affetto dei suoi cari. IL SINDACO Vincenzo ZITO
Grandissime felicitazioni nella Città di Montescaglioso per un compleanno molto speciale. Nella giornata odierna, infatti, il signor Rocco Musillo ha compiuto la bellezza di 101 anni; un eccezionale record quello del nonnino nato a Montescaglioso il 9 settembre 1915 e pastore di professione per oltre mezzo secolo.
Roccuccio, come lo chiamano tutti affettuosamente, ha dichiarato che il segreto della sua longevità consista in una giusta e corretta alimentazione. Tutte le mattine incomincia la sua giornata con una ricca colazione a base di uova crude, latte con pane e mezzo bicchiere di vino. A pranzo, quotidianamente, pretende un sano piatto di pasta mentre alla sera rinuncia alla cena, preferendo andare a letto digiuno.
A festeggiare con lui l’invidiabile traguardo erano presenti, in rappresentanza dell’amministrazione comunale, la Presidente del Consiglio Paola Andriulli e l’Assessore alle Politiche per la Famiglia Francesca Fortunato, le quali lo hanno omaggiato con un colorato mazzo di fiori ed un vasetto di melanzane piccanti sott’olio. Prelibatezza, quest’ultima, di cui nonno Rocco è ghiottissimo.
L’augurio, a nome di tutta la cittadinanza, che il signor Musillo continui la sua vita in salute e circondato dall’affetto dei suoi cari.
IL SINDACO
Vincenzo ZITO

img-20160908-wa0063


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi