venerdì 20 ottobre 2017

BASKET MONTESCAGLIOSO LA NUOVA ATHENA CLUB CHIUDE LA STAGIONE A TESTA ALTA

ATHENA CLUB MONTESCAGLIOSO FINISCE AI QUARTI DI FINALE  PLAY-OFF CONTRO CUS POTENZA

 

E’ arrivata ai quarti di finale la sconfitta più amara della stagione per l’ Athena Club, tagliata fuori dai play off da un’agguerrita e più incisiva Cus Potenza , che in due gare ha strappato ai montesi la qualificazione in semifinale, vincendo il match di questa sera per 57-52.

ATHENA MONTESCAGLIOSO: Zito 4, Oliva, Panarelli 8, Tralli 22, Santarcangelo (Cap) 3, Matera 2, Stani, Di Primo, Cifarelli 1, Bitondo 4, Laterza, Santarcangelo S. 8. Coach. Santarcangelo L.

CUS POTENZA: Villano 14, Bianconi 10, Caterino 12, Ricapito, Coluzzi (Cap), Santoro 2 , Conti, Pacilio 4, Marino,Tobia 9, Casella 6 , Lanotte. Accompagnatore. Chiriaco.

Parziali: 19-13; -28-21; 38- 37; 52-57.

Arbitri: Racanelli di Matera (MT) e Dimonte di Bernalda  (MT)

Note: circa 300 spettatori

 

Una partita combattuta per tutti i 40 minuti quella andata in scena al PalaWojtyla di Montescaglioso , dove i ragazzi di Coach Santarcangelo hanno lottato fino alla fine per provare a recuperare la partita dopo essere stati in vantaggio per tre  quarti per poi cadere nell’ ultimo quarto. Solo negli ultimi secondi si sono spenti i sogni degli montesi, che però escono a testa alta dai playoff, consapevoli di aver dato il massimo nelle due gare contro i potentini.

Nei primi 2’ di gioco la gara ha preso subito i binari dell’intenso agonismo, con i giocatori in campo che hanno dimostrato di voler vincere a tutti i costi e con un pubblico molto caloroso sugli spalti.Montescaglioso si porta subito sul 6-5 con Santarcangelo Simone e Panarelli  , mentre per i biancoverdi potentini realizzano, Villano e Bianconi . Successivamente Montescaglioso aumenta il proprio  vantaggio con  Tralli, ma Caterino  risponde con una tripla per il 16-10. Gara giocata punto a punto, molti falli e diversi tiri dalla lunetta. La tripla di  Villano infine archivia il quarto sul 19-13  per i montesi .

Secondo quarto molto equilibrato  praticamente le due squadre  si annullano a vicenda le difese prevalgono sugli attacchi il risultato basso ne e’  la dimostrazione,al 20′ , il tabellone dice (28-21).

Terzo quarto, risveglio ospite. Il Potenza  comincia a macinare gioco e va più volte a canestro, soprattutto con ,Caterino che colpisce dalla lunga distanza. Questo l’andamento della frazione, dove Montescaglioso è limitata dalla difesa biancoverde  e si complica la vita nel computo dei falli. La  frazione  si chiude sul 38-37.

La gara si riscalda dal parquet agli spalti, e la coppia arbitrale fatica a tenerla in pugno, soprattutto nell’ultima frazione . Potenza effettua il sorpasso, (46-49), dopo l’ equilibrio nei primi minuti. Gara poi interrotta per qualche minuto per  un accenno di rissa in campo.Panarelli  esce per infortunio, mentre  vengono espulsi Caterino e Santarcangelo Lino, dopo qualche parola di troppo  . Tralli scatenato dai 6.75 m ( 50 – 51 al 35′) la  Nuova Athena Club ci crede, sostenuta dai suoi tifosi. Il gap rimane lo stesso fino ad un minuto dal termine.  Entrano i giovanissimi Stasi e Di Primo, mentre, Tralli, Cifarelli e Bitondo  proveranno a dare ancora qualche speranza ai  biancazzurri , ma senza esito.

Finisce 52- 57. L’ Athena Club saluta i playoff a testa alta e con grande cuore.

“Ringrazio calorosamente tutto il pubblico di Montescaglioso . – dichiara il  l’ allenatore Lino Santarcangelo – Un ringraziamento speciale va anche ai nostri sponsor che ci hanno sostenuto per tutta la stagione, i quali avremo occasione di ritrovare prossimamente. Nonostante le numerose difficoltà incontrate durante l’anno i ragazzi hanno lavorato tanto e per questo desidero ringraziare anche loro, tutta la società e i tecnici. Adesso ci prenderemo qualche giorno di riposo per poi ripartire subito con la pianificazione della prossima stagione.”

Il progetto della Nuova Athena Club nasce da una forte passione per il Basket e dal desiderio di far crescere la squadra oltre ad essere una testimonianza del forte legame con il proprio territorio.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi