venerdì 23 giugno 2017

  • WebCam

Quando si perde anche il primato delle rosticcerie

Spesso seguo l’andamento delle nostre attività commerciali su tripadvisor/booking e in generale sul web, soprattutto adesso in ottica Matera 2019. Fino a qualche anno fa uno dei punti di forza del nostro paese erano le rosticcerie, che portavano gente dall’hinterland materano nel nostro comune. Ma ultimamente abbiamo perso anche questo primato in favore della vicina e più organizzata Bernalda. Quale sarà il motivo? I locali un po’ datati dal punto di vista estetico e dell’offerta? I prezzi alti? Poca professionalità? Scarsa di conoscenza di internet e delle nuove tecnologie? Ovviamente ci sono alcune eccezioni, però il paragone con Bernalda ed altre realtà è impietoso.

 

 

Entrando nel generale, anche ristoranti e strutture ricettive (con le dovute eccezioni) sono a mio avviso sotto la media, e le recensioni la dicono lunga

Questo significa che le visite (turistiche e non) sono di poca rilevanza ed inoltre ci sono parecchie attività che peccano nei servizi forse anche per inesperienza. Che ne pensate?


Commenti da Facebook

1 Commmento

  1. admin

    A Monte abbiamo tanti ottimi prodotti che potrebbero creare dei piccoli indotti ,e le rosticcerie con la carne sono uno di questi. Stesso discorso vale per il pane , l’olio e il vino,  ottimi, ma conosciuti solo a livello locale.  Non abbiamo un prodotto tipico riconosciuto (es. pane di matera/laterza/altamura, scorzetta di bernalda, fagioli di sarconi, ecc ecc)

    Non sarebbe il caso di creare piccoli consorzi, per migliorare i prodotti ed i servizi relativi alle nostre attività? Sinceramente non vedo progressi in questo senso e questo fa si che tutto quello che abbiamo rimanga confinato a livello locale, con poche ricadute occupazionali e poca risonanza mediatica anche a livello turistico/enogastronomico.

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons