Zito nominato presidente parco Murgia

Nella giornata di venerdì 16 giugno, presso gli uffici del Sindaco della Città di Matera, si è riunita la Comunità del Parco della Murgia Materana. Presenti, oltre al padrone di casa Raffaello De Ruggieri, il Sindaco di Montescaglioso Vincenzo Zito ed il Presidente della Provincia di Matera Francesco De Giacomo. Unico punto all’ordine del giorno l’elezione del Presidente della Comunità individuato nel primo cittadino montese Vincenzo Zito. Un eccellente risultato se si considera che la nomina evidenzia la grande considerazione che gli altri componenti nutrono per la nostra Città, così come precisato da Zito che, nel prendere la parola, ha ringraziato il Sindaco De Ruggieri ed il Presidente De Giacomo per la fiducia accordatagli a testimonianza della grande collaborazione e rispetto reciproco che accomuna le tre Istituzioni. Il Parco della Murgia Materana è una importantissima risorsa storico – naturale ricca di anfratti e chiese rupestri, di biodiversità con una flora di oltre 900 specie accertate ed una fauna, il cui simbolo è il falco grillaio, impreziosita dalla presenza di tassi, istrici, lepri e molte altre specie animali. La scommessa del Sindaco Zito è utilizzare al meglio questa grandissima peculiarità del nostro territorio e renderlo ancor più un polo turistico di eccellenza insieme alla millenaria Abbazia benedettina di San Michele Arcangelo.
Va ricordato che, così come previsto dall’art. 11 dello “Statuto dell’Ente di gestione del Parco Archeologico Storico Naturale delle Chiese Rupestri del Materano” il Presidente della Comunità dura in carica cinque anni e può essere rieletto consecutivamente una sola volta. I componenti della Comunità del Parco, in quanto espressione degli Enti Istituzionali, espletano il proprio mandato fino alla nomina dei nuovi rispettivi rappresentanti degli Enti Locali. Importante precisare che la nuova nomina non prevede alcuna indennità di carica.

IL VICE SINDACO
Rocco OLIVA

 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi