mercoledì 20 settembre 2017

Altro passo dell’Amministrazione verso la civiltà

Dopo il divieto di accesso ai cavalli in paese (un grande atto di civiltà e responsabilità), l’adozione del piano traffico rappresenta un atto incredibilmente moderno per il nostra comunità, qualcosa che proietta la Città verso il futuro e la sostenibilità.

Indubbiamente ognuno ha le sue vedute e di certo si può discutere sul fatto che qualcosa vada sistemata, ma il solo fatto di aver preso coscienza di un argomento così importante, rende onore a questa Amministrazione.  Il piano traffico andava già affrontato in passato, ma la precedente Giunta è passata alla storia come la più inconcludente di sempre, con l’unica attenuante di essersi trovata a gestire l’evento franoso del 2013 (A proposito che fine farà quella strada?).  In futuro bloccando definitivamente l’accesso al centro storico e alla piazza, le attività potrebbero sistemare dei tavoli lungo corso repubblica, si potrà passeggiare tranquillamente e il patrimonio artistico sarebbe preservato dallo smog. Questo a tutto vantaggio di noi Montesi che non abbiamo uno spazio per passeggiare e dei turisti che arrivano a Montescaglioso.

Dopo questo mi sento di consigliare agli amministratori:

  • Creazione di un parcheggio nel Vallone
  • Riqualificazione della Difesa, riprendendo il vecchio progetto di collegarla al Parco delle Chiese Rupestri, poi abdicato per via delle proteste dei cacciatori (anche qui ci vorrebbe una netta presa di posizione in stile divieto dei cavalli perché la Difesa non è dei cacciatori ma dei cittadini).

La via intrapresa è quella giusta, potrebbe essere una pietra miliare nella storia sociale Montese.

 

 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Per una Montescaglioso Vivibile e Civile

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi