giovedì 21 settembre 2017

Ai montesi (purtroppo) non piacciono le regole

Qualche mese fa è stato introdotto un regolamento per utilizzo improprio dei cavalli. In parole povere… per uscire in paese a cavallo è necessario presentare una richiesta ai vigili e rispettare il decoro urbano, pulendo la strada in caso di deiezioni del proprio animale. Tutto ciò non va bene ai cavallari montesi perchè rappresenta un affronto al loro ego, perchè non è giusto fare richiesta e pulire, ma ognuno deve poter fare di testa propria.

Ieri sera durante l’asta per il carro di San Rocco 2017 (per dispetto al regolamento sui cavalli), nessuno dei gruppi partecipanti ha fatto un offerta , quindi adesso sarà il comitato a decidere l’auriga. La cosa si è ripetuta qualche mese fa anche per la Cavalcata del Borbone dove i “Cavallari” hanno rifiutato ancora a causa del regolamento. In senso generale manca un po’ di senso civico e rispetto delle regole , mettersi contro ad ogni costo, quasi che chi grida di più alla fine ha ragione (vedesi nuovo piano traffico e parcheggi)

Confido nel fatto che l’amministrazione non si farà intimidire da questi attacchi di basso livello e che continui nel suo operato.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Per una Montescaglioso Vivibile e Civile

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi