mercoledì 18 ottobre 2017

Prima uscita vincente per la Vis Severiana

Buona la prima. Nella prima uscita della stagione le ragazze della Vis Severiana – Caffè Gallitelli trovano già il ritmo giusto per avere la meglio di un volenteroso Santeramo team di serie D pugliese. Si sono visti ottimi scambi, buone combinazioni, ma sicuramente ancora gli ingranaggi sono da rodare. Impossibile chiedere di più ad un gruppo che è sotto preparazione.

Nei primi scambi la Vis Severiana  ha condotto bene il gioco nonostante qualche errore. Bello il settimo punto della Vis severiana con una fast di Pagano che fa cadere la palla in posto sei. Santeramo  non cede e sicuramente non è venuta a Montescaglioso a fare la vittima sacrificale: cerca di prolungare gli scambi per indurre all’errore le ragazze di Esposito . In difesa, però, domina, Pagano coadiuvata da Sarra , Arleo e Carlucci che rendono  il compito delle ospiti ancora più difficile.  Nel finale qualche errore di troppo rende il punteggio meno severo: il primo set termina 25 a 19
. Valzer di cambi nel secondo set, Inizio equilibrato spezzato dagli attacchi di Falconieri classe 2000 e della neo entrata Laperchia  (al posto di Sarra).  Parte centrale che torna ad essere equilibrata con Santeramo che rientra nel match per poi subire un break che riporta  Montescaglioso avanti di 5.

Davvero ottimo l’avvio di stagione di Raffaella Pagano , preziosa in tutti i fondamentali:  sembra quasi essere già in forma campionato. Anche questo parziale condotto bene da Montescaglioso si avvia al termine con in campo una Vis Severiana davvero convincente.  Set terminato con un secco 25 a 18. Nel terzo parziale di nuovo in campo Sarra e per la prima volta ammiriamo in cabina di regia la giovanissima Maria Giovanna Capozza. Il terzo parziale vede in campo un sestetto rivoluzionato con l’ingresso in campo delle giovanissime gemelle  Silvia e francesca Digiesi e di Daniela Di Pede ,nei primi scambi Santeramo ne approfitta per portarsi per la prima volta in vantaggio. Termina  15 a 12 per le ospiti il  mini set . Partita finita, per i due allenatori che decidono che può bastare.

A fine partita Raffaella Pagano commenta così la prima amichevole contro Santeramo, il suo nuovo ruolo da chioccia .“E’ un grande onore . E’ un ruolo per me importante e anche  totalmente nuovo perché devi tenere un equilibrio sia in campo che nello spogliatoio, farò il possibile per onorare questo compito e spero che la squadra mi seguirà. Le ragazze devo dire sono molto promettenti hanno entusiasmo e cio’ e’ importante. Le amichevoli? Stasera è stato un buon test è servito soprattutto a mettere insieme il lavoro fatto fino adesso, poi arriverà anche la qualità e i meccanismi giusti. Dobbiamo lavorare ancora tanto, la strada è lunga e dobbiamo essere pazienti. Dimostreremo che siamo toste e possiamo dare belle emozioni.”


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi