Benvenuto! Accedi o Registrati

Spagna.



Patrimonio e civiltà rupestre in Spagna.

La vasta diffusione degli insediamenti in grotta nella Spagna.

Una ricerca sul web dedicata alle sepolture medievali in roccia. http://enricvillanueva.freeiz.com/?page_id=233 

http://es.wikipedia.org/wiki/Arquitectura_subterr%C3%A1nea   http://www.gonzaloalcalde.com/index_archivos/arquitecturarupestre.htm  LA civiltà guancha in Canarias http://www.mundoguanche.com/portada/portada.php?id=1

ANDALUSIA 

ALMANZORA (Andalusia) Nella provincia di Almeria. Insediamento abitativo di oltre 260 grotte nella località Calguerin, di origine medievale. http://www.a-andalucia.com/cuevasdelalmanzora/index.htm    http://www.flickr.com/photos/cuevasandalucia/

ALCALA' DE JUCAR (Jaen). Edifici per abitazioni costruiti al disotto di ripari rocciosi.

BEAS DI GUADIX (Andalusia). Vasto insediamento rupestre urbano formato da abitazioni e da una struttura fortificata. Altri insediamenti nel territorio tra cui luoghi di clto cristiaie musulmani.   http://www.beasdeguadix.org/index.php?option=com_content&task=view&id=41&Itemid=52

BENALU' (Andalusia). Villaggio e insediamento rupeste di origine medievale.

BENAMAUREL (Grenada)  Vasto complesso rupestre di origine araba.  http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.tucueva.com/images/afas_de_benamaurel_1.gif&imgrefurl=http://www.tucueva.com/cuevas_almohades_en_benamaurel_1.html&h=331&w=518&sz=110&tbnid=gabNFMrCokolOM:&tbnh=84&tbnw=131&prev=/images%3Fq%3Dbenamaurel&hl=it&usg=__2BJUQLMjwnm4dnVufxAcdEBcOwE=&ei=jh2_S9idLomAOPzvoJcE&sa=X&oi=image_result&resnum=6&ct=image&ved=0CC0Q9QEwBQ

BOBASTRO (Andalusia). Insediamento rupestre di origine monastico.  http://perso.wanadoo.es/historiaweb/qurtuba/bobastro/index.htm

CARMONA. Sepolture romane. http://www.livius.org/a/spain/carmona/carmo.html

COIN (Andalusia). Presso Malaga. Resti di un complesso cultuale di fase mozarabica. http://www.fundaciongarciaaguera.org/06_CRupestres_Caracteristicas.php Eremitaggio rupestre di Nostra Signora " de la Fuensanta " http://es.wikipedia.org/wiki/Ermita_de_la_Fuensanta_(Co%C3%ADn)

GRANADA (Andalusia).SAcromonte: vasto insediamento rupestre ai margini dell'Alambra prevalemete abitato da comunità Rom. 

GUADIX (Andalusia). Città rupestre con centinaia di abitazioni in grotta. Presenza di luoghi di culto cristiani e musulmani.

http://www.revistaiberica.com/rutas_y_destinos/anda/guadix.htm

PURULLANA (Andalusia). Insediamento rupestre urbano con numerse abitazioni e cantine. http://www.hikenow.net/Spain/CaveHomesPurullena.html

ROJALES (Almeria). Insediamento abitativo formato da grotte scavate per ospitare, fin dall'antichità, lavoratori della terra provenienti da altre regioni. Situato ai margini del centro storico. http://es.wikipedia.org/wiki/Rojales

SETENIL DE LAS BODEGAS (Andalusia). Nella provincia di Cadice. Rioni medievali formati da abitazioni addossate a pareti rocciose aventi un aggetto di notevoli dimensioni. Le case sfruttano il riparo naturale esistente, chiudendo lo spazio scavato con pareti di muratura ed utilizzando spesso l'aggetto roccioso come tetto dell'abitazione.  http://www.flickr.com/photos/setenil/   http://es.wikipedia.org/wiki/Setenil_de_las_Bodegas

VALDECANALES (Jaen - Andalusia). Nel comune di El Marmol. Grande chiesa a a tre navate con facciata esterna scolpita nella roccia. http://www.hispanianostra.org/lista-roja/oratorio-rupestre-de-valdecanales 

VALDEPENAS DE JAEN. Eremitaggio di Chircales. Gruppo superstite di quattro grotte naturali con l'interno adattato per ospitare altari (nella grotta de Los Milagros) e strutture abitative. Insediamento di probabile origine visigotica, prossimo al vicio ed omonimo santuario cristiano. http://www.sierrasurjaen.com/CRISTO%20DE%20CHIRCALES/libro%20cristo%20chircales/02.-%20CHIRCALES.htm

ARAGON

ALBERO ALTA. A poca distanza da Huesca. " Pozo -Fuente de los Moros ": un profondo pozzo che raggiunge la falda freatica accessibile da una lunga gradinata scavata sottotterra. Il pozzo si apre all'interno di una camera. Nei dintorni alcune sepolture scavate nella roccia. Datazione altomededievale per l'intero insediamento. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=182 

AYERA. Granai in grotta. Presso l'eremitaggio di S. Esteban, una necropoli formata da casse scavate nella roccia. Su una parete del masso roccioso su cui sorge la chiesa, due sepolture altomedievale ad arcosolio, in epocahe più recenti, sono state rimaneggiate e trasformate in granai. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=183 

JAKA (Aragon). Monastero di S. Juan de la Pena. Luogo di culto in grotta legato alla fondazione della monarchia aragonese. 

http://en.wikipedia.org/wiki/San_Juan_de_la_Pe%C3%B1a

ASTURIAS

COVADONGA (Asturias). Santuario di S. Maria di Covadonga. Sepoltura di Re Pelayo, primo Re cristiano della Spagna.

http://es.wikipedia.org/wiki/Santuario_de_Covadonga

BALEARI

MAJORCA. Insediamentii rupestri della civiltà talayotica. Ipogei annessi alle strutture insediative usate per sepolture, depositi, culti e raccolta acqua. http://es.wikipedia.org/wiki/Cultura_talay%C3%B3tica    http://www.talayots.es/intro/contesp.htm  

CANARIE

Il patrimonio archeologico delle Canarie http://www.tomasmorales.com/portal/gcp.path?codcontenido=27022&codzona=10&codcategoria=23 http://www.igrancanaria.net/patrimonio-arqueologico/

AGUIMES Morros de Avila. Due grandi cavità artificiali utilizzate come insediamento abitativo probabilmente fortificato. presenza di decorazioni ed incisioni di cultura preispanica. http://www.tomasmorales.com/portal/gcp.path?codcontenido=26996&codzona=4&codcategoria=23

ALGAETE Granaio fortificato collettivo di Birbique sulla Roque Bermejo. http://www.cenobiodevaleron.com/es/otros.htm

ARINAGA Grotte utilizzate come abitazioni e per attività legate alla raccolta di molluschi. http://www.tomasmorales.com/portal/gcp.path?codcontenido=26996&codzona=4&codcategoria=23

ARTENARA (Gran Canaria) Insediamento abitativo in formazioni geologiche vulcaniche di origine preispanica. Nel territorio di Artenara si concentra circa il 18% delle case-grotte censite nell'isola. http://www.artenara.es/?flash=true El Alamo: grotte utilizzate come grani collettivi sulla Mesa de la Acusa http://www.cenobiodevaleron.com/es/otros.htm

BANDAMA (Gran Canaria). Grande insediamento rupestre delle culture native preispaniche, scavato nel cratere vulcanico omonimo. http://www.megalithic.co.uk/modules.php?op=modload&name=a312&file=index&do=showpic&gid=640&pid=42548&orderby=dateD Cueva de los canarios: grande granaio collettivo e fortificato realizzato all'interno di grotte naturali. Presenza di dipinti murari e di iscrizioni di cultura berbera. http://www.cenobiodevaleron.com/es/otros.htm

BELMACO (Gran Canaria). Insediamento preisopanico in grotte vulcaniche. http://www.megalithic.co.uk/modules.php?op=modload&name=a312&file=index&do=showpic&gid=640&pid=42548&orderby=dateD 

CUATRO PUERTAS Gran Canaria). Imponente insediamento di grotte appartenente alle culture native preispaniche. http://www.megalithic.co.uk/modules.php?op=modload&name=a312&file=index&do=showpic&gid=640&pid=42192&orderby=dateD http://www.estodotuyo.com/2009/07/20/el-almogaren-y-las-cuevas-artificiales-de-cuatro-puertas/

CUMBRE DEL REY (Canarie). Presso Las Palmas. Insediamento fortificato e luogo di culto delle popolazioni native.

EL CALASIO. Probabilmente la grotta artificiale più grande di Gran Canaria. Circandata da altre cavità artificiali, costituisce il centro di aggregazione di un insediamento molto antico. nei pressi, si conservavo testimonianze di una necropoli. http://portal.grancanaria.com/portal/gcp.path?codcontenido=27084&codzona=19&codcategoria=23

EL DRAGUILLO (Gran Canaria). Vasto complesso di grotte appartenente alle culture native preispaniche, scavate nell'omonimo " barranco " vulcanico. http://www.23hq.com/ENPCanarias/photo/5026048  

GALDAR (Gran Canaria). La cueva pintada. Grotta rituale con dipinti murari risalente alle culture native preispaniche. Probabile centro cultuale di un importante insediamento abitativo fortificato del quale intorno alla grotta sono superstiti numerosi e suggetsivi resti. L'intero complesso è stato recentemente musealizzato con uno spettacolare intervento che valorizza ogni aspetto della cultura locale. http://www.igrancanaria.net/patrimonio-arqueologico/cueva-pintada/  http://www.cuevapintada.com/portal/home.cueva http://campus.usal.es/~revistas_trabajo/index.php/0514-7336/article/viewFile/1961/2015 Cuevas del patronato: insediamento con numerose grotte di fase preispanica. http://portal.grancanaria.com/portal/gcpb.path?codcontenido=19538&clave=&codcategoria=23&codzona=9

INGENIO. Cuevas Muchas nel barranco de Guayadeque. Abitazioni in grotta su più livelli e granaio collettivo fortificato sempre in grotta. http://www.cenobiodevaleron.com/es/otros.htm Cuevas de loas Palomas nel barranco di Tambuco. Numerose abitazioni in grano e granai collettivi fortificati. http://www.cenobiodevaleron.com/es/otros.htm

JEREZ . Cuevas del Jerez: grotte con incisioni pubiforme e ipogei per la raccolta e conservazione dell'acqua. http://portal.grancanaria.com/portal/gcp.path?codcontenido=27084&codzona=19&codcategoria=23

LAS PALMAS (Canarie). Insediamento di Valeron: struttura rupestre fortificata per la conservazione e difesa dei depositi di cereali.  http://www.cenobiodevaleron.com/ Cuevas de los Canarios: uno dei più importanti insediamenti preispanici in grotta dell'isola http://portal.grancanaria.com/portal/gcpb.path?codcontenido=19538&clave=&codcategoria=23&codzona=13

MOGAN. Cuevas del Palomar: imponente insediamento preispanico in grotte su più livelli http://portal.grancanaria.com/portal/gcpb.path?codcontenido=19538&clave=&codcategoria=23&codzona=13 

MOYA. La Montaneta: rilievo orgrafico con la sommità occupata da numerose grotte di fase preispanica. http://portal.grancanaria.com/portal/gcpb.path?codcontenido=19538&clave=&codcategoria=23&codzona=12

RISCO CHAPIN Grande insediamento rupestre con presenza particolarmente ricca di incisioni raffiguranti triangoli pubici. http://www.flickr.com/photos/liferfe/sets/72157594224208741/

TEMISAS.Cueva del Posito. Vasto granaio fortificato realizzato all'interno di grotte naturali e artificiali all'interno del grande insediamento rupestre noto come La Audencia nel quale sono presenti abitazioni ed altre strutture di servizio  http://www.cenobiodevaleron.com/es/otros.htm http://www.tomasmorales.com/portal/gcp.path?codcontenido=26996&codzona=4&codcategoria=23 Cuevas del gigante: insediamento abitativo formato da più grotte http://www.tomasmorales.com/portal/gcp.path?codcontenido=26996&codzona=4&codcategoria=23

TELDE.  Grotte Las Huesas: agglomerato di piccole grotte scavate intorno ad una grotta di notevoli dimensioni ove secondo la tradizione locale si conservano mummie e pertanto è probabile uso funerario della cavità più grande. Nel rione di S. Francisco, altro insediamento in grotta " El Baladero " con cavità destinate alla raccolta dell'acqua. El Cendro: ai margini del barranco di Telde, un grande numero di grotte associato ad una vasta necropoli. La Matanza: vasta insediamento su più livelli caratterizzato dalla presenza di gallerie e cunicoli di collegamento. " La Sima de Jinamar ": galleria vulcanica " tubo " di notevoli dimensioni con testimonianze di lunga frequentazione umana fin dalla preistoria. Per la sua conformazione, anche in tempi recenti, è stata usata dalla popolazione locale come rifugio in periodo di guerra. " Los Corrales " o " Cuevas del Gato ": insediamento di grotte a circa 700 di altitudine, circondato da recinti. Utilizzata dai pastori come stalle e tappa durante gli spostamenti di mandrie e greggi. Insediamento di Tara: una frzione di Telde con vasti aggregazioni di grotte, tra le più grande delle Canarie, in stretto rapporto con la storia delle popolazioni preispaniche dell'isola.  " Tufia ". complesso di grotte, lungo la costa, integrato in un insediamento costituito anche da edifici. http://portal.grancanaria.com/portal/gcp.path?codcontenido=27084&codzona=19&codcategoria=23 

CANTABRIA

ARREDONDO (Cantabria). Un piccolo eremitaggio di origine medievale. S. Juan de Socueva con un ingresso prceduto da una tettoia in legno e muratura ed un arco di chiara impronta mozaraba. http://www.cantabriajoven.com/arredondo/arte/arte.html  

ARROYUELOS (Cantabria). Chiesa rupestre di fase visigotica (sec. VIII) con adiacente necropoli scavata nella roccia. http://es.wikipedia.org/wiki/Iglesia_de_Arroyuelos http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=176

CABEZON DE LIEBANA (Cantabria) Eremitaggio " de Cambarco ". Piccola chiesa ipogea con una inedita pianta ad aula unica e coclusione trilobata  http://dialnet.unirioja.es/servlet/fichero_articulo?codigo=1959867&orden=0

POLIENTES. Necropoli di S. Pantaleon, a camera ed a casse scavate nella roccia in località Puente del Valle. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=191  

UBIARCO(Cantabria). Eremitaggio di S. Justa e Rufina. Vasta cavità naturale al cui interno è realizzato il santuario. http://www.flickr.com/photos/sargos/4166394636/ 

VALDERREDIBLE (Cantabria). Nel territorio del comune si concentra la maggior parte delle hiese rupestri della Cantabria. Gli ipogei sono databiliad un fase altomedievale conn inluenze mozarabe ed asturiane. Le chiese sono scavate nei fronti verticali di formazioni alluvionali fortemete compattate. Eremitaggio di S. Maria de Cadalso. Piccola chiesa a unica navata con abside quadrangolare ed accenno di arco trionale. Nei pressi, sepolture altomedievali scavate nella roccia. http://www.sitiucosdecantabria.com/municipios/valderredible.php?pagina=rutas http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=254 Eremitaggio di S. Miguel de Campo Ebro: piccola chiesa con abside crcolare ed accenno di banchina lungo le pareti laterali. Presenza di un arco trionfale e di tracce di una transenna lapidea tra abside ed aula ove si leggono anche i resti di un pilastro http://es.wikipedia.org/wiki/Campo_de_Ebro  http://www.cantabriajoven.com/valderredible/rupestre.html Eremitagio di S. Maria di Valverde: grande chiesa a due navate. All'esterno un campanile a vela risalte al secolo XVII e strutture murarie succesive alla fase altomedievale http://www.cantabriajoven.com/valderredible/rupestre.html

VILLA ESCUSA DEL EBRO. Insediamento rupestre del " Tobazo ". Presso una sorgente, un sistema di cavità nelle quali è riconoscibile l'aula di un luogo di culto, circondata da altre grotte, probabilmente il rifugio di alcuni monaci eremiti. Intorno all'insediamento, sepolture a cassa scavata nella roccia. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=178

CASTIGLIA - LA MANCHA

ALBACETE Eremitaggio " La camereta ". http://revistas.um.es/ayc/article/viewFile/63571/61251 

ALCOCER. Eremitaggio rupestre. http://www.nodulo.org/ec/2010/n099p11.htm 

BUENDIA. Località presso Cuenca: necropoli scavata nella roccia nel parco all'aperto  " Ruta de las Caras " con sepolture a cassa ed a camera. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=547

CANAVERUELAS.  Sul sitto della città prima romana e visigotica di Ercavica, presenza di necropoli formata da casse scavate nella roccia e da una sepoltura a doppia camera, successivamente trasformata in eremitaggio. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=548   

CARRASCOSA DEL CAMPO. "Bocas de Villaverde ": probabilmente un piccolo eremitaggio o un riparo in grotta, parte superstite di un insediamento più vasto. Presenza di tombe a cassa scavate nella roccia. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=546

CUENCA. Centro storico medievale eretto su una rupe calcarea lungo i cui bordi si affacciano palazzi e case, spesso dotate di vasti ambieti ipoggei. http://www.spaincenter.org/turismo/cuenca/cuenca-casas-colgadas.htm Nel territorio ampia presenza di altri insediamenti rupestri: eremitagaggio di Castejon http://www.panoramio.com/user/1270542?comment_page=1&photo_page=1 " Huerta de S. Roque ": insediamento rupestre che sfrutta tratti di affioramenti verticali della roccia per scavare alcune cavità utilizzate per rifugi di pastori e ripari di greggi annessi a jazzi (corral). Sei pressi, sepolture a cassa, scavate nella roccia. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=543 

CASTIGLIA-LEON

ALBA DE CERRATO (Castilla -Leon). Presso Palencia. Insediamento abitativo di cantine-grotte di origine mdievale. http://albadecerrato.dip-palencia.es/index.php/mod.pags/mem.detalle/idpag.15/idmenu.124/chk.13cb57c95b454d55daafb7abba3268d5.html http://sam.dip-palencia.es/aytos/alba/casas%20subterraneas%20del%20alba%20de%20cerrato.pdf

ALFOZ DE BRICIA. Santuario ed ermitaggio rupestre di S. Miguel de Presilla. In una grande cavità naturale, fortmente rimaneggiata dagli uomini, uno dei più antichi santuari micaelici di Spagna. Il luogo di culto si eleva su due livelli, dei quali il superiore è fromato da una cavità molto grande nella quale si aprono due catini absidali.  http://www.nortecastilla.es/pg060120/prensa/noticias/Vida/200601/20/VAL-VID-221.html http://es.wikipedia.org/wiki/Ermita_de_San_Miguel_(Presillas)

ARGES. Chiesa rupestre ed eremitaggio di San Pedro. Complessa chiesa di fase visigotica formata da una corta aula chiusa terminante con tre absdi appena accennate e separata dalla navata con esili pilastri. Di estremo interesse un successivo sviluppo ed ampliamento costituito dallo scavo di una capplla o abside laterale. Nella chiesa, presenza di sepolture scavate nella roccia e monumentalizzate. Altre sepolture nell'area circostante. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=251

AUTILLA DEL PINO (Castilla Leon). Presso Palencia. Vasto insediamento rupestre formato da numerose e grandi cantine scavate nelle formazioni alluvionali collinari. http://www.pueblos-espana.org/castilla+y+leon/palencia/autilla+del+pino/Bodegas/   

BERLANGA (Soria). Chiesa semirupetre di San Baudelio. Edificio altomedievale eretto su un piano ribassato ottenuto con lo scavo in profondità del pendio roccioso. Alla chiesa è collegata un cavità utilzzata come sepoltura. Nell'area circostante, presenza di numerose sepolture scavate nel banco roccioso. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=241

CASTRILLO DE LA REINA. Vicino Burgos: " Covacha de las Monjas ". Necropoli altomedievale con sepolture a cassa scavata all'interno di cavità naturali ampliate dall'uomo. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=169 Eremitaggio " de Santiuste ": resti di una chiesa semirupestre di fase visigotica, formata da un'aula unica con due absidi contrapposte. Una delle absidi è ricavata in un enorme trovante roccioso al quale la chiesa, oggi ridotta a pochi ruderi, era appoggiata. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=177   

CASTRO.  Necropoli medievale presso la chiesa di S. Nicola di Bari. Sepolture scavate all'interno di ripari aperti nella roccia. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=231 

CERVERA DE PISUERGA. Eremitaggio in grotta di S. Vicente. http://www.cerveradepisuerga.eu/monumentos-detalle.php?idMonumento=6  

LANO. Imponente aggregato rupestre a poca distanza dalla città. E'formato da due nuclei con cavità poste su più livelli. Presenza di abitazioni, chiese rupestri e sepolture a cassa, a camera o scavate in ipogei. Un insediamento è noto con il nome di " Las gobas , l'altro con il nome di " Santorkaria ". http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=174

MINO DE MEDINACELI.  " Castillo ": piccola roccaforte medievale semirupestre. Occupa un sistema di picchi rocciosi, rimodellati ed adattati alle esigenze della difesa. presen di cisterne, cavità artificiali, traccia di addossamenti di volumi edificati alle pareti rocciose e presenza di numerose sepolture scavate nella roccia. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=238 

OLLERO (Castilla-Leon). Villagio e chiesa rupestre medievale. Particolarmente importante la grande chiesa in grotta di " S. Justo y Pastor ", uno dei più importanti luoghi di clto in grotta della Spagna. Una chiesa a due absidi absidate separate da esil pilastri. u una nvata, presenza di cappelle laterali scavate. La chiesa è scavata all'interno di una grande parete rocciosa e vi si accede da una scala e da un sagrato coperti da una struttura in muratura e legno. Sulla sommità della parete, presenza d un piccolo campaile a vela. Nell'area circostante la chiesa, presenza di numerose tombe scavate nella roccia.  http://www.romaniconorte.org/es/contenido/index.asp?idsec=8 http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=234

QUINTANAR DE LA SIERRA.  Eremitaggio " Cueva Andres ": chiesa realizzata sotto un riparo roccioso appositamente rimaneggiato e chiuso da murature Ne dintorni, alcune sepolture scavate nella roccia. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=171 insedamento rupestre " La Cerca ": una grande cavità naturale con evidenti tracce di chiusura anticamente realizzata con un muro ed un tetto addossati alla parete rocciosa. All'interno, presenza di graffiti ed incisioni; all'sterno alcune sepolture scavate nella roccia. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=181 Chiesa semirupestre di  " Cuyacabras ": una grande area cimeteriale con numerose sepolture a cassa scavate nella roccia, è sovrastata da una chiesa addossata ad un banco roccioso, appositamente rimodellato pr dlimitare e omdare l'edificio che nelle strutture in elevato, ormai socmparse, inglobava pareti rocciose. L'insediamento è databile ad un fase tardovisigotica. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=186 

RONDA. Chiesa rupestre della "Oscuridad ". http://www.artehistoria.jcyl.es/artesp/monumentos/255.htm  

SAN MIGUEL DE PRESILLA (Castilla -Leon ). Eremitaggio  santuario dell'Arcangelo.

SEGOVIA Cueva de los siete altares. Eremitaggio ritenuto di origine visigotica, eretto all'interno di una vasa caverna nella gola del fiume Duraton. All'interno della cavità sono conservate sette nicchie-altari, scavate nella parete rocciosa. Più probabilmente e secondo studi più recenti, l'insediamento è una caverna funeraria con datazione risalente ad una fase tardo neolitica.  http://sdelbiombo.blogia.com/2009/072901-un-eremitorio-visigodo-la-cueva-de-los-siete-altares.php  http://www.cervantesvirtual.com/servlet/SirveObras/12048511996083769643624/033627_0004.pdf

TARIEGO DE CERRATO (Palencia) nucleo di abitazioni rupestri medievali, inglobato nel centro medievale, scavate ai piedi della collina sul quale è eretto il castello. http://pueblos.nortecastilla.es/palencia/cerrato/sureste/tariego_de_cerrato/datos  

TARTALES DE CILLA. Nei pressi di Burgos: chiesa rupestre di S. Pedro. Di epoca visigotica, caratterizata dalla presenza di absidi contrapposte sull'asses longitudinale. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=170

UCERO. Eremitaggio templare di S. Bartolomeo nel Canyon de Rio Lobos. http://pan.videos.starmedia.com/video/iLyROoaftmIz.html

VADO.  remitaggiodi di  San Vincente .

VALDEOMILLOS (Castilla- Leon). Insediamento collianare di numerose cantine scavate in formazioni alluvionali. Caratteristica presenza dei comignoli di areazione. http://www.flickr.com/photos/vitoria69/3864687711/ 

VALLE DE MANZANEDA. " Romitorio de S. Pedro " di Arges. Chiesa-grotta a due navate lungo il corso dell'Ebro. http://www.romaniconorte.org/es/contenido/index.asp?iddoc=59 http://www.gabyrulo.es/lugares-para-visitar/3-burgos/119-eremitorio-de-san-pedro-arges-burgos.html 

VILLACIBIO. Eremitaggio rupestre di S. Pelayo. http://es.wikipedia.org/wiki/Ermita_de_San_Pelayo_(Villacibio)  

VILLANUEVA DE LA SOPPORTILLA. Nel territorio a pochi chilometri dell'abitato, un luogo di culto, scavato in un trovante roccioso è circondato da numerose tombe scavate nella roccia. http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=228 

VILLAREN. Chiesa ed eremitaggio rupestre di  " San Martin ". Lungo una grande parete rocciosa sono scavate una chiesa ed altre cavità collegate al luogo di culto. La chiesa è a due navate con absidi e conserva alcune iscrzioni. Nell'area circostante, presenza di sepolture scavate nella roccia.   

TIERMES. Resti della cttà iberico-romana. http://picasaweb.google.es/alcaldegonzalo/LaCiudadRupestreDeTiermesSoriaEspaA# http://www.tiermes.net/intro_italiano.asp http://enricvillanueva.freeiz.com/?cat=244

CATALOGNA

MONTSERRAT (Catalogna). Santuario di S. Maria, patrona della Catalogna. Culto in grotta risalente al sec. IX. http://it.wikipedia.org/wiki/Monastero_di_Montserrat

SABADELL (Catalogna). Quartiere rupestre nel centro antico. http://medios.mugak.eu/noticias/noticia/79793

ESTREMADURA

LA RIOJA

ARNEDO (La Rioja). Imponente e suggestivo complesso di grotte scavato lungo l'enorme masso roccosso su cui sorge il castello. http://es.wikipedia.org/wiki/Arnedo   http://revistas.um.es/ayc/article/viewFile/67001/64581  http://www.google.it/search?q=cuevas+arnedo&hl=it&prmd=mv&start=10&sa=N  http://revistas.um.es/ayc/article/viewFile/67371/64881  

CONTREBIA LUCADE. Vasto insediameto celtoiberico successivamete romanizzato. Nel contrafforte naturale calcareo, imponenti e vasti ipogei per sepolture, raccolta acqua e depositi. http://www.contrebialeucade.com/content/lo-descubierto

MADRID

PERALES DE TAJUNA (Madrid). Risco de las cuevas: vasto insediamento di grotte scavate aimargini del centro medievale. Probabile origine araba. http://www.pueblos-espana.org/comunidad+de+madrid/madrid/perales+de+tajuna/Cuevas+Rocas/ 

MURCIA

PUERTO LUMBRERAS (Murcia). Vasto agglomerato di grotte usate come abitazioni. Il nucleo piùimportante è inlocalità Castillo de Nogalte. Datazione probabilmente risalente alla ase della riconquista qandol popolaione mussulmana, ormai marginalizzata si rifugia in grotte ed ipogei. http://lacomunidad.elpais.com/casas-cueva/2009/2/4/puerto-lumbreras-murcia-invertira-doce-millones-el  http://www.regmurcia.com/servlet/s.Sl?METHOD=DETALLESEGMENTO&serv=Mediateca&mId=810&sId=135  http://puerto-lumbreras.com/noticia.asp?id=1013

NAVARRA

ALCUBIERRA  Eremitaggio di S. Caprasio. http://www.viajesvirtuales.es/eremitorio_de_san_caprasio_farlete_zaragoza_alcubierre_huesca_espana_pueblos_1_919.html

ARGUEDAS (Navarra). Vari insediamenti abitativi e produttivi nel territorio di origine medievale. Oltre cinquanta nuclei rupestri scavati in formazioni alluvionali e sgomberate con la forza negli anni cinquanta. Attualmente sono in corso recuperi finalizzati alla realizzazione di residenze turistiche.

http://books.google.it/books?id=gmIEMD2ELvgC&pg=PA138&lpg=PA138&dq=cuevas+arguedas&source=bl&ots=hgsulHbCpD&sig=7gDbrHrdU5PDDCxgopOjJy8Ec7Q&hl=it&ei=qx5CS9qcAdOb_Aamq-DYDQ&sa=X&oi=book_result&ct=result&resnum=5&ved=0CCAQ6AEwBA#v=onepage&q=cuevas%20arguedas&f=false

VALTIERRA (Navarra). Insedamenti rurali scavati in formazioni alluvionali e di origine medievali. http://www.diariodenavarra.es/20061217/especiales/rincones-singulares/las-cuevas-valtierra.html?val=0&sec=20061217

VALENCIA

ALFAFARA (Comunidad Valenciana). Covetes de les finestres. Granai fortificati di origine berbera, databili tra i secoli XI-II.

http://www.xtec.net/~probert/it/06psvlnc/ontiny/covetes/imatges/index.htm

http://www.pahiscul.com/arquitecturarupestre.htm

ALFAFARA (Comunidad Valenciana). Mulino di Pantanet. Impianto produttivi per la molitura dei cereali attestato nel 1637 ma probabilmente ricavato con l'ampliamento di grotte già esistenti, forse atichi granai fortificati di origine berbera. 

http://www.pahiscul.com/arquitecturarupestre.htm

ALFAFARA (Comunidad Valenciana). Necropoli rupestre a Mas del Pou. Sepolture in roccia, (circa 60) di epoca medievale appartenenti ad un insediamento abitato rurale. 

http://www.pahiscul.com/arquitecturarupestre.htm

ALZIRA (Comunidad Valenciana). Pozzi per la raccolta delle neve (neviere).  http://www.naturalicante.com/avesdealicante/Sierra%20Aitana/Por-sierra-aitana.pdf

BENASAU (Comunidad Valenciana). Eremitaggio di " Ares del Boqsue ". http://www.pahiscul.com/arquitecturarupestre.htm

BENIARRES (Comuniad Valenciana). Cuevas dels Nou Forats. Granai fortificati di origine berbera-arabo, databili ai secoli XI-XII.

http://www.pahiscul.com/arquitecturarupestre.htm

BOCAIRENT (Valencia). Insediamento rupestre urbano formato da abitazioni, cantine ed ovili.

http://www.turismo.bocairent.es/val/it_urbans/urbans04.htm

BOCAIRENT (Comunidad Valenciana). Covetes de los moros. Granai fortificati di origie berbera-araba, datati ai secoli XI-XII.

http://www.pahiscul.com/arquitecturarupestre.htm

BOCAIRENT (Comunidad Valenciana). Monastero rupeste delle Agostiniane. Fondato nel secolo XVI ed ampliato el secolo XVIII. Conserva vaste aree ipogee tra cui il nucleo e la chiesa originari. http://www.pahiscul.com/arquitecturarupestre.htm

CREVILLENT (Comunidad Valenciana). Nell'Alicante. Vasto quartiere residenziale rupestre nella città antica. Case formate da più ambienti ipogei aperti su cortili scavati o semplicemnte recintati. Presenza di sistemi per l'areazione interna. Terreni di tipo alluvionale.

http://gilbert.aq.upm.es/sedhc/biblioteca_digital/Congresos/CNHC3/CNHC3_040.pdf

HUERTA DE VALENCIA (Comunidad Valenciana). Insediamenti rupestri rurali nei dintorni di Valencia.

http://vivirbajotierra.blogspot.com/search/label/Huerta%20Valencia

LA MURTA - XATIVA (Comidad Valenciana). Chiesa rupestre.

MURO (Comunidad Valenciana). Cueva de la Arpella. Atico granaio di origine araba aggregato al palazzo patrizio Arpella.

http://www.pahiscul.com/arquitecturarupestre.htm

ONTINYENT (Comunidad Valenciana). Insediamento rupestre formato da grotte utilizzate come cantine e frantoi per la produzione di olio. Il complesso più vasto è formato da 35 cavità ma nel territorio sono presenti altri numerosi ma più piccoli insediamenti. Il nucleo più prossimo alla città è valorizzato con un circuito di visite e sedi di associazioni. Le grotte sono scavate in terreni alluvionali. L'origine è medievale ed da rapportare alla presenza di gruppi familiari arabi che utilizzano saltuariamente le cavità  in rapporto alla coltivazione della terra. Con la conquista cristiana, le grotte sono utilizate come residenza stabile dalle comunità mussulmane ormai emarginate. A partire dai secoli XVII-XIX, dopo essere state abbandonate, sono riutilizate per attività produttive agricole.   

http://www.lasprovincias.es/valencia/pg060222/prensa/noticias/Costera/200602/22/VAL-COS-114.html

http://vivirbajotierra.blogspot.com/2008/12/asociacin-cultural-amigos-de-las.html

ONTINYENT (Comunidad Valenciana). Covetes del Pou Clar. Granai fortificati di origine berbera - arabo, databili ai secoli XI-XII.

http://www.pahiscul.com/arquitecturarupestre.htm

PATERNA (Comunidad Valenciana). Vasto quartiere di abitazioni in grotta scavato nel centro antico. Tipologia costitiuta da abitazioni organizzate intorno ad un cortile scavato con accesso da rampa aperta o in galleria. Presenza di sistemi di ventilazione costituiti da camini e condotti verticali. Terreno alluvionale e argilloso.

http://www.centro.paterna.biz/Cuevas.htm

SAN MIGUEL DE SALINAS (Valencia). Insediamento rupestre urbano formato da abitazioni, cantine ed ovili.

VALENCIA. Covetes de los Moros. Insedamento abitativo fortificato tardomedievale. Attribuito a popolazioni musulmane. 






Condividi contenuti