Benvenuto! Accedi o Registrati

Anzi



Centro abitato di antiche origini con una importante fase romana. Situato a oltre 1000 ml sul mare lungo la valle della Camastra, un affluente del fiume Basento. Abitanti: 1866; superfice kmq 76; altitudine: m. 1.008.

Monasteri e fondazioni monastiche di Anzi (PZ).

Chiesa di S. Biagio (Benedettini). Dipendenza, ormai scomparsa, del monastero benedettino di S. Maria del Plano di Calvello. Bibliografia: Monasteri italogreci e benedettini, vol. II, p. 60.

Convento e chiesa della SS. Trinità (Francescani). Appartenente ai Frati Minori Osservanti. Fondato nel 1585, soppresso nel 1807 e riaperto nel 1829. Deinitivamente chiuso nel 1866, il convento è demolito nel 1945/46. Sull'area del monastero è costruita una scuola, mentre la chiesa, sfuggita alla distruzione è ancora oggi officiata con la dedicazione a S. Antonio da Padova. Bibliografia: Insediamenti francescani, vol. II, p. 28.    

Convento del Carmine (Carmelitane Scalze). Ipotetica comunità femminile insediata nel paese in epoca imprecisata. La tradizione locale individua il sito dell'ipotetico monastero, nel cosiddetto " Sacrario di S. Lucia ".   

Grancia di S. Lorenzo (Certosini). Grancia appartenuta alla Certosa di S. Lorenzo di Padula (SA). Sul sito della grancia oggi sorge il palazzo Fittipaldi, che ha inglobato alcune delle strutture certosine tra cui la chiesetta dedicata a S. Lorenzo.






Condividi contenuti