fotofinish in Gara 1 Palagiano si impone 77-75

Sabato 4 maggio alle 18.30 c’è Gara 2

La Nuova Athena Club perde al fotofinsh Gara 1 con Palagiano nonostante un’entusiasmante testa a testa negli ultimi minuti che fa accarezzare il sogno dell’impresa clamorosa. Alla sirena il punteggio è 77-75 per i palagianesi. Sabato si torna in campo, questa volta al Palasport ‘ Karol Wojtyla, con inizio alle 18.30.

LA CRONACA

I canestri di capitan Panarelli aprono la partita mentre dall’altra parte ci pensa martellone a segnare dai 6.75 metri: Bitondo risponde presente dalla media e lunga distanza ma la risposta di Palagiano non tarda ad arrivare. La Nuova Athena mette tutti i suoi muscoli sotto le plance il ritmo della gara si alza con gli under Anselmi e Pistoia che rispondono agli attacchi locali . Si aggiunge nuovamente anche Panarelli , che chiude il primo quarto 28-25.

Panarelli e Bitondo danno il via al secondo periodo, con Montescaglioso che vuole a tutti i costi impattare la gara: Pistoia mostra i muscoli a rimbalzo, ma è ancora Panarelli a muovere la retina della formazione della città dell’ Abbazia mentre il Palagiano trova i suoi canestri con Tamborrino e Carrieri , Palagiano e Montescaglioso e si rispondono a vicenda tutto sommato in maniera equilibrata con leggera supremazia locale padroni di casa che incrementano il vantaggio di altri cinque punti andando all’intervallo sull’ 49-41

Il terzo periodo si apre con Serra per il Palagiano Diprimo ha le mani bollenti dalla media distanza, ma dall’altra parte ci sono Serra e Marangione che trovano il fondo della retina. Zito,Di Primo e Panarelli catturano rimbalzi su rimbalzi siglando un sostanzioso recupero biancazzurro , ma dall’altra parte Martellone non è da meno nonostante la difesa biancazzurra cerchi di non lasciare libero un solo centimetro di campo; Athena prova nuovamente ad avvicinarsi sempre con la coppia Anselmi- Pistoia , Capitan Panarelli prova a scuotere i suoi con giocate sopraffine ma Palagiano rimane in vantaggio il terzo periodo si conclude 64-59

L’ ultimo periodo si apre con le due squadre che alzano ancor più il ritmo della partita ed è ancora Panarelli a realizzare i punti della rincorsa montese. L’ Athena club si affida ancora a Panarelli : i biancazzurri non demordono e dopo due difese Pistoia con i suoi punti avvicina di pochissimo la squadra di casa fino al 77-75 finale

Coach Lino Santarcangelo “C’è rammarico perchè le Serie possono essere decise da episodi e il fatto di perdere così, come anche vincerla così, fa molta differenza. Come ho detto alla squadra in spogliatoio non abbiamo tempo di essere tristi o di rammaricarci perchè sabato prossimo siamo in campo e abbiamo una settimana per ricompattarci e giocare una partita che sia, parlando di squadra, almeno dello stesso tenore mentale. Siamo stati bravi a non disunirci, a recuperare e portare la partita all’ultimo possesso. Da un lato non mi piacciono i troppi rimbalzi offensivi concessi a Palagiano , e nelle situazioni di uno contro uno dall’altro lato mi è piaciuto che la squadra abbia provato a rispettare fino in fondo il piano partita, provando a giocare una partita vera. Se guardiamo gli episodi singoli possiamo parlare ore, l’insieme mi lascia soddisfatto per aver giocato una buona gara: adesso viene la parte difiicile, perchè sabato dobbiamo fare una partita simile aggiungendo però qualcosina“.

Palagiano- Montescaglioso 77-75

PALAGIANO: Marraffa,Putignano,
Marangione 25,Serra 9,Tamborrino 4,
Pulimeno,Latini, Pagliara 2,Lippolis 7
Semeraro,Martellone 18,Carrieri 10. All. Sirico

MONTESCAGLIOSO: Oliva 2,Diprimo 4,
Ansmi 11, Panarelli 30,Zito,Palazzo,
Pistoia 11,Bitondo 11,Fortunato 3,
Bubbico. All.santarcangelo

Progressivi: 28-25, 49-41,64-59,77-75

Arbitri: Passavanti di Taranto e Fischetti di Crispiano


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi