Riforma agraria: Pianelle.

Il villaggio di Pianelle a Montescaglioso.

l piccolo borgo rurale di Pianelle sorge in un’antica proprietà appartenuta ai Marchesi di Montescaglioso. L’insediamento antico era costituito da una masseria fortificata nella quale era concentrata la popolazione rurale che prestava la propria opera nelle terre, boschi e pascoli posseduti dal Marchese nella Murgia e nelle zone circostanti. Dai sentieri e dai numerosi passaggi , scale e guadi, ancora esistenti, lungo la Gravina, pastori e braccianti giungevano fino alle grotte scavate lungo le pareti del torrente utilizzate come ovili e stalle, e negli oliveti della Murgia. Il territorio, ricco di risorse risulta frequentato ininterrottamente fin dalla preistoria. Nel medioevo nella zona sono presenti piccoli nuclei di popolazione insediati nelle numerose grotte della Gravina scavate accanto a chiese ed eremitaggi e gran parte dei terreni sono posseduti dai monaci benedettini dell’abbazia di S. Michele a Montescaglioso. Nel XV secolo il controllo di vasta parte del territorio passa nelle mani dei Marchesi di Montescaglioso che praticano un’agricoltura più intensiva che determina la progressiva distruzione della copertura boschiva. La tenuta di Pianelle sarà espropriata durante la Riforma Agraria e suddivisa in poderi assegnati a contadini senza terra per  quali saranno costruite case, una scuola ed un deposito. Il progetto originario prevedeva il riuso e recupero della masseria del Marchese. L’idea iniziale della creazione di un vero e proprio borgo   resterà inattuato e ben presto, per l’assenza di irrigazione e la scarsa produttività della terra, l’insediamento sarà abbandonato. Le case di Pianelle, com altre analoghe strutture della riforma sono dotate di tutto il necessario alla vita dei contadini assegnatari. Oltre all’abitazione, anche il forno, la porcilaia, piccole stalle e depositi. Le case sono allineate a schiera lungo una strada che fiancheggia la scola rurale, il magazzino agricolo, alcune officine ed un piazzale con una cisterna e l’abbeveratoio per gli animali.Pianelle, dopo decenni di abbandono torna ora a rivivere grazie ad un progetto del Parco della Murgia Materana che nell’antica scuola rurale ha realizzato un Centro Visita del Parco affidato in gestione al Centro di Educazione Ambientale di Montescaglioso. Il Centro documenterà la complessa storia del rapporto tra natura ed uomo in un’area del Parco ricco di insediamenti rupestri di emergenze naturalistiche ma anche di testimonianze sul duro lavoro dei contadini nei campi, esemplificative della più generale “ questione della terra e dell’ambiente “nel mondo. Nella struttura saranno ospitati allestimenti dedicati ai “ movimenti per la redistribuzione delle terre “ che hanno interessato la Regione nel novecento ed alla successiva Riforma Agraria. Nelle aree verdi intorno al Centro è stata avviata la piantumazione di una serie di spazi didattici dedicati alla biodiversità locale e quindi, cultivar di frutti ormai “ fuori mercato “ appartenenti alla tradizione del territorio, alla macchia mediterranea ed in particolare alla flora della Murgia. Il Centro Visita è dotato di spazi per laboratori dedicati a varie tematiche: la conoscenza della biodiversità locale tramite l’osservazione di tracce della fauna e la realizzazione di erbari; l’artigianato della terracotta con riferimento alla preistoria. Negli spazi verdi, giardini, frutteto ed orto, sarà possibile effettuare, soprattutto per le scuole, osservazioni e lavorazioni collegati ai cicli stagionali. Il Centro costituisce anche base per le escursioni nel Parco, in particolare Murgia S. Andrea, e tappa intermedia nel percorso ormai collaudato Matera – Montescaglioso. Tramite il tracciato di circa 2 km della ex Ferrovia Calabro Lucano, recuperato come percorso per bici, escursioni e cavallo, il Centro di Pianelle è collegato alla grancia benedettina di Parco dei Monaci, antico possesso dell’abbazia di Montescaglioso e da qui agli insediamenti rupestri di S. Maria de Olivares, Villaggio Saraceno e Cristo la Selva.

Centro Visita di Parco Murgia a Pianelle (Montescaglioso).


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi