sabato 16 dicembre 2017

SERVE LA VITTORIA DOMENICA

Soccer Lagonegro – Montescaglioso 2 – 1

Soccer Lagonegro: Vigorito, Maisto( 40′ s.t. Borreca) , Castelluccio, Amiranda, Bonizio, D’Agostino, Messuti Giamp., Verbena, Falabella, Chiacchio ((18′ s.t. Messuti Gius), Martino(35′ s.t. ZAccara). A dispo Messuti Giamp, Borreca, Sarsano, Zaccara, Ciuffo. Consoli, Di Cioccio. All Capobianco

Montescaglioso:  Cifarelli, Mossuti, Carriero, Ciracì, C., Di Taranto, Panico, Cifarelli S., Raddi, Venezia, Ciracì Crist., Brai, A dipos Tafuno. All. Cigorella.

ARBITRO: Tomasulo di Venosa (Granieri e Macrì)

Reti: 15′ p.t. Martino, 22 p.t. Martino, Ciracì 42′ s.t.

Note: 47’s.t.  Cifarelli ammonito.

La Soccer incassa tre punti che valgono la salvezza. Vince ai danni del Montescaglioso che ora fa i conti con una probabile retrocessione. Era una partita decisiva per la Soccer che ieri al comunale di Lagonegro ha ospitato il Montescaglioso . Nulla da perdere ma tutta da guadagnare per l’undici di mister Capobianco che sa di doversi giocare l’intera stagione e la permanenza in promozione. Nessuna preoccupazione né esitazione per i lagonergesi che organizzano il loro gioco e provano da subito ad andare in rete. A segnare il primo gol è il solito Martino, che non contento della prima marcatura dopo pochi minuti raddoppia, permettendo ai suoi di sfruttare il doppio vantaggio e giocare con maggiori tranquillità. Nulla di rilievo per il primo tempo da parte degli ospiti che si vedono poco, non riescono a costruire e permettono alla Soccer di continuare ad essere padroni del vantaggio. Nel secondo tempo gli ospiti riescono a far impensierire Vigorito, ma il risultato rimane tale e nulla scalfisce la buona prestazione della Soccer che inizia a crederci nella salvezza. Soltanto nei minuti finali il Montescaglioso accorcia le distanze, sfruttando una mischia in area piccola che permette a Ciracì mette in rete il 2-1. Nonostante la rete giunta in pieno recupero, la Soccer riesce a chiudere con una vittoria e spedisce in acque al quanto agitate  il Montescaglioso. Vittoria importante per la formazione del Presidente Fortunato che con quella di ieri ha chiuso con le partite tra le mura amiche, dove nel girone di ritorno a sempre ben figurato, sapendo di poter contare su professionalità importanti come Chiacchio, Martino, il giovane Falabella e non ultimo il veterano Borreca che ieri ha dato il suo apporto alla squadra entrano nel finale della partita.


Commenti da Facebook

1 Commmento

  1. gbraddi

    Ad un passo dal baratro. Dentro o fuori. Alla Polisportiva potrebbe non bastare la vittoria domenica per evitare la retrocessione. Nella miriadi di ipotesi e incastri di risultati, la contemporanea vittoria del Lagonegro a Rotondella, del Grottole a Balvano e del Tursi a Irsina, ci sarebbero 8 punti di distacco della quint’ultima dalla penultima ed i playout non si disputerebbero. Perchè il Montescaglioso può solo sperare di raggiungere la salvezza attraverso i playout. A complicare le cose e renderle estremamente proibitive è l’avversario: il Pignola, il peggiore avversario possibile domenica quando ad avere stimoli ci sono proprio i potentini che solo in caso di vittoria si piazzerebbero al terzo posto che potrebbe significare promozione in eccellenza. Il pareggio potrebbe essere utile solo in caso di vittoria del Rotondella e pareggio o sconfitta del Bella. Se dovesse arrivare la retrocessione, questa sarebbe figlia di una stagione sciagurata, fatta di defezioni, infortuni, squalifiche e mancanza di allenamento. Si perchè disputare un campionato di promozione con solo 3-4 uomini ad allenamento è davvero deprimente e la domenica i risultati si vedono. Domenica sarà davvero una mission impossible, ma certo venderemo cara la pelle fino all’ultimo secondo sperando che il campo ci dia un’altra, ennesima possibilità di crederci ancora. 

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi