Benvenuto! Accedi o Registrati

Progetto Energia



Energia: un cammino nel tempo, nei luoghi, tra gli uomini.

Iniziative ed attività educative sull’energia e l’educazione allo sviluppo sostenibile.

 

Un programma organizzato dal Sistema Regionale  REDUS (Rete per l’educazione alla sostenibilità), articolato in due fasi:

- Una serie di eventi, iniziative e manifestazioni, articolati sul territorio regionale, nei mesi di novembre e dicembre 2006, progettati ed attuati dal Centri ed Osservatori Ambientali del Sistema Regionale REDUS. Il programma sviluppa il tema dell’energia in rapporto al tempo, aii luoghi ed alla vita degli uomini. L’ iniziativa, contraddistinta da tematiche inerenti il concetto di “Energia” ed accomunata da una metodologia comune è propedeutica all’organizzazione degli eventi da attuare nella fase successiva. Ogni nodo del Sistema Regionale REDUS, sviluppa varie tematiche presenti nel territorio coinvolgendo i soggetti locali in un complesso processo partecipativo. La prima fase ha visto lo sviluppo di una ricerca in tutti i comuni lucani orientata a verificare nella popolazione la consapevolezza delle problematiche attinenti l’energia e le modalità di percezione del tema.

- Nei mesi di marzo ed aprile 2007, una mostra interattiva sull’Energia, intesa nella sua accezione più ampia, e sulle tematiche ad essa connessa, convegni e dibattiti tematici. Tali eventi coinvolgono amministrazioni ed enti locali, stakeholders, scuole, cittadini, nell’ottica di un’educazione per tutti, per tutta la vita. In particolare gli allestimenti previsti si articolano in varie sezioni tematiche, aule e percorsi didattici, educativi, interattivi, spazi teatrali e momenti di animazione, percorsi sensoriali, video, registrazioni, simulazioni, che utilizzano le tecniche, e le metodologie dell’arte contemporanea.

Il programma è immaginato come un cammino attraverso la storia, attraverso i tempi, i luoghi, gli uomini. Un cammino che parte da un mondo dominato dall’oscurità e si evolve verso un mondo dove la luce vive anche di notte ed ha cambiato le possibilità di vita, lavoro, relazioni; un’energia che, oggi, da fonte di vita e di luce, si sta trasformando sempre più spesso in fonte di buio e morte: inquinamento, malattie, degrado e disagio sociale, guerre, disuguaglianze.

Il programma racchiude un raffronto completo e coinvolgente tra il tempo ed i luoghi dell’energia della terra: quella che inquina e consuma risorse non rinnovabili; quella pulita, prodotta dagli elementi primari, aria, acqua, vento, sole; l’influenza sul modo di essere e di vivere degli uomini ed il loro comportamento (rispettoso, intelligente, oppure orientato allo spreco ed all’egoismo, alla perdita del rapporto ancestrale con gli elementi della natura e con l’ambiente).

Tutte le attività sono argomentate con riferimento al locale ed al globale, secondo un’articolazione che cerca di fornire una visione diversificata e non convenzionale del concetto di energia.






Condividi contenuti