venerdì 15 dicembre 2017

Presentazione video-guida in LIS

Presentazione della video-guida nella lingua italiana dei segni

 

La video – guida nella lingua italiana dei segni  “Il Parco per tutti”, è stata presentata presso il Chiostro del Comune – Convento SS. Concezione di Montescaglioso. L’iniziativa era promossa dal Comune di Montescaglioso, dal Parco della Murgia Materana, dall’Associazione Sassi e Murgia, da CooperAttiva/ CEA Montescaglioso e dall’Ente Nazionale Sordi, 

Nell’introduzione il Presidente dell’Ente Parco Murgia Materana, Pierfrancesco Pellecchia, ha reso noto che le due video guide, con informazioni nella Lis (lingua dei segni), dotate di sottotitoli e voce narrante in lingua italiana, trattano gli aspetti storici e ambientali del comprensorio murgiano; una riguarda il territorio del Parco Murgia Materana, mentre l’altra è basata sull’Abbazia benedettina di San Michele Arcangelo a Montescaglioso. Sarà disponibile nei centri visita di Jazzo Gattini (Murgia Timone) e presso l’Abbazia di Montescaglioso, oltre che sul sito istituzionale dell’ente Parco e sul canale Youtube. Gli audiovisivi sono stati realizzati dallo staff guidato dall’esperto del settore Carlo Di Biase, il quale ha curato la traduzione dei contenuti dei percorsi in segni. All’iniziativa ha partecipato, in veste di interprete LIS, Maria Anna Flumero.

Il Sindaco di Montescaglioso, nonché Presidente della Comunità del Parco, Giuseppe Silvaggi, nel suo intervento, ha evidenziato la necessità, da parte della città montese, di avere il giusto risalto e visibilità nell’ambito del Parco Murgia. In merito alle video guide, ha sottolineato l’importanza di venire incontro alle esigenze delle categorie più deboli, come quella dei sordi. Pellecchia, dopo aver confermato l’attenzione per Montescaglioso nelle dinamiche delle iniziative, ha evidenziato l’importanza di guardare all’entroterra lucano e ha fatto riferimento alle iniziative già avviate negli anni in favore delle categorie con esigenze e sensibilità particolari.

Il rappresentante del Comune montese nel Direttivo Parco Murgia, Vincenzo Scialpi, ha parlato della questione relativa all’ampliamento del Parco Murgia, attualmente in stand by. Ha ricordato la possibilità di inserire, nel patrimonio UNESCO, anche la millenaria Abbazia benedettina di S. Michele Arcangelo. Ha poi sottolineato la rilevanza delle video – guide, oltre che per il servizio rivolto alle persone con sordità, per l’accrescimento della conoscenza del territorio del Parco stesso.

Maddalena Ditaranto, Assessore comunale alla Cultura e Politiche Sociali, ha apprezzato la validità del progetto, rivolto non solo ai sordi; ha poi parlato di una sfida che coinvolge le attività presenti in loco, le quali potrebbero essere chiamate a dotarsi di personale specializzato per l’offerta di servizi rivolti a tutte le categorie.

Luca Petruzzellis (Associazione Sassi e Murgia, voce narrante nella video guida) ha evidenziato come i due prodotti audiovisivi, oltre che ai normodotati e ai sordi, siano rivolti anche alla fruizione delle persone non vedenti; si tratta di un servizio attivato, in Italia, con quelle specifiche modalità, solo dal Parco Murgia Materana e dal Parco nazionale della Sila. Ha quindi fatto riferimento al Turismo accessibile, un segmento di mercato capace di interessare dagli 80 ai 120 milioni di persone con sensibilità ed esigenze particolari.

Angelo Lospinuso (Centro di Educazione Ambientale di Montescaglioso) ha parlato delle situazioni che hanno riguardato le visite all’Abbazia montese da parte di persone con disabilità.

 

 

Ufficio Stampa

Comune di Montescaglioso (Matera)


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi