venerdì 15 dicembre 2017

Bentornati al Lavoro

Ciao, bentornati al lavoro, questi giorni lavorando mi affacciavo al sito ma nessuno era presente, che delusione!!!!
Stamattina il sito è vivo si inzia un altro anno di lavoro per chi si è stato già in vacanza, per me ancora lavoro, spero che arrivino presto 2 giorni di riposo a settembre (le mie ferie.
Ciao a tutti e buon lavoro.
La festa di San Rocco? bella soprattutto i fuochi cinesi, il prossimo anno propongo che il gruppo che vince l’asta del carro trionfale venga messo a tirare il carro trionfale così possano capire quanto è doloroso essere frustati.
VERGOGNATEVI


Commenti da Facebook

4 Commenti

  1. Cinzia

    Bentrovato anche a te, Vin!
    Come da titolo del post, oggi è un giorno triste… non solo per la levataccia delle 6, per le occhiaie da nascondere sotto lenti scure, per le troppo poche ore di sonno delle scorse notti… Oggi è un giorno triste perchè – come diceva il poeta – passat’ u’ sand’, passat’ a fest!
    Ed infatti l’inesorabile desertificazione di Monte avrà inizio da stasera, quando le strade torneranno a connotarsi del tradizionale vuoto da ritorno alla routine, e ricomincerà il conto alla rovescia per le prossime ferie.
    Che tristezza, che maliconia…

    1. ravilodj
      e come si dice tutto ha un inizio e tutto ha una fine..oggi è il 22 agosto il giorno della fine di tutto se ieri potevamo dire c’è ancora un’altra sera di festa oggi no..il corso svuotato dalle bancarelle le giostre che smontano..brutto brutto brutto………però la vita va avanti e deve continuare ed è proprio questo il bello che durano poco le feste se no poi ci stancheremo………quindi raga rialziamoci e riprendiamoci…………d’altronde san rocco non è lontano mancano solo 363 giorni e domani sarà già uno in meno….ehehehehehehehehhehehehehehehehehehehhe…
  2. lazarum

    arieccoci qui seduti a battere i piedini sotto le scrivanie o i banchi da lavoro…che dire si deve pur campare e dato che il nostro nemico numero 1 si chiama euro…dobbiamo pur guadagnarceli da qlke parte…sti colorati e burleschi soldini voluti più dalle banche che dagli europei…vabbuò lasciamo perdere…rimettiamoci a lavoro e magari pensiamo alla salute và!
    quando si superarà il momento flettenete delle schiene degli italiani…diremo a buona parte dei grassottelli politici dai lussureggianti stipendi ed agevolazioni statali…e mò pane e cicorie mangiatevole voi…ma sul serio nn per sentito dire…
    cari ragazzi è facile predicare la politica dei tempi duri e che si deve strigere la cinghia…quando ci si asciuga ancora la bocca dopo l’ultimo lauto banchetto…
    buon lavoro a chi il pane se lo guadagna…molto meno a chi lo ruba o peggio lo sottrae indebitamente…
    salve salvino salveto si vede che sto acido oggi è?

    1. LomFra

      … affacciato da una delle antiche viuzze ke abbracciano la parte ovest di montescaglioso mi godevo quegli attimi di tramonto, e osservando il sole scomparire dietro i colli orizzontei notavo ke inevitabilmente cn quel sole andavano via anke le stupende giornate di festa montese, un leggero brivido dietro la schiena ed è BUIO, quel buio mi ha fatto ritornare in mente ciò ke questo stupendo mese di agosto ti fà dimenticare, e cioè il resto dell’anno ke cn le sue strade deserte, inevitabilmente ritorna, cala il buio, ma in quel buio vi sono alcune notti, le notti riscaldate dai cuori dei temerari ke quasi cn telepatia si danno appuntamento nei posti + disparati del paese, ed il bello è proprio quello, durante tutto l’anno vi sn delle notti in cui ti sembra di essere di nuovo in festa… ma in più quest’anno per me ci sarà montescaglioso.net e le sue presenze ke quasi come ombre appaiono sul lato sinistro dello skermo, cn quel numerino degli ospiti sempre presente a ricordarti ke alla fine siamo tutti nella stessa barca… PANTA REI e l’eterno ritorno (questo è 1 grosso controsenso)

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Simple Share Buttons

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi