venerdì 17 Settembre 2021

RISULTATO STORICO IN C2 DI BASKET

C2 Campania: L’Eosolare è nei playoff

 

RISULTATO STORICO IN C2 DI BASKET:

L’EOSOLARE E’ NEI PLAY OFF

 

L’obiettivo di inizio campionato per l’Eosolare era di tentare la salvezza anche all’ultima giornata dei play out, vista la giovanissima età dei componenti del roster. Domenica scorsa la giovane formazione lucana ha festeggiato la matematica salvezza, mentre oggi, a due giornate dal termine della seconda fase l’Eosolare festeggia, la matematica conquista di un posto nei play off promozione. Un risultato storico per la giovanissima squadra che è società satellite della Bawer.

Viste le ultime prestazioni degli avversari (due vittorie in altrettante gare) era una gara da non sottovalutare. Cotrufo, nel prepartita, ha chiesto ai suoi di mantenere la massima concentrazione ed evitare le “false partenze” delle ultime prestazioni (0-10 a Castellamare di Stabia e 1-11 Con il Casavatore). I ragazzi hanno recepito il messaggio e sono entrati in campo concentratissimi e vogliosi di centrare un risultato storico. La vittoria mette le basi già nel primo quarto (12-2 al 3’, 19-7 al 5’ 25-7 al 7’ 27-9 a fine quarto). Nel secondo quarto di gara Cotrufo ha già utilizzato nelle rotazioni tutto il roster, tenendo fuori per ampi tratti sia Nucci (reduce da un intervento alla colonna vertebrale) che capitan Ambrosecchia (al termine della gara avrà giocato 21’ in tutto).

La gara procede in scioltezza per entrambe le formazioni che, visto il risultato, evitano pressioni difensive dando spazio allo spettacolo dove gli attacchi hanno sempre la meglio sulle difese. Alle triple di Ambrosecchia e Vignola risponde puntualmente un mai domo Spinaccio che lasciato libero mette in mostra il suo repertorio per il piacere degli spettatori presenti.

La gara scorre piacevolmente fino al termine con l’Eosolare che spesso delizia il pubblico con ripartenze in velocità.

Al termine della gara soddisfazione negli spogliatoi lucani come si evince dalle dichiarazioni dei dirigenti. “Abbiamo investito su un cavallo vincente – asserisce Rocco Dimasi, patron dell’Eosolare, main sponsor del team – quello che ci interessava non era il risultato finale, che peraltro è giunto, ma il progetto basato sui giovani a cui l’Eosolare ha creduto. L’unione tra Pielle e Lucos, con il nostro intervento si è rivelata una scommessa vincente”.

“Noi rimaniamo con i piedi per terra – dice Rocco Santarcangelo – abbiamo raggiunto un risultato che andava oltre le più rosee previsioni della viglia, con la squadra più giovane del campionato. Ora possiamo cominciare a programmare il prossimo anno. Il vivaio Pielle è pronto a sfornare altri giovani talenti, reclutati nella zona, che saranno utilizzati per il prossimo anno”.

 

Questi i tabellini della gara:

EOSOLARE – OVATTIFICIO FORTUNATO 92-64

Eosolare: Acito 7, D’Ercole 14, Ambrosecchia 22, Racanelli 2, Losito 2, Skara 24, Vignola 9, Troisi 6, Nucci 2, Tralli 4. All. Cotrufo.

Ovattificio Fortunato Bellizzi: Capua, Bassano 15, Mazza 4, Spinaccio 28, Vivone 12, Ferrara 3, Rocco 2. All. Cosentino.

Arbitri: Larocca di Potenza e Ascione di Napoli.

Parziali: 27-9; 17-19 (44-28); 28-24(72-52); 20-14 (92-64).

Note: Uscito per 5 falli al 33’ Rocco (Bellizzi).

Spettatori: circa 150.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi