S. Michele: giornate del patrimonio rupestre.

8 Maggio e 29 Settembre, le due festività dedicate a S. Michele, l’Arcangelo venerato soprattutto nelle grotte il cui culto da una caverna del Gargano in Puglia, si è diffuso a partire dal V secolo, in tutto l’Occidente cristiano. A partire da quest’anno il Centro di Educazione Ambientale di Montescaglioso, d’intesa con il Parco della Murgia Materana e con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Montescaglioso, organizza la manifestazione ” L’Arcangelo e la grotta: settimane della civiltà rupestre nel mondo ” che si svolgerà due volte all’anno, nei mesi di Maggio e di Settembre sempre in occasione della festività di S. Michele. Nell’abbazia di Montescaglioso, dedicata all’Arcangelo, si organizzeranno mostre, seminari e alcune escursioni nel territorio. L’evento intende promuovere e presentare il patrimonio rupestre del Parco della Murgia, di Matera e di Montescaglioso, contestualizzato nell’ambito di un fenomeno molto vasto che interessa gran parte della Basilicata ma anche tutti i continenti. Ogni  ” settimana ” presenterà il patrimonio rupestre del mondo con mostre fotografiche dedicate a singole nazioni, regioni o temi. Ma oggetto delle iniziative sarà anche l’evolversi e lo sviluppo del ” sottoterra ” nel mondo contemporaneo e quindi la ” civiltà delle grotte ” intesa come patrimonio ancora vivo ed in evoluzione.

Per il primo appuntamento dall’ 8 al 22 Maggio, ancora sperimentale, il programma prevede:

Abbazia di S. Michele a Montescaglioso, ogni giorno escluso il Lunedì pomeriggio, (ore 10-13 e ore 15-18,30), mostra fotografica accompagnata da catalogo a stampa ” L’habitat rupestre in Basilicata “; mostra fotografica ” Monasteri benedettini in Basilicata ” con approfondimento sui monasteri in grotta di Monticchio, Malve, S. Maria de Armenis a Matera e grotte della Madonna della Murgia a Montescaglioso; punto info sul patrimonio rupestre nel mondo con un power point di oltre 200 diapo; giorno 14 Maggio escursione ” Matera – Montescaglioso attraverso la Murgia ” (prenotazione presso Parco Murgia tel 0835.336166) che toccherà anche una cavità presso la grotta dei Pipistrelli a Matera, tradizionalmente ritenuta luogo di culto dedicata a S. Michele. Nella settimana succesiva in data da definire è prevista un’aula di approfondimento dedicata al patrimonio rupestre della Basilicata con uno spazio specifico sul tema delle grotte di S. Michele. Info presso CEA Montescaglioso, tel. / fax 0835.201016 e 334.8360098.   

Nel mese di Settembre la presentazione del patrimonio rupestre del mondo sarà riguarderà uno o più paesi: Cina e/o Turchia ed Etiopia.

Questa prima edizione della manifestazione gli operatori di CEA Montescaglioso la dedicano alla memoria di Mario Tommaselli.   


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi