Partito o movimento?

Dalla fine del fascismo ad oggi la partitocrazia ha determinato le scelte politiche e la vita degli italiani condizionandone i comportamenti e  i modelli di vita, oggi sempre è più frequente la domanda che non solo gli osservatori ma i cittadini stessi si pongono circa l’attualità in una società che è notevolmente cambiata di una forma partitica sempre più distante dalla società e dai suoi bisogni.

Leggi tutto


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi