San Rocco 1988

Tempo fa  ci hanno fatto recapitare per la diffusione  un dvd  riguardanti le feste patronali di San Rocco a Montescaglioso nel 1988 . Ospite dì onore il patriarca Russo . se qualcuno ha informazioni in merito a tale visita farebbe piacere condividerla .

si ringrazia  per il montaggio il giovanissimo Giuseppe Scocuzza .

buona visione a tutti

 

se qualcuna ha materiale da condividere scriveteci pure a staff@montescaglioso.net

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"


Commenti da Facebook

3 Commenti

  1. tm

    Ciao Michele la persona presente nei video, che tu chiami “Patriarca Russo”, è Monsignor Hilaryon Capucci, Arcivescovo Vicario di Gerusalemme, Vescovo Melchita Ortodosso della chiesa Greco Romana, che in quella occasione era mio ospite e di altri miei amici a Montescaglioso.

    Un siparietto di quel S.Rocco fu il fatto che L’Arciprete Vittorio Martinelli in quella occasione si rifiutava di invitare sull’altare Mons. Capucci forse rispondendo ad un ordine dell’allora Vescovo di Matera Mons. Giordano cui probabilmente Capucci non risultava gradito dal momento che si tratta di un Vescovo Palestinese ancora tutt’oggi nel mirino del mossad israeliano.

    Dopo una trattativa durata diversi minuti e data l’insistenza di Capucci che piazzatosi ai piedi dell’altare non desisteva dalla sua richiesta per altro legittima, il Parroco Martinelli si vide costretto ad accettare e a concelebrare la Messa di S.Rocco con Mons. Capucci.

    Capucci, con il quali ancora oggi mantengo rapporti di stretta amicizia, si è distinto in questi anni per aver risolto diversi casi internazionali in materia di medio orient, tra i quali il rilascio degli ostaggi italiani dall’Iran di Komeini e ha svolto ruolo di mediazione nei rapporti trà l’Italia, il Vaticano e tutti i Paesi della fascia medio orientale. Ultimamente lo scorso anno era tra gli arrestati del bliz degli israeliani alla nave che tentò di forzare l’embargo alla striscia di Gaza.

  2. Nunzio Buonsanti

    E’ inutile….la nostra festa patronale o festeggiata nel 1988 o nel 2011 è sempre unica, bella, inimitabile…. Per chi la vive sempre intensamente come il sottoscritto, anno dopo anno, ha sempre tanti ricordi da conservare e, in questo momento, da condividere…. Rivedendo, infatti, i sei video ho rivisto tante persone che, negli anni passati, hanno organizzato la nostra festa patronale: si riconocce chiaramente Mgucciu (Domenico) u’ land, che ogni agosto ritornava a Monte per San Rocco. Di lui ricordo sempre che, quando San Rocco arrivava nei pressi della Chiesa Madre (chiusa al culto per il terremoto), chiamava me e Angelo (don Angelo, ora) e ci consegnava una piccola somma di denaro, con la quale compravamo i gelati ai chierichetti….. Ho rivisto con piacere Salvatore Iannuzziello che per anni ha guidato il Comitato Feste Patronali… Ricordo, nello specifico anno 1988, la Processione mattutina di San Rocco, quando involontariamente la statua urtò un filo della luce e ciò causo un curvamento del bastone d’argento di San Rocco (si vede bene nel secondo video)…. Ricordo, ancora quell’anno, la visita dell’arcivescovo palestinese….. Eppoi, come non elogiare la magnifica CAVALCATA DEL CLERO, fiore all’occhiello della nostra festa patronale???? Non sarebbe l’ora di riproporla, dato che negli ultimi anni Montescaglioso ha donato alla Chiesa un buon numero di seminaristi, sacerdoti e frati ????

Rispondi a

Info sull'Autore

io sono quello che faccio

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi