Slow food celebra il cibo locale e le comunità locali del cibo

Matera e provincia

A partire dal 9 dicembre e fino all’ 11  Matera e provincia
 
  “Eccoci ad alcuni nuovi appuntamenti pensati per festeggiare il TERRA MADRE DAY, che si celebrerà in tutto il mondo il prossimo 10 dicembre.
Slow food celebra il cibo locale e le comunità locali del cibo, composte da micro produttori che,, ogni giorno, lavorano e si impegnano per un cibo buono, pulito e giusto. Anche la condotta di matera ha aderito alla giornata, con tre eventi che serviranno a farci conoscere più da vicino prodotti e produttori locali.
Il giorno 9 dicembre (venerdì) alle ore 21, ci incontreremo presso l’hotel san domenico a matera, per una cena/buffet dedicata a formaggi, salumi, verdure, legumi olio e vino di casa nostra. sarà una serata informale, come al solito, ma con l’obiettivo di raccolgiere fondi per una giusta causa.

Slow food porta avanti da diversi anni il progetto “mille orti in africa”. ogni condotta può adottare un orto da realizzare nelle scuole, nei villaggi, nelle periferie delle città africane.

 

Questo progetto garantisce la formazione a contadini e giovani, favorisce la conoscenza dei prodotti locali e della biodiversità, il rispetto dell’ambiente, l’uso sostenibile del suolo e dell’acqua, trasferisce i saperi degli anziani alle nuove generazioni, rafforza lo spirito di collaborazione. Fare un orto, inoltre, significa garantire alle comunità locali la disponibilità quotidiana di cibo sano e fresco, promuovere un’agricoltura sostenibile, migliorare la qualità della vita quotidiana, fare economia.
Per adottare un orto servono circa 900 euro e noi dobbiamo provarci!
Per questo la serata del 9 dicembre non sarà “sola”.
Il 10 dicembre, in mattinata, partiremo per una bella escursione a craco vecchia, il paese fantasma. sarà una visita ad un luogo suggestivo e poco conosciuto (anche da noi materani).
Il programma prevede la visita al paese (percosro guidato e in sicurezza), poi la visita alla mediateca con la visione di alcuni materiali multimediali, un aperitivo in musica e una degustazione di prodotti tipici del luogo. partenza da matera alle ore 9,30, rientro previsto per le 16/16.30.
Ultimo appuntamento, per sostenere ulteriormente il progetto “mille orti in africa”, presso la struttura dei vivai dichio (centro commerciale venusio) dall ore 18 alle ore 21, sia sabato 10 che domenica 11. si terrà la sagra della bruschetta, ed il ricavato sarà devoluto al nostro progetto.
Di seguito vi elenco e ricapitolo le iniziative, ricordandovi che per la serata al san domenico e la visita a craco dovrete prenotare, il prima possibile, presso la stazione di servizio ip di via la martella.

Venerdi’ 9 dicembre ore 21 – hotel san domenico – cena/buffet di prodotti tipici lucani-contributo richiesto euro 17 per i soci – euro 19 per tutti gli altri-per prenotazioni stazione di servizio ip di via la martella-acconto euro 5

Sabato 10 dicembre partenza ore 9,30-stazione di piazza matteotti- visita a craco e degustazione di prodotti tipici-contributo richiesto euro 11 per i soci slow food ed euro 13 per tutti gli altri-si potra’ pensare al noleggio di un bus se ci saranno almeno 40 prenotati (iil costo del bus sara’ di euro 8 cadauno ulteriori)-prenotazioni stazione di servizio ip di via la martella (specificare se volete eventualmente usufruire del bus)-acconto euro 5

Sabato 10 e domenica 11 dicembre dalle ore 18 alle ore 21- sagra della bruschetta presso vivai dichio centro commerciale venusio-per la degustazione verra’ richiesto un piccolo contributo che servira’ a finanziare il progetto “mille orti in africa” di slow food.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi