Terra Violata

Buon pomeriggio,

ieri sera ho avuto il piacere/dispiacere di vedere la mia terra in televisione, su RAITRE.

Sei istintivamente contento nel vedere su reti a diffusione nazionale le immagini dei luoghi che ti appartengono, delle facce e delle voci di persone che riconosci. Purtroppo il sentimento positivo che provi, soprattutto quando sei lontano, svanisce pochi secondi dopo quando capisci il motivo per cui qualcuno accende i riflettori sulla Basilicata.

Si parlava dell’alluvione del marzo 2011, ovvero di tutto quello che NON è stato fatto ne prima, per evitare il disastro, ne dopo per i soccorsi e la ricostruzione. Vi invito a vedere la puntata.

Sono cosciente che ci possono essere delle informazioni sbagliate nel servizio di Iacona e company, non voglio partire con le solite filippiche. Tuttavia è duro da ascoltare che per ben nove mesi non è stato nominato nessun commissiario che stimasse i danni, ed altrettanto duro scoprire che il tutto è stato ottenuto con l’impegno di associazioni di cittadini. Se fosse un quadro realistico (se qualcuno ha info differenti le illustri) a me vengono due domande fondamentali, entrambe legate all’intollerabile atteggiamento di noi lucani sempre in bilico tra l’inerzia bonaria del “basilisco” (per usare un riferimento cinematografico) e il tacito timore di impicciarsi troppo.

1- Come mai nessuno di noi, tra cittadini semplici e uomini dell’informazione non hanno realizzato un bel servizio come quello di raitre sulla situazione incredibile in cui versano ancora oggi le zone colpite? La stampa e l’informazione devono avere anche e soprattutto una funzione di pungolo verso la sensibilità della gente e delle istituzioni.

2- Come mai sono i cittadini a costituirsi insieme e portare avanti la causa delle proprie terre? Dove sono le istituzioni locali? Dove sono i partiti i cui uomini si dichiarano “servitori” dello stato e del popolo? Se poi qualcuno si è mosso, peggio mi sento, significa che la loro efficacia è davvero nulla.

Spero che qualcuno abbia informazioni in più da condividere. Spero che le cose non siano proprio come sono state raccontate dal servizio di PRESA DIRETTA.

Alla prossima


Commenti da Facebook

1 Commmento

  1. ZODD

    Caro corvo credo che il mio reportage fotografico e video parli chiaro e anche piu… basti riprendere i vecchi post che li troviamo nei top gradimento e farci un idea . sopratutto sul un mese dopo . questo è l ennesimo esempio di chi della politica fa solo canta storie e scarica barile . assurdo credere che nn ci sia un colpevole x la pulizia dei fiumi e dei canali .  mi modesto e sincero parere .

    buona fortuna a quei tenci di terre joniche . e grazie al servizio nazionale se dopo un anno se deciso di far visionare la lucania , che a differenza della liguria è solo geografica.

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi