OTTO MARZO

wikypedia, recita testualmente:

La giornata internazionale della donna (comunemente definita festa della donna) ricorre l’8 marzo di ogni anno per ricordare sia le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, sia le discriminazioni e le violenze cui esse sono ancora fatte oggetto in molte parti del mondo. Questa celebrazione si è tenuta per la prima volta negli Stati Uniti nel 1909, in alcuni paesi europei nel 1911 e in Italia nel 1922.

Mai definizione più azzeccata per questa giornata.

Speriamo che questo periodo particolare della nostra vita, di austerità e crisi globale, possa ricondurre il tutto all’essenza reale delle cose e serva, soprattutto, a risvegliare le menti e contribuire ad uscire dal torpore in cui ci siamo e ci hanno indotto a cacciarci.

Niente Festini poichè non c’è niente da festeggiare, ma riflessione su tante problematiche che attanagliano ancora oggi, nel terzo millennio, il mondo femminile. 

Tanti tabù sono caduti ma altrettanti ancora devono essere cancellati. 

Un saluto, il mio, a tutte le donne con l’augurio di un buon anniversario.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi