domenica 28 Novembre 2021

E se provassimo a fare un bilancio di questi dieci mesi di Amministrazione?

La telefonata di questa mattina con un amico di Montescaglioso mi ha dato la conferma di quello che già sapevo per conto mio ma che la lontananza da Monte mi lasciava ancora qualche dubbio.

Sono passati dieci mesi dall’insediamento dell’attuale Amministrazione comunale che ha già visto il panettone a Natale e che si appresta a tagliare la colomba di Pasqua. Dieci mesi in cui più volte mi sono chiesto se una certa parvenza di sinistra, molto annacquata per la verità, avrebbe portato qualche novità in materia di servizi più efficenti, di lotta alla disoccupazione, di contrasto ai disagi giovanili, di progettualità e quant’altro ci si aspoetta proprio nei primi mesi di insediamento di una nuova Amministrazione comunale che sostituisce una di fazione opposta che ha amministrato per la bellezza di dieci anni.

Sembrava si partisse in quarta, tant’è che già dopo solo pochi giorni assistemmo allo stravolgimento di Piazza Roma, un pò come avviene quando si abbatte un regime ed insieme ad esso si abbattono i simboli del regime stessso. Accadde per il fascismo e la monarchia con l’abbattimento dei busti del Duce e dei Re d’Italia, accadde con la caduta del muro di Berlino, con la caduta dell’impero sovietico, e anche pochi mesi fa con l’abbattimento delle statue di Gheddafi. tutto come da copione insomma, cosi anche a Monte, l’abbattimento delle “palle” e delle “fioriere” dell’ex sindaco Venezia a testimoniare un repentino e radicale cambiamento di rotta.

Che strano però, dopo l’abbattimento delle “palle”, per quanto mi sforzi di ricordare, non riesco a trovare nulla in questi dieci mesi meritevoli di una qualunque attenzione.

Non vi è stato alcun incremento del numero di anziani cui il comune fornisce assistenza domiciliare, anzi alle defezioni per decesso degli assistiti non vi è stata la relativa sostituzione; il numero dei disoccupati è andato via via incremendando senza che vi sia stata alcuna politica atta a contrastare il fenomeno della disoccupazione, con l’apertura di cantieri di lavoro ad oc come di solito avviene in periodi di crisi come quella attuale; il canone della tarsu è rimasto uguale, mantenendo gli aumenti indiscriminati e ingiustificati della precedente amministrazione in netto contrasto con la regola che vuole una riduzione delle tariffe in presenza di raccolta differenziata; le strade del centro storico continuano ad essere trascurate allo stesso modo di dieci mesi fa e le uniche pulizie sono affidate alla cura sporadica degli stessi cittadini residenti.

Potrei continuare l’elenco delle cose che ci saremmo aspettati che l’Amministrazione mettesse in cantiere all’infinito, ma a me sarebbe bastato che almeno una delle cose elencate fosse stata affrontata e risolta per dare il giusto giudizio ad una Amministrazione che si ritiene di sinistra, cosi purtoppo non è stato e non si vede neanche come possano essere prese in considerazione nell’immediato futuro.

Un’ultima considerazione va fatta sulla questione della SOGET e delle cartelle pazze arrivate nei mesi scorsi ai cittadini montesi, se è vero che tali cartelle sono state inviate in maniera indiscriminata senza accertamenti reali, se è vero che da parte dei tanti si auspica la risoluzione del contratto con la società riscossrice, se da quello che si vocifera anche lo stesso Senatore era per una soluzione di questo tipo, allora a chi cavolo si aspetta a rescindere il contratto e mandarli a casa?


Commenti da Facebook

4 Commenti

  1. For Peace

    Caro TM sono daccordo con te, spesso è facile parlare dall’esterno ci diranno loro, ma visto che mi sento un pò di sinistra e che adesso sono al potere loro, <si i nostri ideali>, perchè non organizziamo una serata dibattito nella quale li invitiamo e gliene diciamo in libertà.

    Propongo giovedì santo sera intorno alle 09.00, previa disponibilità di una sala dell’abbazia da parte del CEA.

    Oggetto della serata: Montescaglioso dove ti stanno portando?

    Ospiti della serata: il sindaco, e quanti vogliono rivolgergli delle domande.

    In caso di assenza del Sindaco parleranno: For Peace e TM: dibattito sulle sorti del mio paese.

    Ci stai? E voi Montenettiani ci state e ci stareste?

    1. tm

      Ciao For Peace, la tua mi sembra una proposta molto sensata, purtroppo io non potrò essere della partitsa in quanto non prevedo di scendere per Pasqua, ciò non toglie che la cosa si possa fare e ritengo che sia tu che tanti altri giovani montesi abbiate tutte le carte in regola per potervi proporre con delle idee  che possano far crescere il nostro paese.

      Tonino

  2. barbietania

    HAI PERFETTAMENTE RAGIONE SU MOLTI PUNTI, IN PARTICOLAR MODO PER QUANTO RIGUARDA LA SOGET E IL TRIBUTO TARSU.

    DI FATTO L’ATTUALE SINDACO HA TROVATO DISASTRATE LE FINANZE COMUNALI E PENSO CHE L’ INESPERIENZA DELLA SQUADRA CHE LO APPOGGIA HA FATTO IL RESTO.

    SPERIAMO CHE PER IL FUTURO QUALCOSA MIGLIORI.

    1. tm

      Ciao Barbietania, il fatto che l’amministrazione ha trovato le finanzie del comune disastrate pone di sicuro molti problemi, questo però non impedisce che vi possano essere messe in atto una serie di interventi senza bisogno di avere a disposizione molti soldi, per poter far si che una amministrazione si caratterizzi in una qualche maniera. La TARSU e la SOGET sono solo alcuni esempi, si potrebbe ipotizzare ad esempio l’utilizzo di fondi previsti per un qualche lavoro per dei cantieri ad ok per giovani disoccupati, come anche l’abbattimento degli oneri di urbanizzazione finalizzato esclusivamente al recuper del centro storico o all’adeguamento delle abitazioni alle casa clima al fine di creare incentivi che spingano i privati ad effettuare i detti lavori. La situazione economica e la crisi che investe l’Italia è davvero drammatica, per questo è necessario che una amministrazione che si rispetti ha il dovere di mettere in campo tutte quelle iniziative che possano in qualche modo dare un reale contributo alle famiglie che al momento risultano in notevole difficoltà:

      Tonino

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi