IL PATRIMONIO RURALE MATERANO, Storia, Cultura, Costume di Mario Tommaselli

Montescaglioso – Aula Consigliare S. Pertini

Lunedì 18 dicembre 2006 ore 18,00Aula Consigliare S. Pertini MontescagliosoPresentazione del libro: IL PATRIMONIO RURALE MATERANO, Storia, Cultura, Costume di Mario TommaselliModera:Alberto Parisi, giornalistaPartecipano:Francesco Bitondo, vice Presidente Provincia di Matera;Filippo Bubbico, Sottosegretario di Stato;Roberto Cifarelli, Presidente Ente Parco;Cosimo Mongelli, Consigliere Ente Parco;Donato Scaramuzzo, Assessore alla Cultura Montescaglioso;Mario Venezia, Sindaco di MontescagliosoInterverrà l’autore.


Commenti da Facebook

2 Commenti

  1. Franco Caputo

    Le masserie della Murgia.

    Lunedì 18, il Parco Murgia presenta a Montescaglioso il volume di Mario Tommaselli dedicato alle masserie della Murgia. Un patrimonio diffuso sul territorio e formato da decine di insediamenti alcuni dei quali ancora oggi in funzione come aziende agricole o strutture agrituristiche. Oltre agli edifici, le testimonianze di una cultura materiale che oltre a costituire memoria del passato è risorsa per il futuro. Alcuni edifici appartengono al territorio di Montescaglioso. Per citarne alcuni, il complesso di Villa Irene della famiglia Strada, uno dei più vasti ed antichi della Murgia; il complesso di masseria Messina; le strutture dell’antica masserie Dalessio oggi azienda agrituristica con il nome di Oasi Rupestre. Con questo volume il Parco, dopo la pubblicazione del catalogo della flora, sviluppa ulteriori passaggi finalizzati a promuovere il territorio di Matera e Montescaglioso ricadente nell’area protetta. Un appuntamento che spero susciti l’interesse dei cittadini e che offre numerosi spunti per conoscere quel che ancora non conosciamo sul nostro territorio. Franco C.

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi