NORD CHIAMA SUD

SI PARLA SEMPRE DEL SUD CHE EMIGRA AL NORD MA POCHE VOLTE SUCCEDE IL CONTRARIO.PER MOTIVI LOGISTICI E MOLTO LEGATI AL MOTORE ECONOMIA-LAVORO.ALLORA,E’PIUTTOSTO COMUNE SENTIR PARLARE DI COME SI INTEGRA CHI DAL SUD VIENE AL NORD.RARAMENTE HO SENTITO UNA DISCUSSIONE DI COME SI SENTE,COSA PROVA,COME INTERAGISCE CHI DAL NORD
ENTRA NEL MONDO DEL SUD.C’E’ QUALCUNO CHE HA UNA ESPERIENZA SIMILE?QUALCUNO CHE MAGARI FREQUENTI UNA PERSONA DEL SUD?MI PIACEREBBE DISCUTERE SULLE EVENTUALI DIFFERENZE XCHE,X QUEL CHE POSSO DIRE,CI SONO MOLTE DIFFERENZE.ALCUNE SONO MERAVIGLIOSE E IRRINUNCIABILI,ALTRE FATICHE INSORMONTABILI.MI SENTO FORTUNATA NELL’AVER TROVATO QUESTO FORUM.GRAZIE A CHI MI RISPONDE!


Commenti da Facebook

5 Commenti

  1. admin

    Ciao Chiccamia. Benvenuta su Montescaglioso.NET. Difficilmente troverai su questo forum esperienze di emigrazione al contrario, dal nord Italia al Sud. Io per primo insieme alla maggior parte degli utenti del sito abbiamo tutti seguito il percorso nella direzione opposta, prima per motivi di studio, poi per lavoro o in cerca di una migliore qualità della vita.
    Intanto grazie per lo spunto di discussione. Spero che continuerai a seguirci e chissà… magari potremmo creare un ponte con Mestre. 🙂

  2. Silvia

    Caro Admin ti sbagli qualcuno c’è!…io sono una milanese infiltrata…non vivo a Monte ma ho la fortuna di avere un ragazzo montese, uno degli emgirati di cui pare esser pieno il nord e, lasciatemelo dire, il mondo. In ogni caso moltissimi dei miei amici sono originari del sud: chi delle Puglie, chi della Campania ecc..anzi, a dire il vero la maggior parte dei miei amici e conoscenti sono del sud tant’è che spesso mi son chiesta: ma i milanesi milanese dove sono???

    Scherzi a parte devo dire che delle differenze che molti vedono tra le due estremità del nostro Paese molte sono solo solo delle leggende metropolitane e come tali andrebbero sfatate….e lesciatemi dire che gli stereotipi abbondano al nord come al sud…..

    In ogni caso il bello dell’Italia e del mondo intero sono proprio le differenze nella vita quotidiana, nel dialetto, nei gusti culinari…e in tutto quello che rende ogni popolo unico e speciale…. e come tali dovrebbero essere mantenute…provate un pò ad immaginare che noia un paese dove tutti parlano allo stesso modo, cucinano gli stessi piatti, festeggiano allo stesso modo e per le stesse cose…non so voi ma io non vorrei proprio abitare un un posto del genere!

  3. vale461mito

    ci sono persone che fanno la rotta contraria…come hai detto tu siamo abituati a vedere gente che dal sud migra al nord ma una cosa cosi quasi mai succede…attenzione sottolineo quel QUASI!

    anche nel nostro ridente paesino qualcosa del genere è successa, mio cugino di milano innamorato di questo paese ha deciso di venire a vivere qui e di farsi una famiglia! insomma un esempio calzante che sottolinea come i pregiudizi in realtà debbano rimanere tali…nessuno avrebbe scommesso su una cosa del genere vero?!?

    ciauz!

  4. CHICCAMIA

    INNANZITUTTO CIAO E GRAZIE PER AVER RISPOSTO AL MIO APPELLO, SINCERAMENTE NEANCHE ME L’ASPETTAVO. CARA SILVIA,SONO DACCORDO CON QUELLO CHE DICI,SPESSO SONO VERAMENTE STUPIDI PREGIUDIZI.IN EFFETTI TI PARE CHE SE NON FOSSERO BELLE LE DIFFERENZE SAREBBE POSSIBILE IMPOSTARE UNA RELAZIONE?ANZI, PER CIO CHE MI RIGUARDA E’ MERAVIGLIOSA PROPRIO LA DIFFERENZA E SINCERAMENTE TI DICO CHE FACCIO FATICA ANCHE SOLO A IMMAGINARMI DI STAR DI NUOVO CON UN MIO CONTERRANEO POLENTONE.NON C’E’ GUSTO.MA ERA PROPRIO QUESTO CIO DI CUI VOLEVO PARLARE. PER ME C’E UNA IMMENSA DIFFERENZA NEI RAPPORTI DI COPPIA PER COME SONO IMPOSTATI QUI NEL VENETO E PER COME SONO IMPOSTATI ORA COL MIO ORIGIN-MONTESE. E’ COME IMPARARE UNA NUOVA LINGUA.I VALORI, LE PERCEZIONI,LE REGOLE, TUTTO E’ ESTREMAMENTE DIVERSO. NON SO SE QUESTO E’ UN DISCORSO PURAMENTE CASUALE O SE EFFETTIVAMENTE QUESTO E’ RISCONTRATO ANCHE DA ALTRI.A TE NON RISULTA?NATURALMENTE LA DOMANDA E’ PER TUTTI, ANCHE PER CHI HA AVUTO ESPERIENZE AL CONTRARIO.PER ME ALLE VOLTE E’ DIFFICILE CAPIRE “LE REGOLE”,PERO’ DICO CHE HO ANCHE UN PO’ DI INVIDIA PER IL VOSTRO MONDO CHE DA MOLTO IL SENSO DI APPARTENENZA, MENTRE NEL MIO DEMOCRATICISSIMO NORD C’E’ TALMENTE TANTO SPAZIO CHE FINISCE CHE NON SAI PIU’ QUAL E’ IL TUO.VA BEN, SPERO DI POTER CONTINUARE IL DISCORSO CON QUALCUNO.QUI DA MESTRE VI SALUTO.GRAZIE ADMIN PER L’OTTIMA ACCOGLIENZA, MI FARA’ CERTAMENTE PIACERE FARE QUESTO PONTE VIRTUALE, SE QUALCUNO HA BISOGNO DI INFORMAZIONI O ALTRO VOLENTIERI!A PRESTO!

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi