CHE INDECENZA

 

CHE INDECENZA!

NEGLI ULTIMI MESI PENSAVAMO CHE MONTESCAGLIOSO AVESSE TOCCATO IL FONDO, IL PUNTO PIU’ OSCURO DEGLI ULTIMI ANNI, PER UN’AMMINISTRAZIONE SENZA PROGETTI, INCAPACE DI INTERVENIRE FINANCHE PER EVITARE PERICOLOSE FIBRILLAZIONI NELLA COMUNITA’.

I GIORNI APPENA TRASCORSI PERO’, HANNO RIPORTATO ALLA LUCE UN’AMARA REALTA’, NON C’E’ LIMITE ALL’INDECENZA.

QUESTO PURTROPPO E’ UN SEGNALE ESTREMAMENTE NEGATIVO, NON SIAMO ANCORA GIUNTI AL PUNTO PIU’ BASSO, SIAMO SOLO ALL’INIZIO DEL PERCORSO DI DECADIMENTO POLITICO E MORALE, VOLUTO DAL SINDACO SILVAGGI PER LA NOSTRA CITTA’.

DOVE VUOLE PORTARE LE NOSTRE RADICI, LA TERRA CHE AMIAMO?

NON C’E’ RICORDO NELLA STORIA REPUBBLICANA DI MONTESCAGLIOSO DI UN SINDACO SIA ESSO DI DESTRA, DI CENTRO E DI SINISTRA, CHE SI SIA AVVALSO DELLA VISIBILITA’ DELLE FESTE PATRONALI, PER FARE POLITICA, SCIORINANDO FALSE VERITA’, COSI’ COME ACCADUTO PRIMA DELL’INIZIO DELL’ASTA PER IL CARRO LA SERA DEL 31 LUGLIO.

E SE QUESTO NON BASTASSE, IMPERTERRITO, HA CONTINUATO AD ESASPERARE GLI ANIMI, CON IL MESSAGGIO ALLA COMUNITA’, RIPORTATO NELL’OPUSCOLO DEL PROGRAMMA DEI FESTEGGIAMENTI DEL COMITATO FESTE PATRONALI, CHE DOVEVA ESSERE MIRATO SOLO A PRINCIPI CRISTIANI.

UNA NOTA INVECE, IRTA DI RISENTIMENTO, LIVORE, CHE CONSTRASTA FORTEMENTE CON LA FRATELLANZA, L’UNIONE ED IL SACRIFICIO PER GLI ALTRI, CHE IL NOSTRO SANTO PATRONO, SAN ROCCO, CI HA LASCIATO DA SEMPRE.

E’ EVIDENTE CHE I PRINCIPI MORALI NON APPARTENGONO A SILVAGGI, E NOI SIAMO A RICORDARGLI CHE L’ETICA IMPONE UN LIMITE INVALICABILE, OLTRE IL QUALE, LA POLITICA NON DEVE GIUNGERE, NON SI INTERFERISCE CON IL MESSAGGIO CRISTIANO.

SOLO PER INCISO, VOGLIAMO COMUNICARE AI CITTADINI, CHE SILVAGGI SI ARROGA IL DIRITTO DI PRETENDERE DI AVER RIPRISTINATO LA LEGALITA’, QUALE POI NON E’ DATO SAPERE, E NOI ATTRAVERSO UNA SEGNALAZIONE SCRITTA, SIAMO STATI RICEVUTI DAL PREFETTO DI MATERA, AL QUALE ABBIAMO CONSEGNATO UNA SERIE DI ATTI, PALESEMENTE IN CONTRASTO CON LA LEGGE; COME DIRE: A LUI LE PAROLE, A NOI I FATTI.

IN CONCLUSIONE, VOGLIAMO RIMARCARE IL DISPIACERE PER QUESTE PAROLE CHE ABBIAMO SCRITTO, AVREMMO VOLENTIERI FATTO A MENO DI INTERVENIRE DURATE LE FESTIVITA’, PURTROPPO IL NOSTRO SENSO CIVICO LO IMPONEVA.

 

 

L’AUGURIO PIU’ SINCERO PER LE FESTIVITA’, CON L’AUSPICIO CHE IL FUTURO PROSSIMO POSSA RITORNARE A SORRIDERE ALLA NOSTRA CITTA’.

Il Gruppo Consigliare

Uniti per Montescaglioso

 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi