11 Settembre

 

Come ha cambiato il mondo l’11 Settembre 2001?

 

L’11 Settembre è nella memoria di tutti: com’è cambiato il mondo da un punto di vista politico, economico e sociale dopo quel giorno?
con tutto il rispetto per i dolore di chi ha perso una o più persone care, non mi pare che sia cambiato nulla, Si continua ad uccidere, a perseguitare, a calpestare diritti e dignità, a fare guerre, a torturare a non amare il prossimo..
L’11 Settembre non ha cambiato il mondo, lo ha solo reso più duro da accettare..
Siamo nel 2012, sono passati quasi 11 anni e ci sono ancora in giro “credenti” complottisti… 

L’11 settembre 2001, diciannove terroristi arabi suicidi pieni di un generico odio verso la libertà e la democrazia americana hanno dirottato (armati di taglierini) quattro aerei di linea (per la precisione due Boeing-757 e due Boeing-767 della American e della United Airlines) e ne hanno fatti schiantare due contro le Torri Gemelle del World Trade Center (WTC) di New York, che sono poi crollate in un modo che se davvero non ha impiegato esplosivi allora ha violato varie leggi fisiche, e un terzo contro il Pentagono, per mostrare la propria devozione ad Allah e punire il blasfemo impero capitalista americano.
Il quarto (il volo UA-93) a quanto ci è stato riferito si è schiantato al suolo nella Pennsylvania occidentale, dopo che i passeggeri hanno contrastato i terroristi, li hanno sopraffatti e in un gesto di eroismo si sono sacrificati schiantandosi in un campo deserto per evitare altre morti.
Poi, circa sette ore dopo il crollo delle Torri Gemelle, un terzo grattacielo, il WTC-7, ha deciso di crollare sulla propria pianta in sei secondi e mezzo in un modo del tutto identico a una demolizione controllata che, se non ha coinvolto esplosivi come afferma la versione ufficiale dei fatti, ha violato anch’esso molte leggi fisiche.
Due giorni dopo questi avvenimenti, l’FBI ha tirato fuori dal cilindro, in modo tuttora imprecisato, i nomi e le identità dei 19 dirottatori e del mandante, tale Osama bin Laden, e da allora quell’uomo e quei diciannove volti sono per tutto il mondo i colpevoli del più grande attentato terroristico della storia.

L’11 Settembre ci ha mostrato come pochissime persone decidono delle sorti del mondo con semplicità disarmante. 3000 persone innocenti sono morte a New York (molti credono per un attentato di matrice islamica, molti di più credono a un complotto) e come risposta 300MILA persone altrettanto innnocenti sono morte in Afghanistan e in Iraq. Il motivo di tutto questo è ovviamente il denaro. Purtroppo l’ingenuità della maggioranza della gente porta a credere che tutto è successo per intolleranza religiosa. Ma basta guardare i miliardi di dollari che hanno guadagnato società vicine ai governanti USA dell’epoca per capire dove bisognerebbe invece cercare i mandanti.
La povera gente muore e va a morire per ideali (giusti o sbagliati) ma chi li manovra dietro è sempre e soltanto la solita gente seduta su montagne di danaro.



Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi