martedì 28 Settembre 2021

Le lobby della frutta Parlano romagnolo ma spremono le terre joniche

Io l’ho visto con i miei occhi, quando ero piccolo mio padre mi portò in un’azienda agricola nei pressi di Metaponto.
La mia curiosità si rivolse a due cose che lessi sui tir che caricavano le arance, la prima era il fatto che c’era scritto: “arance rosse di Sicilia” e l’altro che era una ditta di Casalecchio di Reno.
Chiesi ingenuamente a mio padre: “ma perchè scrivono arance di Sicilia?” e mio padre rispose: “per prendere per il culo la gente a Casalecchio di Reno..” facendomi un occhiolino.. (I.B.L.)

Eccovi una testimonianza

 

 

 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi