S.O.S.

Ragazzi, vi scrivo dopo una lunga latitanza da questa bella piazza virtuale.

Vi scrivo perché serve aiuto. Non a me in prima persona, serve aiuto a NOI TUTTI.Sicuramente molti di voi sanno che a Roma è in atto dal 29 Settembre una manifestazione pacifica. Credo sia inutile stare a scriverne le motivazioni, sappiamo tutti come vanno le cose ultimamente, tutti ci lamentiamo dalla mattina alla sera di questa casta che ci opprime, della sovranità che la nostra bella e amata Italia ha perso, cito testualmente L’Art. 1 della Costituzione, ovvero “ L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione “ . Non mi risulta però che attualmente l’Italia sia una Repubblica, sembra di vivere sotto un regime, ci hanno tolto tutto, sovranità monetaria, sovranità popolare, dignità, e la situazione peggiorerà sempre più se noi non facciamo qualcosa per fermarli.

I politici italiani, l’attuale premier votato da NESSUN ITALIANO, sono collusi con i poteri forti, il paese è ormai in mano alle banche, ci scandalizziamo, ma continuiamo a rimanere immobili. Quindi arriva un momento nella vita in cui dobbiamo passare dalle parole, ultimamente dai lamenti, ai fatti. Nessuno lo farà al posto nostro. Il sistema non lo possiamo cambiare, ma possiamo aggirarlo, imparando a spendere i nostri soldi in modo intelligente, non facendo guadagnare le multinazionali ; scegliendo accuratamente quello che mangiamo, il sistema ci vuole malati, e ci vuole schiavi della tv. Allora spegniamo la tv!! Non ci dirà mai la verità.

Quindi iniziamo a piccoli passi, ANDIAMO A ROMA, a  lottare insieme ai nostri “ fratelli d’Italia” per diritti che sono di tutti , e non di alcuni ; lottiamo per i nostri figli, e per il nostro ed il loro futuro. Diciamo BASTA.

Un popolo intero è una forza inarrestabile. ANDIAMO A ROMA.

Diciamolo a tutti. Riuniamoci in piazza,organizziamo pullman, macchine, quello che vogliamo.

La protesta è PACIFICA, non bisogna avere paura.

La tv, i giornali boicottano la manifestazione, temono che il popolo insorga.

Quindi che stiamo aspettando?? Uniamoci ed andiamo a Roma!!!


Commenti da Facebook

3 Commenti

  1. eltao

    IL 2012 MI SEMBRA UN OTTIMO PERIODO PER UN CAMBIAMENTO IN MEGLIO. ORA TOCCA A NOI .

    UNIAMOCI CI SONO TUTTE LE PREROGATIVE PER  FARLO .

    UBUNTU

     

    Un antropologo propose un gioco ad alcuni bambini di una tribù africana. Mise un cesto di frutta vicino ad un albero e disse ai bambini che chi sarebbe arrivato prima avrebbe vinto tutta la frutta. Quando gli fu dato il segnale per partire,…tutti i bambini si presero per mano e si misero a correre insieme, dopodiché, una volta preso il cesto, si sedettero e si godettero insieme il premio. Quando fu chiesto ai bambini perché avessero voluto correre insieme, visto che uno solo avrebbe potuto prendersi tutta la frutta, risposero “UBUNTU”, come potrebbe uno essere felice se tutti gli altri sono tristi?” UBUNTU nella cultura africana sub-sahariana vuol dire:

     

    “Io sono perché noi siamo”.

     

    1. patty

      il 2012 è per i maya l’anno della fine.. mi auguro che la fine non sia la nostra come esseri viventi, ma la fine di quest’era di ruberie, non solo economiche, e l’inizio di una vita semplice, umile, serena, PER TUTTI. Bellissimo il tuo pensiero eltao, io sono perchè noi siamo… profondo e vero. Se lo mettessimo in pratica, da  solo basterebbe a salvare uno stato, un popolo .. 

      UBUNTU

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi