mercoledì 28 Ottobre 2020

La protesta degli studenti Montesi

MATERA – Trenta minuti, in piedi ed stipati. È così che avviene ogni giorno il rientro a casa, per gli studenti di Montescaglioso che prendono i pullmann Fal delle 13 e 20, dopo aver seguito le lezioni nelle scuole superiori materane. Una grave condizione di disagio che questa mattina gli stessi studenti hanno voluto sottolineare, con una manifestazione di protesta, iniziata a Montescaglio e che è proseguita a Matera, al deposito Fal. Alla società che gestisce il trasporto su gomma, anche nella tratta indicata, i ragazzi chiedono un potenziamento del servizio. Attualmente, fanno sapere ancora i ragazzi, sono infatti solo 3 i pullman che partono dal capoluogo lucano, alla volta di Montescaglioso, e ne servirebbero almeno uno o due in più. Situazione, sottolineano, che non si verifica all’andata. Alle 7 e 20, quando prendono il pullman per giungere a Matera, sono infatti otto i mezzi disponibili ad effettuare la corsa. Il problema dunque si presenta ogni giorno al ritorno. E non si tratta semplicente di una questione di comodità, ribadiscono, ma anche di sicurezza. Ogni giorno, alle 13 e 20, scatta infatti la corsa alla conquista del posto a sedere, fra spintoni, gomitate e spallate.

                                             

                                                                                         
                                                                                       
                                                                                       

Commenti da Facebook

19 Commenti

  1. GD Montescaglioso

    A seguito di continue sollecitazioni rimaste inascoltate,  gli studenti montesi che ogni mattina con zaino in spalla utilizzano i pullman Fal per raggiungere gli istituti superiori materani hanno organizzato questa mattina un set-in di protesta per manifestare contro le disumane condizioni in cui viaggiano, più simili a quelle a carri bestiame. Ciò su cui gli studenti insistono è un potenziamento del numero dei pullman che partono da Matera alle 13.20 per ricondurli a casa e si chiedono come sia possibile pensare che bastino 3 pullman per contenere tutta la popolazione scolastica quando la mattina ne partono ben otto da Montescaglioso. La protesta iniziata per le vie del paese, creando non pochi disagi a lavoratori e studenti, è continuata alla stazione materana di villa longo, attirando l’attenzione dei mezzi di stampa nonché l’intervento delle forze dell’ordine. Gli studenti successivamente hanno spostato  la contestazione  presso il deposito Fal, mentre si pensa già di organizzare domani e nei giorni a seguire nuove dimostranze.  Il Comune di Montescaglio prima dell’inizio dell’anno scolastico si era attivato per risolvere la carenza di mezzi messi a disposizione dalla Fal ed aveva ricevuto dalla società la promessa di risolvere il problema. I giovani democratici di Montescaglioso sono vicini alla protesta degli studenti e lavoratori montesi, poiché questo disservizio crea numerosi disagi nonché pericoli per l’incolumità dei passeggeri. Il circolo di Montescaglioso  si sta adoperando  a portare avanti la causa che da troppi anni è rimasta inrisolta,  mettendosi in contatto con tutti gli organi competenti, e aprendo canali istituzionali, che possano portare a un concreto miglioramento delle condizioni dei viaggiatori. Restiamo fiduciosi di un’imminente risoluzione del problema.

     

    Circolo Giovani Democratici Montescaglioso

  2. ADMIN

    Città di Montescaglioso

    Comunicato stampa

    In relazione ai disagi lamentati dai viaggiatori delle autolinee FAL da e per Matera in ordine al sovraffollamento di talune corse, in particolare da Matera a Montescaglioso, l’Amministrazione Comunale comunica di essersi immediatamente attivata presso la dirigenza FAL sin dai primi giorni del nuovo anno scolastico per la risoluzione della problematica, ottenendo da parte dell’Azienda l’impegno a rimodulare le corse o ad istituire corse aggiuntive.

    Nei prossimi giorni il Comune vigilerà sull’effettiva esecuzione degli impegni presi, riservandosi di assumere altre iniziative presso la Regione Basilicata e la Provincia di Matera, ove permanga la situazione di disagio a danno dell’utenza di Montescaglioso.

    L’Assessore alle Politiche Sociali, Istruzione e Cultura                     Il Sindaco

                      (Dott.ssa Maddalena Ditaranto)                     (Dott. Ing. Giuseppe Silvaggi)

  3. For Peace

    ma come voi sareste gli studenti democratici? ma del pd?

    se si interloquite direttamente con i vostri amici di partito visto che loro amministrano in basilicata.

    vivo compiacimento per la capacità delle nuove leve di farsi ascoltare dal comune(i giovani montesi), bravi gli amministratori che prendono la palla al balzo, e fino ad ora cosa hanno fatto?

    bye bye

    1. tm

      Una giusta e indispensabile protesta quella degli studenti montesi sulla questione dei trasporti; una protesta che non solo mira a garantire una condizione di viaggio decente ma che vuole mantenere una conquista ottenuta per la cittadina di Montescaglioso grazie proprio alla lotta dei loro colleghi studenti degli anni settanta. Fu nel ’74 infatti che dopo una lunga lotta degli studenti montesi che tennero occupato la sede del provveditorato agli studi per quattro mesi che fu possibile raggiungere  l’accordo tra Ferrovie Calabro Lucane, Regione Basilicata e il privato che fino a quel momento aveva in gestione la concessione della linea da Montescaglioso a Montescaglioso Scalo. L’accordo all’epoca prevedeva la messa a disposizione da parte delle FCL di un numero non inferiore a 10 pullman nel periodo scolastico. Polemizzare come fa ora For Peace sulle responsabilità presunte dell’amministrazione comunale o della Regione non ha alcun senso e può apparire pretestuoso. Le vere responsabilità sono da ricercarsi nella politica di risparmio dell’attuale dirigenza delle FAL che va ricordato comunque mantengono una concessione e percepiscono i relativi contributi. Bene ha fatto il comune ad attivarsi per spingere affinchè si arrivi ad una soluzione immediata, va comunque ricordato che se le FAL hanno ottenuto quella concessione è solo grazie alla lotta degli studenti e per tanto non può in alcun caso non tenere conto oggi delle loro giuste e sacrosante richieste.

      1. For Peace

        caro tm, nessun pretesto, ho scritto che ammiro gli studenti liberi che hanno protestato, in passato mi sono speso per il trasporto locale, ho chiesto solo chi sono i giovani democratici e che se sono quelli del pd che hanno scritto nel post, farebbero bene a parlare con i loro amici che amministrano prima di scrivere. perche tu apprezzi l’operato degli amministratori circa i trasporti in basilicata? è vietato criticare? viva la democrazia. e poi su cosa vorresti vigilare? sarai pure demodè? a volte mi stupisce questa difesa ad personam che fai, sei un vero comunista? allora difenditeli solo tu

        1. GD Montescaglioso

          I giovani democratici sono la giovanile del partito democratico. Siamo un gruppo di 20 ragazzi montesi che cercano di avvicinare i ragazzi al mondo della politica, per poter portare i giovani di oggi ad interessarsi alle problematiche della nostra comunità e del nostro territorio, per poterle affrontare insieme e magari se possibile risolverle insieme.  Noi amiamo la politica, e vogliamo dire la nostra per un italia migliore e piu giusta. Anche il pd non è perfetto, a tutti i livelli,  nessuno lo è, ma noi crediamo in questro progetto, noi ci candidiamo come partito, come giovanile a governale il paese, perchè siamo l’unica vera alternativa che può cambiare quest’ italia  che sta cadendo a pezzi, noi ci crediamo, siamo giovani, non siamo perfetti, ma ci proviamo.

          Circolo gd montescaglioso

          1. ZODD

            Perdonate la domanda ma vi siete costituiti da poco ?  amate solo la politica e L Italia ? 

            Amate Montescaglioso ?

            Se si quali sono le vostre missioni passate e future per Montescaglioso ?

            vi ringrazio per la risposta.

             

            Michele Giannotta .

          2. GD Montescaglioso

            Il nostro gruppo è formato da circa 2 anni, amiamo l’italia, la basilicata, ma sopratutto il nostro territorio, montescaglioso. Abbiamo richiesto ed  ottenuto da  l’assessore Maddalena Ditaranto (anche lei giovane democratica) che  la scorsa estate e anche quest estate fossero messi a disposizione dei pullman per andare in discoteca, per mettere in sicurezza i giovani che vogliono recarsi a ballare e quindi per evitare incidenti. Abbiamo organizzato dei dibattiti sulla shoah per poter capire gli errori del passato, ma sopratutto per lasciare un ricordo ai giovani montesi, perchè non bisogna mai dimenticare le ingiustizie di quell’epoca per non far che succedano in futuro.  Per il futuro vorremmo portare a montescaglioso il wifi in tutto il paese o almeno nelle zone piu importanti del paese (piazza roma ed abbazzia ). Siamo a dispozione di incontrare chiunque abbia a  cuore il nostro paese per portare avanti delle iniziative che possano migliorare Montescaglioso.  Naturalmente siamo pronti a combattere per ogni problema che colpira i giovani montesi per poterlo affrontare insieme e risolverlo .

          3. GD Montescaglioso

            Il nostro gruppo è formato da circa 2 anni, amiamo l’italia, la basilicata, ma sopratutto il nostro territorio, montescaglioso. Abbiamo richiesto ed  ottenuto da  l’assessore Maddalena Ditaranto (anche lei giovane democratica) che  la scorsa estate e anche quest estate fossero messi a disposizione dei pullman per andare in discoteca, per mettere in sicurezza i giovani che vogliono recarsi a ballare e quindi per evitare incidenti. Abbiamo organizzato dei dibattiti sulla shoah per poter capire gli errori del passato, ma sopratutto per lasciare un ricordo ai giovani montesi, perchè non bisogna mai dimenticare le ingiustizie di quell’epoca per non far che succedano in futuro.  Per il futuro vorremmo portare a montescaglioso il wifi in tutto il paese o almeno nelle zone piu importanti del paese (piazza roma ed abbazzia ). Siamo a dispozione di incontrare chiunque abbia a  cuore il nostro paese per portare avanti delle iniziative che possano migliorare Montescaglioso.  Naturalmente siamo pronti a combattere per ogni problema che colpira i giovani montesi per poterlo affrontare insieme e risolverlo .

        2. tm

          Caro For Peace, credo di aver dimostrato nei fatti e in tantissime occasioni di essere molto obbiettivo nel pormi di fronte a tutti e non solo al PD in tutte le occasioni. Ho avuto modo in passato di compiacermi con diverse scelte dell’amministrazione di centro destre e non ho mancato di essere critico nei confronti dell’amministrazione di centro sinistra quando ce ne è stato bisogno. Quando ti chiedevo di non scendere in inutili polemche che possono apparire pretestuose lo facevo solo perchè ritengo che dovremmo smetterla di criticare delle parti politiche solo per partito preso. Più volte tu stesso ti sei lamentato del fatto che i giovani non si avvicnano ai partiti o che nei partiti non c’è spazio per loro e la prima volta che un gruppo di giovani cerca di farlo tu ne approfitti per sparare loro addosso critiche che non meritano? La lotta degli studenti non è una lotta di parte, ne del PD ne di chiunque altro, è una battaglia di civiltà che interessa tutta la collettività, quindi se una parte politica o anche una amministrazione ne fa propria anche se in ritardo, bisogna solo prenderne atto e cercare insieme di affrontare in modo unitario il problema. Se hai voglia di sparare sul PD, hai tanti altri motivi per farlo e loro non perdono occasioni per dartene, ma in tutta onestà non mi sembra questo il caso. Tra parentesi e solo per tua informazione sappi che non sono del PD e che lo stesso è lontano anni luce dal mio modo di pensare. Mi chiedi se sono comunista; certo che lo sono, e proprio per questo ritengo che l’onestà intellettuale nel riconoscere sia gli errori che le cose buone degli altri deve essere una delle prerogative del mio essere comunista.

  4. For Peace

    mi piacciono le tue domande zodd.

    a colgo l’occasione per salutarti e mostrarti la mia vicinanza visti i fatti passati caro zodd.

    immaggino che i nuovi pd sono la ex sinistra giovanile, spero di nuova ventata.

    vorrei saperne anch’io.

    già, visto che è contemporaneo, ho sentito che Damiano l’ex ministro è a monte, ma per fare cosa?

    tm, non ti scaldare, mi piace la tua combattività democratica, leggi bene i miei post, c’è l’ho con il pd? non mi pare, mi sembra che amministrano ovunque da noi e permetti che da cittadino e contribuente pretendo di più.

    ho solo suggerito ai giovani democratici che dovrebbero fare sintesi al loro interno e poi emettere i comunicati, visto che ad amministrare sono i loro soci. Bene i liberi manifestanti montesi che nulla hanno a che vedere con i politici, viva la democrazia.

    bye, bye

    1. tm

      For Peace, mi sa che ho sbagliato, non fai finta di non capire, probailmente non hai capito davvero la natura del problema. Se ti rileggi il post iniziale vedrai che il problema odierno degli studenti si verifica solo al ritorno e non al mattino quando i pullman sono sufficenti mi pare di capire. Quindi se all’andata il problema non esiste, vuo dire che si tratta di una questione organizzativa che dipende esclusivamente dalla FAL. Metteri in chiaro questo vuole dire per te difendere la politica dei trasporti in Basilicata? non mi pare proprio. Vuole per caso significare che i giovani democratici montesi debbano chiedere conto a De Filippo delle scelte organizzative della FAL? mi pare ancora meno. Onestà intellettuale vuole dire queste cose. Se poi ti va da aprire una discussione sui trasporti in Basilicata facciamolo anche e stanne certo che anche io avrò il mio da dire contro il governo regionale; ma è un’altra cosa e non centra nulla con l’attuale protesta degli studenti montesi

      1. GD Montescaglioso

        I giovani democratici provengono dalla ex  sinistra giovanile… ma siamo un gruppo completamente nuovo e presente sul territorio da circa due anni.  Abbiamo soltanto a cuore il nostro territorio, non vogliamo creare polemiche inutili, stiamo  soltanto cercando  di provare ad aiutare i viaggiatori montesi a risolvere i loro problemi, infatti nei prossimi giorni cerceremo di avviare dei contatti per formare  un tavolo istituzionale con la fal con gli studenti montesi e con gli organi istutuzionali competenti, per poter avviare delle trattative, per poter risolvere il problema dei viaggiatori montesi

        Circolo giovani democratici montescaglioso

        1. vince_ditaranto

          Vado volutamente fuori tema perchè non posso non commentare, con una certa ilarità Risatona, i commenti di questo/questi GD_Montescaglioso.

           Ci sono 2/4 commenti tutti uguali in cui si ripete una banale giaculatoria con le parole chiave che insegnano alla scuola di partito: “presenti sul territorio”, “tavolo istituzionale”, “organi istituzionali competenti”, “avviare trattative”. Ma siete veramente giovani? A me non sembra, se la forma esprime in qualche maniera la sostanza delle cose siete dei pessimi 80enni, già parlate con queste frasi di plastica dalemiane!

          Due anni che siete sul “territorio” e avete addirittura organizzato un dibattito sulla Shoah, che ideona! Ce n’era proprio bisogno, io ne sentivo la necessità! Sicuramente è un tema cardine in questo periodo storico, soprattutto nella nostra comunità! Continuando di questo passo potreste pensare di organizzare un incontro per discutere della necessità di introdurre l’agopuntura nei servizi ospedalieri o parlare della necessità di distribuire l’acqua minerale nelle fontanelle.

          A proposito, come giovani che ne dite dell’intenzione dell’amministrazione di costruire un parcheggio multipiano in via Santa Rita? E dell’intenzione di realizzare l’ennesimo centro anziani? Queste “linee” politiche combaciano con la vostra ampia visione di quello che bisogna fare per il paese?

    2. Audrey

      For peace i giovani montesi hanno manifestato giustamente per far valere i propri diritti. I giovani democratici sono giovani, anche loro naturalmente sbagliano, ma questa volta stanno facendo la cosa giusta cercando di aiutare i loro coetanei. L’on Damiano era a montescaglioso per l’apertura di un’associazione  aperta soltanto dalla senatrice Antezza per potersi creare un bacino elettorale facendo false promesse e falsi proclami.

      ciao ciao

      1. Ricotta Cacio

        allibisco a leggere il sarcasmo di Audrey circa la visita dell’on. Damiano, già Ministro del Lavoro e non certo con Silvio!

        sulle sue considerazioni sulla sen. Antezza, avrei una domandina: ma quelli che stanno a Monte, della stessa parrocchia, cosa hanno fatto di più o di meglio?

        c’è poi un altro fatto di ieri sulla venuta a Matera di Matteo Renzi, io non c’ero, però mi è stato riferito che l’amministrazione comunale  lo ha ignorato completamente…cos’è? troppa fiducia in se stessi o qualcosa comincia a scricchiolare ?

        Preciso che alle ultime elezioni a Monte ho votato PD, ma ho giurato a me stesso, che è stata l’ultima volta!

  5. For Peace

    weee, buone notizie dal comune,

    se non si trattasse di sole intenzioni ma di fatti che si potranno realizzare entro un termine, direi bene.

    A questo punto perchè no ad un piano turistico ed agricolo per il nostro paese?

    Insisto sul fatto che l’asse provincia regione stato, circa la ricerca dei finanziamenti, non stà acora producendo tanto.

    Se Montescaglioso non coglie ora queste opportunità mi chiedo e vi chiedo quando lo farà?

    Bye bye

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi