NaturArte Parco Murgia Matera – Trekking e Concerto

Matera

MATERA – Parco della Murgia Materana

Sabato 1 giugno
Matera

Ore 9:00
Escursioni guidate a cura delle Guide del Parco Cea Matera, Cea Montescaglioso
Prenotare

Dalle ore 16:00
Partenza e ritorno in autobus (con prenotazione Tel. 327.7333016) fino a Jazzo Gattini per proseguire a piedi a Murgia Timone (0,70 € a corsa)

Ore 16:30
Trekking del grande evento
Il Parco della Murgia Materana per il disinquinamento del torrente Gravina. Raccolta delle firme. Ritrovo escursionisti: Centro visita Ex convento di Santa Lucia

Ore 17:00
Centro visita Ex convento di Santa Lucia
Partenza percorso trekking per il luogo dell’evento: Dai Sassi al Parco l’antico sentiero

info: 0835/336166 – 347/1068973

Ore 17:00
Partenza alternativa in autobus
Matera: Stazione Villa Longo fino a Jazzo Gattini per proseguire a piedi fino a Murgia Timone
Il Parco per Tutti
Itinerario per Disabili sulla Murgia Materana
A cura di Associazione culturale SassieMurgia e Coop. Progetto Popolare di Montescaglioso
Info:  338 5226362

Ore 19:00
Murgia Timone. Partecipazione gratuita
Lella Costa voce
Paolo Fresu tromba, flicorno, effetti
Daniele Di Bonaventura bandoneon
Il trombettista Paolo Fresu e il bandoneonista Daniele Di Bonaventura, due tra i più ispirati e popolari jazzisti italiani, suonano assieme dal 2006. In questa circostanza i due musicisti si confrontano con l’attrice e scrittrice Lella Costa, affermata attrice e artista poliedrica, conosciuta soprattutto per i suoi monologhi televisivi e le sue performance teatrali. Dopo il diploma all’accademia dei Filodrammatici inizia un percorso di recitazione che la vede protagonista di molti spettacoli, anche per teatri-cabaret che mettono in risalto le sue capacità di affascinare e avvincere gli spettatori. In quest’occasione è la voce di uno straordinario trio, formato da due jazzisti di fama internazionale, Paolo Fresu e Daniele Bonaventura. Classe 1961, Paolo Fresu ha sempre vissuto per la musica. Sin da ragazzo partecipava alle esibizioni bandistiche a Berchidda, suo paese natale. Dopo aver lasciato la Sardegna, dove si era diplomato presso il conservatorio di Cagliari, per recarsi al DAMS di Bologna, rimane affascinato dalle blue note del jazz. Inizia da allora una splendida carriera musicale che lo vede distinguersi soprattutto come compositore, trombettista e flicornista. La passione per la musica jazz lo porta a fondare lo storico gruppo del Paolo Fresu Quintet nel 1984 e, dieci anni più tardi, l’Angel Quartet, che si sciolse nel 2002 e, in sostituzione del quale, Fresu fonda il Devil Quartet, che rappresenta una delle novità più interessanti del jazz italiano degli ultimi anni. Per i suoi progetti e per le sue pubblicazioni ha ricevuto decine di premi e riconoscimenti. Adesso, la sua tromba si incontra con il bandoneon dell’amico Daniele Di Bonaventura in un sodalizio musicale che si ripete da anni. Anche Di Bonaventura subisce il fascino della musica improvvisata pur avendo una formazione musicale di estrazione classica. Le sue collaborazioni lo hanno visto cimentarsi con protagonisti della musica classica, contemporanea e del jazz, con incursioni nel mondo del teatro, del cinema e della danza.
info info: 0835/336166 – 347/1068973 – 328/9224452

In caso di pioggia lo spettacolo di Paolo Fresu, Daniele Di Bonaventura e Lella Costa previsto il 1 giugno 2013 a C.da Murgia Timone si svolgerà nella Casa Cava situata a Matera nel Sasso Barisano con inizio alle ore 20:30.
Per informazioni contattare il: 3289224452

Ore 20:30
Rientro in autobus

Ore 21:00
Jazzo Gattini cena (prenotazione obbligatoria 3277333016)

a seguire ore 22:00
raduno di suonatori spontanei

Ore 22:00
Matera International  FICTS Festival proiezione film in concorso
(in collaborazione con il CEA Matera)


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi