Il povero Piero Finchè c’è morte, c’è speranza

Montescaglioso

Il povero Piero

Finchè c’è morte, c’è speranza

 

La Futura Compagnia SenzArte riadatta e mette in scena una delle più brillanti della storia del teatro italiano del Novecento: Il povero Piero, di Achille Campanile.

Il non ancora anziano Piero Davenza muore, quasi improvvisamente, e getta nello sconforto la moglie Teresa, un po’ meno i suoi suoceri Jole e Marcantonio, amici e conoscenti. La cosa più sconcertante è – però – tra le ultime volontà del defunto, il desiderio di dare notizia del proprio decesso ad esequie avvenute. Una richiesta che scatenerà una serie di equivoci, sotterfugi, fraintendimenti, colpi di scena a cui l’autore ricorre per mettere in luce – attraverso un’ironia grottesca, a tratti sottile e surreale – vizi ed ipocrisie del genere umano, qui rappresentato da un carosello di personaggi esilaranti alle prese con un evento in cui si richiede all’essere umano una facciata di compostezza e perbenismo che nel corso dei due atti, vedremo smontarsi tra fragorose risate e sottili riflessioni. Non manca il colpo di scena finale che lascerà lo spettatore a bocca aperta.

In pochi hanno osato ridere della morte: nessuno vi ha mai fatto ridere come noi!


 

Appuntamenti con la Futura Compagnia SenzArte

 

14 luglio ore 21.00 – Policoro, Anfiteatro Comunale

20 luglio ore 21.00 Metaponto Teatro Apollo Licio 

28 luglio ore 21.00 – Montescaglioso, Abbazia S. Michele Arcangelo

 

 

Cast artistico e tecnico

Interpreti                    

 Claudio Didio                           

Cristina Contuzzi

Lidia Laterza                            

Rosella Menzano                      

Luigi Gallipoli               

Gianni Lomonaco

Chiara Bellone              

Annarita Didio              

Francesca Venezia        

Angelica Didio

 Supporto tecnico

Donato Russo

 Assistente di scena

Annalisa Venezia

 Trucco

Luisa Artuso

 Coreografie

Maria Pina Matera

 Regia

Cinzia Suglia


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi