mercoledì 17 Agosto 2022

Le falsità dei reduci del PDL Montese

LE FALSITA’ DEI “REDUCI” DEL PDL MONTESE

 In questi anni di amministrazione abbiamo assistito sconcertati ad una opposizione di bassa macelleria che si conferma, in maniera ancor più vergognosa, con un ultimo manifesto.

Impostare una critica politica sulla fiscalità locale ignorando completamente le nefaste e continue riforme che sono state propinate ai Comuni dallo Stato centrale, ci sembra a dir poco strumentale e fuori da ogni logica.

Vi consigliamo vivamente di accendere la televisione ed informarvi su quello che accade in materia di tasse comunali; cosa che riguarda la totalità dei Comuni d’Italia “costretti” a scelte difficili alle quali anche il Comune di Montescaglioso non ha potuto sottrarsi, pur non condividendo né il merito né il metodo di dette riforme.

Basti pensare che la migliore risposta alle speculari provocazioni dei “reduci” del PDL locale viene proprio da amministratori dello stesso loro schieramento politico; uno su tutti il Sindaco di Ginosa, De Palma, che sulle medesime tematiche, in qualità di delegato Anci Puglia, così interviene:

 <<…Negli ultimi anni i Comuni hanno subito una politica nazionale che, a prescindere del colore e dello schieramento politico, ha costantemente tagliato i fondi alle amministrazioni comunali. Ai Comuni, in tempi di forte crisi economica, sono state imposte tasse come Imu e Tares che siamo stati costretti ad aumentare al massimo per riequilibrare i bilanci>>>

Non è quindi un problema del Comune di Montescaglioso e dell’Amministrazione Silvaggi ma è un problema di tutti i Comuni d’Italia.

Anzi, l’Amministrazione Silvaggi, pur in un quadro normativo di profonda incertezza, è riuscita per il 2013 ad esentare integralmente le prime case dal pagamento dell’Imu (c.d. mini-Imu) solo grazie al fatto di aver un bilancio in ordine e non certo grazie ad un fantomatico contributo del centro-destra che non si capisce, tra l’altro come e quando sia stato dato. Siamo curiosi di saperlo.

Ritornando ai due “reduci” pellegrini del PDL che divulgano falsità, sanno benissimo che tutti gli interventi sulle tasse fatti in questi anni sono direttamente collegati a compensare i tagli dei trasferimenti ai Comuni (siamo passati da circa € 2.000.000,00 del 2010 a circa € 400.000,00 del 2013) e, soprattutto, a pagare i debiti fatti da loro che, data l’entità, pesano come un macigno sulle tasche dei cittadini montesi come più volte preventivamente abbiamo spiegato alla cittadinanza.

Chi è causa del suo mal pianga se stesso !!!

In merito poi al mancato pagamento di eventuali debiti, l’Amministrazione Silvaggi ha pagato debiti fatti dal centro-destra per più di € 3.200.000,00 (di cui € 2.200.000,00 solo alla Vim).

Siete voi a dover spiegare dove avete speso per anni i soldi della Farmacia comunale; dove avete speso per anni i soldi pagati dai cittadini per la Tarsu dato che avete accumulato debiti con l’Avvenire (servizio raccolta rifiuti) per quasi €1.000.000,00 ecc. ecc. ecc…

E’ da due anni che aspettiamo risposte.

Forse i debiti non pagati a cui fate riferimento riguardano i lavori privi di copertura finanziaria per cui siamo ancora in attesa di un vostro segnale dato che più volte in consiglio comunale vi siete rifiutati di affrontare il problema.

 

                                                                                           L’ Amministrazione Comunale


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »