Meteo Montescaglioso , settimana con aria mite e molto umida.

 

Anche nei prossimi giorni i venti soffieranno da SudOvest favorendo l’arrivo sulla Basilicata di masse di aria mite e molto umida proveniente dal mar Mediterraneo che manterranno il tempo con caratteristiche più autunnali che invernali. A causare tale situazione sarà la persistenza di un vasto vortice depressionario sull’Atlantico che impedirà anche nei prossimi giorni la formazione sull’Europa di anticicloni a carattere freddo.

Alla luce di tale evoluzione prevediamo per martedì l’arrivo di nubi che in giornata saranno associate a piogge. La temperatura resterà stazionaria. Il vento soffierà moderato da SudOvest. Il mare sarà mosso o molto mosso.
Mercoledì ci sarà occasione per schiarite anche ampie, in attesa di una nuova perturbazione proveniente da Ovest. Temperature in lieve aumento.
Giovedì tempo instabile con nubi diffuse e piogge nel corso della giornata. Temperature in lieve diminuzione.

Per maggiori dettagli in tempo reale sulle condizioni climatiche Vi suggeriamo di monitorare questa mappa . 

       

 

 



Rete Meteo Basilicata e Nord Centro Sud Italia






Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Visite dal 16/09/2011





Condividi su Facebook

Rete Meteo Basilicata e Nord Centro Sud
Italia di Alberto Raimondo 
http://www.meteomarconia.it

E’ vietata la riproduzione senza averne ottenuto l’ autorizzazione Copyright©
2011-2013 – MeteoMarconia.it

E’ consentito il
link
o il

banner
a questa pagina

Sito ottimizzato per
Firefox Mozilla            

la  visualizzazione è corretta con i seguenti browser   


Prima rete meteo amatoriale della Basilicata realizzata da Alberto Raimondo ,
la rete si è estesa anche alle regioni del Nord Centro Sud Italia Calabria, Campania, Sicilia, Molise, Abruzo, Lazio
e ha preso il nome di Rete Meteo Basilicata e Nord Centro Sud Italia.


Commenti da Facebook

6 Commenti

  1. Montescaglioso

    AGGIORNAMENTO 03/02/2014 ore 11:00
    Si intensifica il flusso umido e instabile sulle nostre regioni, le quali stanno vivendo l’ennesima giornata uggiosa, con cieli coperti e deboli piogge o pioviggini su gran parte del potentino e della Puglia, mentre su materano, parte della Murgia e soprattutto sul promontorio del Gargano sono in atto fenomeni più consistenti. La giornata proseguirà sulla falsa riga della mattinata, con piogge generose sulle medesime zone alternate a qualche pausa, fenomeni deboli/moderati nel pomeriggio/sera possibili anche sulla Puglia centro-meridionale.
    Attenzione al Gargano, sul versante centro-meridionale sono caduti più di 70mm nelle ultime 24h e quasi 150mm da inizio peggioramento.

     


  2. Montescaglioso

    Osservando la mappa dei venti al suolo e nei bassi strati si evince come il contrasto tra i persistenti flussi umidi sciroccali e quelli ben più freschi occidentali stia dando vita alle intense precipitazioni in atto sulla Calabria da alcune ore. Tale linea di convergenza si sta muovendo molto lentamente verso levante e, seppur in graduale attenuazione, raggiungerà alto Ionio e Golfo di Taranto tra le ore serali e quelle notturne. Le piogge attualmente sul materano potranno quindi subire una intensificazione, con successivo coinvolgimento dei settori centro-meridionali pugliesi nelle ore successive (soprattutto mattinata di domani). Altre precipitazioni attese anche sul Gargano interno, dove, ricordiamo, si registrano accumuli prossimi ai 150mm da inizio peggioramento.


  3. Montescaglioso

    Buongiorno a tutti, ancora un risveglio grigio sulle nostre regioni per il persistere dei flussi umidi ed instabili meridionali che da giorni ci stringono in una morsa dal sapore “irlandese”. La situazione, però, volge al meglio. Tale flusso tende via via ad attenuarsi e la nuvolosità, col passare delle ore, tenderà a divenire via via meno compatta, dando luogo agli ultimi fenomeni più probabili su Gargano meridionale, rilievi centrali e Salento, possibili fino al pomeriggio. Lieve calo termico ovunque.

    livelli idrometrici alle ore 23.00:
    Bradano (Ponte ss106) 4,04 m. (livello di guardia 4,00)
    Agri (Tursi/Montalbano) 2,35 m (livello di guardia 1,40)
    Basento (Torre Accio Bernalda) 5,34 (livello di guardia 4,00)
    Sinni (SS106 Policoro) 3,60 m (livello di guardia 3,50)

     

     Livelli idrometrici ore 12.00
    BRADANO (Ponte SS 106) 4,89 m (livello di guardia 4 m)
    BASENTO (Bernalda) 5,97 (livello di guardia 4 m)
    BASENTO (SS106) 7,07 m (livello di guardia 6 m)
    AGRI (Tursi/Montalbano) 1,74 (livello di guardia 1,40)
    CAVONE (SS106) 5,91 (livello di guardia 5 m)

    Strada provinciale Montescaglioso  Matera Riaperta

    1. vince_ditaranto

      Non voglio fare sempre quello polemico, ma non capisco una cosa.

      Il 3 dicembre è successo quello che tutti sappiamo.

      Dopo 2 mesi nessuno si è preoccupato di fare interventi (se pur di urgenza) preventivi su altre zone strategiche del paese? Tipo lungo l’altra strada che ci è rimasta? Sorpreso

      Siamo ancora in pieno inverno a nessuno fra Comune, Protezione Civile e Provincia è venuto in mente che forse forse importanti eventi metorici potevano ripetersi?

      Ma roba da matti. Sono sconcertato.

      1. CARMINE78

        Caro vince_ditaranto mi trovi d’accordo con te no al 100% ma 10000000……% infinito.E un vero schifo la carrera è diventata impercorribila per il dissesto stradale…….abbiamo una provincia e un comune che non funzionano come dovevano…………un detto dice AIUTT CA CRIST T’AIUT….MA QUI è IL CONTRARIO!!!!!! ROBA DA MATTI VERAMENTE……

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi