venerdì 03 Dicembre 2021

ARUPA: il video

Nell’ambito dell’azione D3 del progetto “ARUPA – AZIONI URGENTI DI  SALVAGUARDIA DEGLI ANFIBI E RETTILI DELLA GRAVINA DI MATERA”, finanziato  dal Programma comunitario LIFE+, proseguono le attività del programma di 
educazione ambientale “ conosci la tua Gravina” tra le scuole elementari  e medie della provincia di Matera.
Ad Aprile, Maggio e Giugno i bambini delle scuole di Matera sono stati condotti a toccare con mano le opere realizzate :  in particolare presso il Vivavio di ecotipi locali sito in Masseria Radogna (Matera) e presso il  Centro di allevamento temporaneo anfibi  in località Pianelle Agro di Montescaglioso (Matera).
II programma di educazione ambientale, già attivo dal 2011, ha promosso una serie di incontri finalizzati a promuovere il progetto LIFE+  e a creare una maggiore crescita della sensibilità delle nuove generazioni verso le tematiche della conservazione della natura attraverso la creazione di un legame affettivo con il territorio. In percorso attivato dal Movimento Azzurro, Associazione Nazionale di Protezione Ambientale, è stato rivolto  alle scuole primarie e secondarie ed ha previsto un appro­fondimento sulle politiche e le direttive europee in materia di conser­vazione della natura 
con un focus specifico sulle specie a rischio d’estinzione, in particolare quelle appartenenti al gruppo degli anfibi e dei rettili, con l’obiettivo di: accrescere la consapevolezza del fatto che l’uomo dipende dalla risorse naturali ed è responsabile della loro conservazione e tutela, a livello locale e globale, nel presente e per le generazioni future; Riflettere sulla  necessità di studiare, sperimentare e applicare misure che integrino la  con­servazione delle risorse naturali e lo sviluppo delle attività umane (sviluppo sostenibile); comprendere come la conservazione delle risorse 
naturali e la valorizzazione della biodi­versità, a fronte dell’impegno e  dei provvedimenti gestionali necessari per la loro attuazione, possono  costituire un’opportunità e un “valore aggiunto” per il territorio e i  suoi abitanti.

Vedi il video:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi