martedì 01 Dicembre 2020

Video/intervista. Cosa ne pensa un montese riguardo Matera 2019?

Ciao Montesi,

mi chiamo Angela Braj e collaboro con materainside(organizzazione nata per promuovere il territorio) come inviata di Montescaglioso

Abbiamo pensato di realizzare un video/intervista sul pensiero della comunità montese sulla candidatura e l eventuale vincita di Matera come capitale della cultura. Vuoi esprimere la tua opinione a riguardo?

Sarò in abbazia dalle 11 alle 13,e dalle 17 alle 19 di sabato 11 ottobre per le riprese.

ps:è possibile nascondere il proprio viso in caso di timidezza.

Grazie.


Commenti da Facebook

3 Commenti

  1. Francesco Lomonaco FL

    In una naturale espansione di MATERA, (con o senza il titolo di “Capitale della Cultura Europea”),

    gli scenari sono due:

    1. Città Metropolitana (implosione nei Sassi dei Bed & Breakfast, nuove abitazioni e grandi algerghi, etc);
    2. Città Paesaggio (la naturale evoluzione nello spirito della sua identità di Patrimonio UNESCO);

     
    Nella prima ipotesi vince la Politica, gli Affari e la gente assiste alla lottizzazione selvaggia, al cemento che si divora la terra.

    Nella seconda ipotesi tutto il territorio, le masserie, i villaggi, i paesi e le città che circondano MATERA si attrezzano per “accogliere” i flussi del turismo destinato a crescere. (è il trend dei numeri non delle opinioni. a prescindere dal Titolo di Capitale della Cultura).

    Qual’è la mia visione di futuro?

    – Se mettiamo Matera al centro della mappa e disegnamo un cerchio nel raggio di 20 Km, le realtà limitrofe che possono godere di benefici indotti sono: Altamura, Gravina, Ginosa, Miglionico, Pomarico e Montescaglioso.

    Siamo in grado di mettere in campo un progetto di rete di operatori in grado di competere con ALTAMURA e GRAVINA?!

    Io credo che le potenzialità ci siano tutte… l’Amministrazione dovrebbe fare il primo passo!

    1. piovasco

      Non comprendo la contrapposizione tra 1 e 2.

      Lo scenario 2 non potrà esistere senza 1. Chiaro che 1 va gestito con criterio.  I sassi sono il cuore del tema.

      Il cemento (il solito nemico) non mi risulta che scarseggi anche dalle parti di 2.

      Buon senso e giusto spirito imprenditoriale sono gli elementi essenziali per il corretto sviluppo.  Mi risulta che siano gli elementi che contraddistinguono 

      la realtà materanaOcchiolino.

      Saluti.

  2. Francesco Lomonaco FL

    La teoria della relatività del Titolo Capitale della Cultura Europea… ecco la spiegazione!

    Nel link di seguito il testo de: “Accordo di programma per l’ attuazione del programma culturale della città di Matera candidata a capitale europea della cultura 2019” (Delibera 1040 della Giunta Regionale della Basilicata in data 3 settembre 2014).
    All’ art. 10 si legge che il programma culturale sarà realizzato nel periodo 2015/2022. Ecco perché, è relativo l’ esito del 17 ottobre prossimo. Risorse economiche importanti sono state destinate ad un programma che supererà lo stesso 2019, fino al 2022. 
    http://www.regione.basilicata.it/giuntacma/files/docs/DOCUMENT_FILE_2985014.pdf

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi