PERCHE’ NO?

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"


Commenti da Facebook

2 Commenti

  1. ciffo

    Pare che oggi finalmente sia spuntata fuori la delibera del 14 novembre con cui l’amministrazione del comune di Montescaglioso chiede a Pittella di impugnare lo sbloccaItalia. Finalmente! E meno male!!!

    Delibera o meno però, è triste vedere che l’amministrazione (a parte qualcuno) sembra apatica verso questa vicenda. Quando ci sono processioni, presentazioni di libri, eventi sportivi, festeggiamenti sono tutti lì in prima fila a farsi belli…. quando ci sono cose davvero importanti… ZERO! Che bello sarebbe stato avere Bubbico, Garbellano, Silvaggi, tutti gli assessori e i consiglieri di maggioranza e opposizione in prima fila davanti al corteo. L’immagine che io – semplice cittadino – ottengo, è quella di un establishment che ha già deciso che il petrolio è cosa buona e giusta ma che non può dirlo ad alta voce e quindi si limita allo stretto necessario per accontentare la cittadinanza. Ricordo a tutti che quando il comune decise di dire NO al permesso di ricerca non fece in realtà nulla per concretizzare questo NO. Nessun tecnico comunale stilò alcuna relazione da inviare ai competenti uffici regionali. Il NO quindi era pura propaganda e comunicazione e in effetti gli uffici regionali lasciarono continuare la pratica non essendoci stati pareri negativi da parte di nessuno. Dovremmo noi semplici cittadini sostituirci alle persone che abbiamo deciso ci rappresentino? Amministratori datevi una mossa!!!

    1. Francesco Lomonaco FL

      .. un Consiglio Comunale aperto.

      Facciamo in modo che questo Consiglio metta la parola fine al 

      – Corto circuito delle Bugie;

      – Corto Circuito dei proclami di Partecipazione Attiva;

      Gettiamo le basi per una nuova prassi nell’Amministrazione del Bene Comune, 

      Le somme per il DISSESTO DEL TERRITORIO vanno impegnate per dare lavoro e creare consapevolezza;

      Il Bilancio Comunale deve ESSERE PARTECIPATO;

      Il Nuovo BANDO per la RACCOLTA DIFFERENZIATO deve ESSERE DISCUSSO e condiviso dai CITTADINI…

      Facciamo in modo che venga CANALIZZATA l’ENERGIA PROPOSITIVA dei singoli cittadini

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi