Una grande Manifestazione alla Capitale

“Quattro Comitatini” – Diamo a Renzi quello che è di Renzi. 
Ha ragione Matteo Renzi
In Basilicata i “quattro comitatini” non potranno mai vincere le singole battaglie.

Ma se “quattro” diventano le vertenze che confluiscono in un UNICO contenitore di “connessione sociale” che danno vita al “riscatto” e alla “reazione civica“… il ragionamento si fa interessante. 

1. La crisi dell’Agricoltura;  L’ultimo atto: IMU Agricola. E’ solo il colpo di grazia. L’Agricoltura di “Conferimento” è morta con la complicità di chi ha favorito il continuo abbassamento dei prezzi e la specializzazione di mono_colture di conferimento. 


2. l’Aggressione Ambientale; Il disastro ecologico dell’aggressione petrolifera, la progettazione di ben 10 OPIFICI (inceneritori), la mancata tutela della salute, l’inquinamento delle falde acquifere, la contaminazione che è entrata nel ciclo alimentare, l’aumento delle patologie tumorali.


3. Lo spopolamento dei centri minori; La morte delle attività artigianali e commerciali, la chiusura progressiva dei servizi ai cittadini, la riduzione di uffici e sportelli al cittadino, l’esodo verso le città capoluogo di provincia.


4. La crisi occupazionale, l’emorragia dei giovani. L’esodo fuori regione o all’estero delle persone migliori. L’emigrazione forzata, la fuga dei cervelli, l’azzeramento del ricambio generazionale. 


Quattro dita della stessa mano.

Se i bisogni non avessero cervello, mani e gambe sarebbero solo sogni.

Prepariamo insieme la grande manifestazione da realizzare nella CAPITALE.

Nella città resiliente, nella terra dalla storia umana millenaria, nel luogo in cui la modernità ha seppellito la Civiltà Contadina. Una grande manifestazione “unitaria” in cui riflettere e discutere della nuova visione di FUTURO.

Se questo modello di progresso ha prodotto tanta AGGRESSIONE al territorio, tanta disoccupazione ed emorragia giovanile, tanto spopolamento delle campagne…

Qual’è il nuovo paradigma?! Qual’è la “modernità intelligente” che ci riporterà con i piedi per terra?! A Matera, nella Capitale della Cultura Europea, i 4 Comitatini di Basilicata, proveranno a tracciare scenari sostenibili. >

Proviamoci.


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Translate »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi