mercoledì 20 giugno 2018

La carta: origine e riciclo

La carta: origine e riciclo

I ragazzi delle calessi V A e B della Scuola Primaria di primo grado di Montescaglioso nelle giornate del 17 e 18 Marzo 2015 sono stati impegnati nell’attività e nel laboratorio didattici, relativi alla conoscenza della carta.

Nella prima fase dell’attività, gli alunni hanno appreso nozioni riguardanti  la carta e la sua storia: l’uso e riuso corrente e quotidiano del bene; le origini antiche antecedenti alla scrittura, i contributi apportati per l’invenzione della carta dalle fiorenti civiltà sumera e maggiormente egizia con il papiro; l’origine attribuita alla Cina, l’invenzione della pergamena nella antica città greca di Pergamo, quella della filigrana nella rinomata Fabriano, l’evoluzione nell’impiego di materie prime utilizzate nella realizzazione della carta; dal papiro ai ritagli di stoffa fino alla moderna ed attuale cellulosa ricavata dall’abbattimento degli alberi. 

La seconda fase, prettamente manuale, ha coinvolto direttamente gli alunni che, guidati dalle insegnanti e operatori CEA, si sono cimentati nella realizzazione della carta riciclata. Lodevoli sono stati l’impegno, la volontà, l’entusiasmo nonché lo stupore manifestati dai giovanissimi allievi  nel conseguimento dell’obiettivo/ risultato del prodotto finito.

L’approccio ludico e manuale nel trattare  tematiche impegnative si è rivelato ancora una volta efficace ed efficiente. La realizzazione di un prodotto finito: il foglio di carta riciclato ha aperto numerose possibilità di dialogo e confronto tra adulti e bambini necessarie ad evidenziare l’importanza della tutela e salvaguardia dell’ambiente, (+ riciclo – abbattimento di alberi = ambiente più sano e pulito), la necessità del recupero e riciclo di beni e risorse all’insegna della sostenibilità nonché l’educazione ad adottare buone pratiche di comportamento di cui farsi promotori presso le famiglie e i coetanei.

Il laboratorio della carta è propedeutico alla realizzazione del Garbage pail, affisso all’ingresso della Scuola, che riporterà le tipologie di rifiuti individuati e i relativi tempi di biodegradabilità. 



Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi