Penosa disinformazione e gravi falsità

PENOSA DISINFORMAZIONE E GRAVI FALSITA’

Ancora una volta siamo costretti a smentire la minoranza sul tentativo a dir poco “goffo” di disinformare la cittadinanza su questioni di natura esclusivamente tecnica che nulla hanno a che fare con responsabilità o risvolti  politico – amministrativi. Le questioni sollevate riguardano il riaccertamento straordinario dei residui attivi e passivi introdotto dal D.lgs. 118/2011 cui tutti i Comuni d’Italia dovevano assolvere entro la data di approvazione del conto consuntivo.

Si è trattato semplicemente di applicare una norma, efficace dal 2015, che ha riscritto le regole della contabilità pubblica e che ha richiesto, nel caso specifico, un adempimento di natura straordinaria meramente gestionale di adeguamento delle entrate e delle spese comunali ai nuovi principi contabili.

Le conseguenze di tutto ciò erano ampiamente prevedibili e largamente annunciate anche nei Consigli Comunali precedenti.

D’altronde, per comprendere meglio la portata e l’impatto di tale ennesima riforma, basta fare un semplice confronto con i Comuni della Provincia di Matera, paragonabili per dimensioni al Comune di Montescaglioso, e che hanno definito anch’essi il riaccertamento straordinario dei residui attivi e passivi. Dall’analisi dei dati ufficiali pubblicati dai Comuni citati, emerge la seguente situazione al 31/12/2014 (con la vecchia normativa) e al 01/01/2015 (con la nuova normativa):

COMUNE

RISULTATO DI AMMINISTRAZIONE AL 31/12/2014

DISAVANZO TECNICO AL 01/01/2015

COMUNE DI FERRANDINA

+ 18.610,40

     –      4.170.979,59

COMUNE DI POLICORO

+ 1.667.212,40

     –      3.952.791,40

COMUNE DI SCANZANO JONICO

+ 573.545,86

     –      2.888.171,63

COMUNE DI BERNALDA

+ 2.421.859,15

     –      2.867.308,30

COMUNE DI MONTALBANO JONICO

+ 6.747,03

     –      2.626.164,23

COMUNE DI NOVA SIRI

-1.422.878,01

     –      2.715.042,09

COMUNE DI PISTICCI

+ 856.503,00

     –      2.579.471,94

COMUNE DI MONTESCAGLIOSO

-3.740.903,29 (disavanzo da pre-dissesto)

     –      2.544.037,76

 

E’ evidente anche ai non addetti ai lavori che a distanza di un giorno un Comune non può passare da avere un attivo di bilancio ad un passivo di svariati milioni di Euro.

Se proprio si deve commentare il dato in un’ottica politica emerge invece che il Comune di Montescaglioso, rispetto agli altri Comuni, ha chiuso il riaccertamento straordinario con il disavanzo tecnico PIÙ BASSO. Paradossalmente, quindi, la lettura politica che la minoranza ha voluto dare, riconosce una situazione finanziaria del Comune di Montescaglioso molto più “sana” rispetto a quella degli altri.

In realtà sappiamo tutti che ciò che differenzia il Comune di Montescaglioso rispetto agli altri, non è certo il disavanzo “tecnico”, ma la condizione di pre-dissesto la cui unica responsabilità è addebitabile a quegli stessi amministratori di centro-destra che oggi cercano di rifarsi una “verginità” da tempo perduta raggirando la cittadinanza a colpi di inganni e falsità.

In tema di debiti abbiate almeno il pudore, la decenza e il rispetto verso la cittadinanza di non dire falsità !!!

I veri debiti sono quelli che secondo Voi, cari consiglieri di minoranza, erano solo frutto di invenzioni dell’attuale amministrazione e che poi sono stati certificati prima dagli uffici comunali, poi dalla Corte dei Conti e poi da Voi stessi, quando, ad esempio, in Consiglio Comunale avete votato per il riconoscimento di debiti fuori bilancio per lavori pubblici fatti durante la vostra amministrazione per quasi 1 milione di Euro, ammettendo la loro esistenza, il loro ammontare e la mancanza di copertura finanziaria. Questi sono i fatti !

L’Amministrazione Comunale

 


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi