mercoledì 25 Novembre 2020

Il Telamone di Montescaglioso è a Montescaglioso

Dopo 90 anni dal suo ritrovamento e trasferimento nel Museo di Reggio Calabria, il Telamone rinvenuto a Montescaglioso nel 1925 è rientrato in città per essere esposto in una sala dell’Abbazia di S. Michele. Il manufatto è databile al III secolo a. C. e proviene probabilmente da un importante struttura pubblica. L’inaugurazione dell’esposizione dell’opera e la successiva organizzazione di una giornata di studio, conclusi i lavori di allestimento, sono  previste per la prima settimana del prossimo Settembre.

Nel frattempo l’Amministrazione Comunale al fine di garantire ai tanti concittadini, soprattutto emigranti, lavoratori e studenti, rientrati per le festività patronali, la fruizione dell’opera, effettuerà un’anticipazione straordinaria e provvisoria dell’apertura dell’esposizione secondo il seguente calendario: 15 e 16 Agosto, dalle ore 18,30 alle ore 20,30.  

Si ringraziano:

Per l’impegno profuso nel permettere il rientro del Telamone a Montescaglioso:

–          il Dott. Antonio De Siena, già Soprintendente Archeologia della Basilicata;

–          la Dott.ssa Teresa Elena Cinquantaquattro, Soprintendente Archeologia della Basilicata;

–          Il GAL Bradanica per aver concesso il finanziamento necessario all’organizzazione del trasferimento e realizzazione dell’allestimento.

–          CooperAttiva soc. coop. per aver cofinanziato l’allestimento e per la gestione delle visite.

L’accesso alla sala espositiva, per ragioni organizzative e di sicurezza, avverrà solo ed esclusivamente con numero controllato. In attesa dell’inaugurazione definitiva vige il divieto di riprese fotografiche e video.  

 

Il Sindaco di Montescaglioso

Giuseppe Silvaggi 

      


Commenti da Facebook

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi