Collaborare con APT Basilicata

L’Azienda di Promozione Turistica di Basilicata sta compilando una lista di professionisti.
Solo chi è iscritto a questa lista potrà in futuro lavorare con l’APT. Ho allegato l’avviso al POST. Purtroppo i termini per la comunicazione all’APT sono strettisimi… scade tutto domani. Chissà perchè tutta sta fretta!

 


Commenti da Facebook

2 Commenti

  1. For Peace

    Carissimo Ciffo ma cosa vai a pensare? Qualcuno ti potrebbe dare del maligno. Secondo me hai colto davvero il succo della porcheria.

    Ti ringrazio, siccome sono laureato nel settore parteciperò, intanto domani invierò la raccomandata e già quì chissà se varranno i termini postali, poi leggendo non mi spiego perchè i requisiti da possedere sono così ardui ed inoltre come mai una lista di così elevato valore conoscitivo delle risorse locali debba terminare la sua validità il 31/07/2007.

    Davvero la puzza si sente da lontano.

    Parliamone pure ragazzi, avanti i difensori di questo modo di fare, che ci spieghino il perchè.

    Ciao ciffo e continuiamo così che resteremo sempre a nord.

    A presto

  2. vince_ditaranto

    Buongiorno a tutti, buongiorno Lucania, buongiorno Monte…. che dirvi?

    Ovviamente le considerazioni generali sul bando sono sempre le stesse……quello che stupisce è sempre questa fretta che davvero non si capisce…..nettamente in contrasto con il “modo di fare” nella amministrazione della cosa pubblica che ha, al contrario, tempi pachidermici!!! Muahhh..!!!

    Guardando un po il bando mi sorgono delle domande spontanee……voglio condividere i miei dubbi con voi.

    Trovo, sinceramente, molto ma molto “generiche” le definizioni delle figure professionali ricercate. Non si capisce in concreto cosa cercano…o almeno non lo capisco io, visto che sono abbastanza all’asciutto di lettura di bandi di concorso…..eppure sono sempre cosi pubbicizzati 😉 ?

    Che significa  “esperto nelle programmazzione e pianificazione”?

    Oppure “esperto in comunicazione pubblica e relazioni interne”?

    non so….per me vuol dir tutto e non vuol dir niente……

    Per non parlare di “esperto in sistemi informativi”……..su questa figura ho più conoscenze….ma è una definizione così “blanda” che potrebbe rientrarci chiunque , come è spesso successo!!!

    Si vuole specificare gli “applicativi” che si devono conoscere, al minimo, o no??

    Altrimenti un “omino” che ha inserito 4 fesserie in un data base per cinque o sei anni, risulta un esperto eccezzionale!!!     

    Per non parlare dei “blandissimi” criteri di valutazione delle candidature, davvero generici!!!!

    E poi, chi saranno i “geni” che dovranno valutare tutto ciò?? Avrei forti dubbi anche su questo punto. 

    Molti di voi mi diranno che i bandi pubblici sono così da anni, che è una prassi consolidata,……ma per me è davvero una maniera  pessima di valorizzare le forze giovani della regione.

    Sono proprio curioso di sapere, un giorno, chi saranno questi “esperti” che avevano due o addiritura cinque anni (criteri davvero opinabili! vabbè forse lo dico perchè io non arrivo neanche ai due anni…. :tongue:) di esperienza e professionalità in questi settori!!! Vedremo.

    a me viene da pensare, da buon meridionale malpensante, che questi bandi cosi “generici” (scusate la ripetitività di questo termine ma è quello più calzante a mio avviso) siano fatti apposta per eliminare/includere gente in maniera arbitraria.

    Vabbè, W l’ italia….

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi