martedì 01 Dicembre 2020

Comunicato stampa CIVICA 75024

 

 

COMUNICATO STAMPA CIVICA 75024

L’incontro tenutosi lo scorso mercoledì 13 aprile, presso la sede di via Garibaldi si è concluso con l’ennesima investitura a candidato Sindaco di VINCENZO ZITO per la CIVICA 75024.

Già nei mesi scorsi il movimento, in seguito ad una votazione palese e qualificata, aveva individuato Vincenzo Zito, la persona dalle indubbie qualità personali, politiche e amministrative, in grado di risollevare le sorti della nostra Montescaglioso e capace di ridare fiducia e speranza ai cittadini montesi dopo 5 anni di amministrazione inconcludente.

Nonostante l’investitura unanime, lo stesso Zito, dando prova di grande maturità e soprattutto di umiltà, difronte alla possibilità di poter dialogare con altri gruppi politici, aveva posto la sua candidatura sul tavolo della discussione, facendo un passo indietro come si dice in politica, per cercare di perseguire l’obiettivo di unire tutti coloro che hanno a cuore la nostra città.

Ecco perché, dopo l’ufficializzazione del suo nome a candidato Sindaco per la CIVICA 75025, la vigilia di Pasqua fu organizzato un incontro per cercare di dialogare con questi gruppi.

In quella occasione, nonostante l’apertura di Zito, tranne la disponibilità al dialogo da parte dei Fratelli d’Italia, dagli altri presenti non venne alcuna proposta migliorativa o modificativa al progetto posto in campo dalla CIVICA 75024, per intenderci nessuna idea nuova.

Si ascoltò solo una pregiudiziale: “Ritirare il comunicato dove si ufficializzavano il progetto ed il nome di Zito, azzerare tutto, ed aprire le famose “trattative” tanto care al vecchio modo di fare politica”. Una proposta quindi, che tendeva a far ripartire tutto da zero, come a dire : “Ciò che avete fatto in questi tre anni di lavoro, per organizzare il progetto politico-amministrativo per la città, non ci interessa e deve essere cestinato.”

Non vogliamo pensare che ci fosse dietro una strategia per strappare qualche contentino, o peggio ancora, creare dubbi e perplessità tra i tanti cittadini di destra, di centro e di sinistra che frequentano e hanno in simpatia il nostro movimento, che si fonda, lo ricordiamo ancora una volta su due principi : trasparenza e democrazia.

Nonostante tutto e sempre con lo spirito propositivo, per evitare ogni fraintendimento e qualsiasi strumentalizzazione, con un nuovo comunicato pubblicato sugli organi di stampa e sui siti internet nei primi giorni di aprile, è stato ancora ribadita la disponibilità di Zito al dialogo.

Questo ha consentito di ritornare a sedersi ancora con questi gruppi, e nel corso della discussione, sono venuti fuori suggerimenti, la cui sintesi è stata posta all’attenzione dell’assemblea del movimento, proprio nell’ultimo incontro di cui in premessa.

L’assemblea di CIVICA 75024, sempre più affollata con circa un centinaio di partecipanti, dopo aver ascoltato le proposte giunte, ha ritenuto che non ci fossero le condizioni per proseguire ulteriormente nel dialogo, tenuto conto della scarsa concretezza delle stesse, che tra l’altro, mettevano in discussione alcuni principi inseriti tra le finalità dell’atto costitutivo che hanno permesso a CIVICA 75024 di mettere insieme tantissima gente di diversa provenienza politica, sociale e culturale e soprattutto di diverse fasce generazionali.

L’assemblea, inoltre, ha ribadito ad unanimità che uno degli aspetti fondamentali ed imprescindibili delle caratteristiche del candidato Sindaco è l’esperienza e la capacità amministrativa.  Qualità ritenute indispensabili per dare un nuovo impulso sotto tutti i punti di vista a Montescaglioso.

Stando così la situazione, per acclamazione ha riconfermato VINCENZO ZITO candidato Sindaco per la Civica 75024, chiudendo così ogni dialogo relativo al candidato Sindaco.

A questa dichiarazione ha partecipato anche il Partito Liberale Italiano, nella persona del Sig. Cosimo Giannotta, che con grande coerenza politica, ha condiviso il percorso di CIVICA 75024.

Questa definizione non preclude la possibilità, a chiunque ritenga di avere a cuore le sorti della nostra comunità, di partecipare al completamento del progetto da proporre il prossimo 5 giugno, che merita di essere chiuso al meglio e al più presto, nel giro di 7-10 giorni.

In definitiva a VINCENZO ZITO, che è la sintesi del pensiero unanime del MOVIMENTO 75024, va riconosciuto il merito di essersi messo in discussione nonostante non ci sia mai stata da nessuna parte una proposta concreta sulla quale discutere, dimostrando così, se c’è ne fosse ancora bisogno, caratteristiche personali e politiche di cui ha bisogno la nostra città. 

 

                                                                                                          IL COORDINAMENTO 


Commenti da Facebook

2 Commenti

  1. Francesco Lomonaco FL

    Una opportunità persa. 

    Mi dispiace: Non sono stato in grado di “mettere in discussione alcuni principi inseriti tra le finalità dell’atto costitutivo di CIVICA 75024”

    Si è vero  Civica 75024 è stata capace di “mettere insieme tantissima gente di diversa provenienza politica, sociale e culturale e soprattutto di diverse fasce generazionali.”…

    ma non si è mostrata all’altezza di raccogliere la sfida vera: “mettere insieme una FACCIA NUOVA suportata dall’ ESPERIENZA”.

    Ha scelto di mettere l’Esperienza in primo piano…. quando la Società votante chiede una VISIONE nuova  con  una “FACCIA NUOVA”.

    _________________

    Auguro alla CIVICA 75024 di raggiungere il traguardo prefissato. 

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi