mercoledì 12 Agosto 2020

Si può sfondare una porta APERTA?!

Proviamo a CAMBIARE il PUNTO DI VISTA?! Proviamo a portare Matera a Monte e Monte a Matera?!

Si può “SCRIVERE a più MANI il Programma 2019: Basta ISCRIVERSI e portare idee, picconi e paletti per le regole di CONDIVISIONE”

——————–

——————-

“Ma chi ce lo doveva dire” che potevamo scrivere il programma di mt2019!!!

Tutti insieme, pronti a partire!
Il Build up 2019 è una delle legacy del progetto di Matera 2019: costruire insieme le competenze per produrre ed esportare contenuti culturali di livello nazionale ed europeo!

Potete iscrivervi alle giornate del 28 e 29 giugno al Cecilia – Centro per la creatività inviando una mail a 
buildup@matera-basilicata2019.it


Poi tutti a TILT per il 14 e 15 luglio 2016!


Commenti da Facebook

1 Commmento

  1. Francesco Lomonaco FL

    Build up Matera 2019

    28 e 29 giugno 2016 – Centro per la Creatività Cecilia, Tito (PZ)
    Giornata 28 giugno 2016

    11.00- 11.30 Saluti istituzionali e Introduzione del direttore della Fondazione Matera-Basilicata 2019 Paolo Verri
    11.30- 13:00 Chris Torch (Rijeka 2020)

    LANDSCAPE X 
    Una serie di eventi coordinati e produzioni create appositamente per Stoccolma 1998 (Svezia). Un esempio di una struttura che ha creato una continuità durante tutto l’anno e ha lasciato una chiara eredità di partnership in tutta Europa, negli ultimi 18 anni.
    Questa è l’occasione per esplorare l’impatto a lungo termine su una città capitale della cultura.

    CORNERS – TURNING EUROPE INSIDE OUT
    Una collaborazione tra 11 Partners in 9 paesi, tra cui Umeå 2014 (Svezia) e Donsostia / San Sebastian 2016 (Paesi Baschi / Spagna).
    Una serie di incontri con artisti e ricercatori con conseguenti 15 co-produzioni costruite sulla partecipazione del pubblico, sugli spazi non convenzionali e le sfide urbane.

    13:00 – 13:30 discussione + Q&A
    13:30 – 14:30 Light lunch
    14:30 – 15:30 Iker Tolosa (Donostia / San Sebastian 2016)

    OLATU TALKA: Un’esplosione di energia locale
    Partecipazione e social engagement 
    Nato nel 2010, in solo poche edizioni Olatu Talka, oggi è diventato un festival consolidato.
    Olatu Talka sperimenta nuovi modi di fruire la cultura. Musica, teatro, gastronomia, sport, tecnologia … tutte queste discipline trovano posto nel festival.La partecipazione dei cittadini è la vera forza di questo progetto con il suo programma di eventi progettati dalle associazioni locali. La collaborazione tra professionisti e amatori e l’uso di spazi non usuali sono alcuni degli obiettivi del festival.

    HAURBANISTAK: I bambini immaginano un’altra città
    Bambini/Urbanistica
    Haurbanistak è un progetto rivolto alle scuole di San Sebastian che mira a coinvolgere docenti e studenti, aiutandoli a conoscere e progettare la città in cui vivono. Gli studenti tra gli otto e i quattordici anni potranno imparare ad osservare l’ambiente urbano circostante con la loro fresca prospettiva attraverso giochi, passeggiate e attività creative, e di ripensare questi spazi non utilizzati (dormienti) proponendo miglioramenti per rivitalizzarli. Il materiale creato attraverso i laboratori verrà presentato in una mostra alla fine dell’anno scolastico.

    15:30 – 16:15 discussione + Q&A
    16:15 – 16:30 Break
    16:30 -17:30 Chris Baldwin (Wroclaw 2016)

    THE FLOW QUARTET
    The Flow Quartet è uno dei quattro più grandi progetti di Wroclaw, Capitale Europea della Cultura 2016 diretta proprio da Chris Baldwin. Il loro obiettivo è fare qualcosa di veramente speciale: raccontare la storia di Wroclaw ai cittadini stessi, alla Polonia, all’Europa e oltre.

    17:30 – 18:15 discussione + Q&A
    18.15 – 19: 00 Wrap up
    19:30 – 21:00 Social dinner
    21.00 – 21:15 Performance “Eterozigoti” di Dario Carmentano

    21:15 – 22:00 Performance di Loredana Paolicelli, contrabbassista Marco Cornacchia e la sassofonista Marianna Di Ruvo. 

    ***

    CHI SONO GLI ESPERTI
    Chris Torch – membro del team Rijeka 2020 durante la preparazione del bid book e direttore ad interim del Programma. Ha progettato il programma culturlw che è attualmente in fase di implementazione. Senior Associate presso Intercult (Stoccolma) e membro del team artistico di matera 2019 in fase di candidatura.
    christophertorch@gmail.com

    Iker Tolosa – produttore e project manager di Donostia / San Sebastian 2016Parte del team di Donostia 2016 sin dall’inizio. Responsabile di un gran numero di progetti durante tutto l’anno a Donostia, soprattutto co-produzioni e residenze internazionali.
    iker_tolosa@dss2016.eu

    Chris Baldwin
     – capo curatore della sezione Performance di Wroclaw 2016 (Polonia) nonchè direttore della cerimonia di apertura e chiusura. 
    Lunga esperienza in grandi performance sia come produttore e che come regista.
    cbchrisbaldwin@gmail.com

    Giornata 29 giugno 2016
    10:00 – 14:00 casi studio locali / mentoring

    I CASI STUDIO
    1) www.montedorofilm.it proposto da Antonello Faretta
    2) www.festivaldeipaesaggidelgrano.it proposto da Loredana 
    3) www.festivaldelladivulgazione.it proposto da Liberascienza 
    4) www.nessunorestifuori.it proposto da Andrea Santantonio 
    5) Festival Potenza Teatro proposto da Abito in Scena

    4 tavoli di lavoro (*), 1 esperto per ogni tavolo, analisi dei progetti e mentoring

    All’arrivo entro le ore 10.30, i partecipanti effettueranno la registrazione ed in quel momento potranno scegliere il tavolo di lavoro relativo a uno dei quattro casi studio.

    Il pranzo e la cena della giornata del 27 si terranno all’interno degli spazi del Centro Cecilia e saranno rispettivamente offerti dal Comune di Tito e dalla Coldiretti Basilicata, nel rispetto dei prodotti locali km 0.

    Il pernottamento sarà a carico degli ospiti; c’è la possibilità di prenotare in due strutture limitrofe al Centro Cecilia che ha riservato ai lavori delle tariffe agevolate.

    In entrambi i casi :
     rivolgersi direttamente agli Hotel
    – fino ad esaurimento disponibilità stanze

    Hotel Cargallo  (tariffa comprensiva di prima colazione) – n.4 stanze disponibili
    Tel . 0971.485105  348 8167351 
    doppia 45 euro

    singola 30 euro
    Tariffe La Piana Hotel (a stanza con prima colazione) – n.15 stanze disponibili, varia tipologia
    Tel . 0971.485822 
    Singola 45 euro
    DUS 50 euro
    Doppia 60 euro
    Matrimoniale 55 euro
    Tripla 75 euro
     
    Per qualsiasi altra informazione aggiuntiva relativamente all’ospitalità e tutti gli aspetti organizzativi sono a disposizione.
     
    Cordialità.
     
    Rebecca Raponi
    Produzione, Organizzazione e Logistica
    Fondazione Matera-Basilicata 2019
    mob +39_377_1990179
    skipe contact rebecca.raponi1

Rispondi a

Info sull'Autore

Post Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi